martedì, Agosto 20Settimanale a cura di Valeria Sorli

Mese: Dicembre 2018

Edoardo Raspelli: Le storie di Melaverde

Edoardo Raspelli: Le storie di Melaverde

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Domenica 6 gennaio su Canale 5 alle ore 11.50 Edoardo Raspelli torna con “Le Storie di Melaverde”. Il giornalista e "cronista della gastronomia", è al fianco di Ellen Hidding nel condurre la trasmissione creata da Giacomo Tiraboschi il 20 settembre del 1998 e che ha quindi toccato il compleanno numero 20 e superato la quota delle 600 puntate. ORE 11.50 "LE STORIE DI MELAVERDE": il pecorino di Sorano (Grosseto) Per “Le Storie di Melaverde” con Edoardo Raspelli questa domenica si va di nuovo in provincia di Grosseto, nella Maremma toscana. Un piccolo caseificio sociale, a Sorano, qualche anno fa ha deciso di fare un "passo indietro per farne due avanti", come scopriremo nel corso di questa replica di Melaverde. Dopo aver fornito il caseificio delle più moderne tecnologie, il pr
Zucchero: Una notte a Venezia

Zucchero: Una notte a Venezia

Mitch Dj, PRIMAPAGINA
Uno degli artisti italiani più amati nel mondo Una delle location più belle del mondo  ZUCCHERO UNA NOTTE A VENEZIA Il mondo e la poetica del bluesman raccontati senza filtri nella magica atmosfera di Piazza San Marco e della laguna   IN ONDA IL 1° GENNAIO DALLE 19.40 SU RAI 2   Zucchero “Sugar” Fornaciari, uno degli artisti italiani più amati nel mondo, e Venezia, una delle location più belle al mondo: tutto questo e molto altro è “ZUCCHERO UNA NOTTE A VENEZIA”, in onda il 1° gennaio dalle ore 19.40 su Rai 2. Più di un concerto, più di un documentario musicale… Zucchero, come non l’abbiamo mai visto. Immerso nella magica atmosfera di Venezia, città che lo ha letteralmente rapito per cullarlo e farlo smarrire tra i suoi canali e rii, il bluesman si racconta e si c
Anno nuovo, vita nuova !!!

Anno nuovo, vita nuova !!!

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
La data del capodanno dipende dalla  particolare cultura e religione: In particolare, il giorno del capodanno cade: Il 1º gennaio nel calendario gregoriano e nel calendario giapponese. Per le popolazioni che seguono il calendario giuliano, ad esempio alcune Chiese ortodosse e Chiese orientali cattoliche,  ai fini strettamente religiosi l'inizio dell'anno viene celebrato nel giorno corrispondente al 14 gennaio gregoriano- Il Capodanno cinese, o capodanno lunare, si festeggia in diversi paesi dell'estremo oriente (tra cui Cina, Giappone, Corea, Mongolia, Nepal, Bhutan) in corrispondenza del novilunio che cade tra il 21 gennaio e il 20 febbraio Il Capodanno islamico si festeggia il primo giorno del mese di Muharram e può corrispondere a qualsiasi periodo dell'anno gregoriano, in
Oro, argento e bianco candido per brillare.

Oro, argento e bianco candido per brillare.

HOME STAGING, PRIMAPAGINA
Desiderio di casa, di calore, di intimi affetti, di chiacchere in famiglia tra le pareti domestiche: questa è la calda atmosfera dei giorni di Festa. In questi giorni speciali dell’anno rendi la tua casa più calda e accogliente, lascia spazio all’eleganza del bianco, del crema rosato e dell’oro che illuminano le stanze. Che si tratti di un semplice telo posato sul divano o di organza frusciante sulla tua tavola, il tessuto deve essere candido o, al massimo, écru per conferire calore e intimità all’ambiente. Punta sulla femminilità e dai un tocco glamour alla tua tavola; se vuoi stupire i tuoi ospiti puoi scegliere una tovaglia dai toni dorati da accostare a piatti rigorosamente bianchi e aggiungere piccole candele neutre, che creeranno atmosfera con il calore delle loro fiamme
L’opera di Simone Di Matteo al Roma Fringe Festival

L’opera di Simone Di Matteo al Roma Fringe Festival

ATTUALITA', EVIDENZA
Il 2018 è stato un anno importante per noi de “La Gente Che Piace!” Un anno fatto di sogni realizzati e amicizie consolidate e sincere. Tra questi c’è senza ombra di dubbio lui, Simone Di Matteo, l’irriverente scrittore opinionista e personaggio tv che ha dimostrato come con il potere della scrittura si possa arrivare ad abbracciare un pubblico sempre più grande, diverso ed eterogeneo, ed in svariate versioni come ad esempio il suo ultimo lavoro letterario, “L’amore dietro ogni cosa”, che, per la regia di Guido Del Vento, è uno dei 36 spettacoli in concorso alla VII edizione del Roma Fringe Festival. Il libro, già insignito del Premio per la Letteratura al Centro Espositivo Elsa Morante con il Patrocinio di Roma Capitale, è un’opera antologica di racconti, in cui l’autore, con maest
Mousse al cioccolato

Mousse al cioccolato

EVIDENZA, Naturalmente Crudo
……sicuramente , durante queste Feste, abbiamo abbondato tutti un po’ troppo con dolci e cibo, in generale. . ….per riprenderci , quindi, da qualche sgarro di troppo …, ma ancora volendo gustare un dolcetto con gli amici, ve ne proponiamo uno leggero,  crudista “cioccolatoso “, da godere “leccandosi i baffi “,  per la sua morbidezza, per la sua raffinatezza, per le molte proprietà dei suoi ingredienti, per le mille varianti che si possono creare. Un dolce preparato con i superfood, “ cibi medicina “, che ci danno vitalità ed energia e che ci riforniscono di vitamine, sali minerali, fitonutrienti ed enzimi in elevata quantità. La mousse che vi proponiamo è fatta con due superfood di eccezione, il cioccolato crudo, cioè un cioccolato la cui fava non è stata tostata e quindi è un
Natale in grande stile

Natale in grande stile

ATTUALITA'
  Creare l’atmosfera perfetta per le feste con i consigli dell’home stylist Viviana Grunert Il Natale è magia, amore e condivisione. Ciò che ci rende così felici è l’atmosfera che, già nelle settimane precedenti la festa, si inizia a respirare nei negozi e nelle strade delle città, ma anche nelle case. “Adornare la nostra casa con oggetti allegri e natalizi ci fa sentire come se il Natale e la gioia che porta con sé durassero di più. – Ha detto Viviana Grunert, home stylist – A volte, però, si finisce con il mettere troppe cose in giro sui mobili o appese alle pareti, con il risultato di creare solo una gran confusione! È possibile creare l’atmosfera giusta senza perdere di vista lo stile, seguendo dei piccoli e semplici accorgimenti. Il risultato finale è garantito!”
Antonello Montes: Riders on the Road

Antonello Montes: Riders on the Road

EVIDENZA, STORIE DI VITA
Antonello Montes, classe 1966, ha saputo unire la sua grande passione per la moto e in particolare la Ducati e fare della beneficenza con la B maiuscola aiutando in modo concreto le persone e in particolar modo i bambini. Oggi è Presidente dell'Associazione Riders on the Road. Andiamo a conoscerlo meglio... Tutto parte nel 2014. Giro d'Italia in moto in 70 ore toccando e attraversando 19 regioni tramite tutte strade statali (ne parlarono diversi giornali). Da cosa nasce la voglia di mettersi in gioco in un modo così particolare e tosto? Nasce dalla voglia di dimostrare una grande forza fisica, una sfida un po' con se stessi... Il giro d'Italia è stato abbinato ad una raccolta fondi in favore di una bambina che doveva subire un trapianto di cuore...ti va di raccontarci la s
La Top 10 dei cibi natalizi

La Top 10 dei cibi natalizi

ATTUALITA', EVIDENZA
#CHRISTMASMENU, ECCO LA TOP 10 DEI CIBI NATALIZI PIU’ POPOLARI SUI SOCIAL CHE NON POSSONO MANCARE SULLA TAVOLA DEGLI ITALIANI   Dai tortellini alle lenticchie, dal torrone alla frutta secca, fino ad arrivare ai grissini e agli struffoli. Sono queste alcune delle prelibatezze natalizie protagoniste della top 10 delle bontà più amate e condivise sui social dagli italiani durante le festività. A trionfare sono le lasagne, che si confermano il primo più apprezzato, seguite dal panettone e dai tortellini, che escludono dal podio il pandoro. I grandi esclusi sono arrosto e cotechino   Le festività natalizie sono da sempre sinonimo di lauti pranzi e conviviali cene in famiglia e, da Nord a Sud, l’atmosfera gioiosa tra parenti vicini e lontani viene sempre più spesso condivisa sui
Sotto l’albero cosa c’è?

Sotto l’albero cosa c’è?

ATTUALITA', EVIDENZA
Ogni bambino o adulto, che creda o no a Babbo Natale, il 25 dicembre attende con ansia di trovarsi di fronte ad una montagna di pacchi regalo, tutti da scartare, tutti per sé, che siano richieste o sorprese, purché siano molti, possibilmente con le novità del momento, o con il sospirato e tanto agognato desiderio, espresso durante l’anno a tutto il mondo, hai visto mai che Babbo Natale fosse sordo? E dunque vediamo quest’anno quali sono le sorprese più belle, quelle più ambite, quelle più stravaganti, quelle più tecnologiche o quelle più preziose. In molti però hanno dovuto chinare il capo e ringraziare anche solo per piccoli pensieri, visto che il Paese non sta attraversando un’epoca del bengodi e dunque si restringe il portafoglio, si ridimensionano i regali, comunque sempre grad