venerdì, Dicembre 13Settimanale a cura di Valeria Sorli

VIP

PERSONAGGI

Viola Valentino: Icona senza tempo

Viola Valentino: Icona senza tempo

PRIMAPAGINA, VIP
Era il 1979 e “Comprami” catapultava una bellissima Viola Valentino in testa alle classifiche. Sono passati 40 anni l’alchimia di questa canzone resta immutata nel suo incredibile fascino: melodia coinvolgente, arrangiamento in stile rondò, testo garbatamente provocatorio e una voce sussurrata che faceva impazzire. Nasce così Viola, oggi artista matura che ha saputo aggiornarsi decennio dopo decennio, resistendo e sopravvivendo al folgore ‘anni 80: testi impegnati, tematiche dure da affrontare, collaborazioni con i più grandi autori contemporanei, sperimentalisimo continuo. Raggiungiamo Viola telefonicamente nella sua casa in campagna: è rilassata, disponibile, piacevole, amica. Viola, che cosa significa oggi salire sul palco? Significa riportare in scena un’emozione senza fine: ho
Valeria Marini: Dipinta dal ritrattista delle dive

Valeria Marini: Dipinta dal ritrattista delle dive

ATTUALITA', PRIMAPAGINA, VIP
Dopo essere stata rappresentata dal fumettista Milo Manara ed essere stata fotografata da David La Chapelle, la stellare ed esplosiva  Valeria Marini è stata dipinta dal Ritrattista delle Dive, Daniele Pacchiarotti.  Il maestro romano ha raffigurato la soubrette in tutto il suo splendore, in una tipica posa nella quale il Ritrattista è riuscito a tirare fuori tutta la sensualità della Marini e a renderla quasi reale. “Durante la serata di Miss Teenager sono stato seduto in un posto d’onore tra i componenti della giuria artistica, con tutto il rispetto per quella tecnica. Ad un certo punto sono stato chiamato dai presentatori, Metis Di Meo e Angelo Martini, perché era stato introdotto il cavalletto sul quale era adagiato il ritratto di Valeria da me realizzato. Nel momento in cui abbiamo
Beppe Convertini: La mia estate speciale

Beppe Convertini: La mia estate speciale

PRIMAPAGINA, VIP
Per ognuno di noi la parola successo ha un significato importante, è una sfida personale verso la vita, come del resto è stato il lungo cammino di Beppe Convertini; attore e conduttore pugliese che da anni è diventato uno dei volti più noti del grande e piccolo schermo. Nonostante la sua notorietà, Beppe è rimasto quel semplice ragazzo che, accompagnato dalla sua genuina umiltà, ha sempre una parola buona per tutti. Il sorriso è la sua arma vincente, lui sorride, sorride sempre, anche quando la vita lo ha messo a dura prova, ma lui con la sua semplicità disarmante, dal 17 giugno ogni giorno al fianco di Elisa Marzoli, ci offre due ore di intrattenimento nel famoso rotocalco pomeridiano di Rai1: La Vita in Diretta Estate. L’estate di Beppe sarà sicuramente un successo tutto merita
10 anni senza il Re del Pop

10 anni senza il Re del Pop

PRIMAPAGINA, VIP
Sembra incredibile ma sono già passati 10 anni dalla scomparsa del Re del Pop. Già, perché Michael Jackson era e lo sarà per sempre. Mai nessuno è stato come lui in termine di vendite, di genialità, di innovazione;  in lui risiedono primati, record, numeri folli, idolatria e talento artistico sconfinato: essendo del 1979 ho vissuto marginalmente i grandi fasti del Re, più da vicino purtroppo la sua caduta dal trono e nel profondo il suo oblio.  Come tanti ho scoperto M.J. dopo la sua scomparsa. In questi anni mi sono avvicinato alla sua arte senza filtri, senza quell’immagine di lui trasfigurato dalla chirurgia estetica  e catapultato in un processo così antitetico al suo essere il grande showman che tutto il mondo conosceva: la genesi della sua rovina, partita nel 2001 con Invin
Tony Hadley: La mia rinascita da solista

Tony Hadley: La mia rinascita da solista

PRIMAPAGINA, VIP
  La sua voce inconfondibile ha fatto sognare milioni di fan in tutto il mondo, una classe pop-british che a distanza di oltre 10 anni torna con un nuovo album da solista: Tony Hadley, ex frontman degli Spandau Ballet, presenta Talking to the moon, un nuovo ed intenso album che già dal titolo presenta un’atmosfera molto introspettiva. Il tempo non pare essere passato su di lui, sempre affascinante e di grande eleganza, così come la sua voce, conosciuta come un velluto puro sulle 7 notte.   Tony, ti abbiamo visto nuovamente al Festival di Sanremo nella serata dei duetti con Arisa, 11 dopo avere accompagnato Paolo Meneguzzi: ti sei emozionato a tornare al Festival?   Si, l’Ariston resta sempre nel mio cuore. Stimo molto Arisa, così come Paolo e Caparezza
18 Giugno: Auguri Raffaella Carrà

18 Giugno: Auguri Raffaella Carrà

EVIDENZA, VIP
"Lady libertà", "La signora del NO", "La donna dei due mondi", "La the Queen dello spettacolo Italiano", "La regina della televisione", "Nata in un'altro pianeta", "La più amata dagli Italiani", insomma chi più né ha più ne metta, appellativi, definizioni, titoli, eppure lei è da tutta una vita che ama essere chiamata semplicemente: Raffaella. Non, certamente per oscurare la Carrà, ma per mettere in risalto l'animo più degli Swarovski. Poche cose non le sono riuscite, questa è una di quella, nel senso che i telespettatori o i fans, amano proprio pronunciare ogni singola lettere di quel magico cognome. Provate a ripetere "Carrà", quanta energia positiva arriva dall'apertura del suo suono? Oltretutto cosa è successo, per ogni "Raffaella" che si sente pronunciare, viene in automatico cont
Ivan Cottini : Il guerriero della danza

Ivan Cottini : Il guerriero della danza

PRIMAPAGINA, VIP
Ivan Cottini è ancora una volta il protagonista della nostra copertina! Lui, quel ragazzo così speciale, una vera e propria forza della natura, che non si ferma davanti alla sua malattia la SM, anzi, lui è quel ragazzo così umile e intraprendente che con il suo fare trasmette la voglia e la gioia di vivere. Una malattia la sua che purtroppo colpisce centodiciotto mila persone, ma lui non si arrende, anzi, continua a danzare e a combattere, sfidando così la vita. Ospite indiscusso della finalissima di Ballando con le stelle, invitato dalla bella conduttrice Milly Carlucci . Applauditissima la sua esibizione al fianco di Bianca Maria Berardi che hanno riscontrato un grande consenso del pubblico e l’apice del percorso che ha intrapreso in quattro anni. Ivan ha lanciato un messaggio molto
Madame X:  Madonna regina come non mai

Madame X: Madonna regina come non mai

MUSICA, PRIMAPAGINA, VIP
Inutile fare giri di parole: la regina incontrastata della musica pop è lei, Madonna. L’Araba Fenice della musica e dello showbusiness, dopo anni di silenzio dal successo globale del tour Rebel Heart e dal meno fortunato progetto discografico omonimo, è tornata sconvolgendo, dissacrando, stupendo. Ancora una volta Miss Ciccone ha saputo inventare una nuova immagine, produrre una nuova musica, generare una nuova forma di spettacolo, andando oltre tutti e tutto : il suo Madame X non sarà solamente un album ma costituirà un nuovo ed incredibile capitolo nella discografia mondiale. Prima conditio sine qua non per approcciare la nuova Madonna è: dimenticare ogni luogo comune. Il primo? L’età. Madonna non ha età: sulle scene con un volto e un viso di una trentenne lei può, anzi deve
Milena Vulkovic: Un diamante di nome Volage

Milena Vulkovic: Un diamante di nome Volage

VIP
Fortunatamente abbiamo degli esempi, visivi, di quanto l'età sia solo un numero. La classe, lo charme, la grazia, mischiate alla volontà, alla curiosità, all'energia, alla voglia di divertirsi, rendono una donna attraente e bella ad ogni stagione della propria vita. L'esempio più lampante, lo abbiamo avuto quest'anno da lei Milena Vulkotic, colei che per anni è stata identificata quale Pina Fantozzi, per aver interpretato la moglie remissiva e paziente nella saga di Fantozzi alias Paolo Villaggio.  Negli ultimi anni, invece, di Enrica Morelli insieme a nonno Libero. Ma Milena Vulkotic dagli anni sessanta ad oggi ha attraversato il cinema italiano con ben 95 film, è stata diretta dai più grandi, come Ettore Scola, Lina Wertmuller, Federico Fellini, Carlo Verdone, Bernardo Bertolucci, Fe
Daniela Javarone: Milano, il mio amore senza fine

Daniela Javarone: Milano, il mio amore senza fine

PRIMAPAGINA, VIP
  Daniela Javarone, ovvero Milano,  Milano, la lirica, la moda, l’impegno sociale, gli importanti salotti, il jet set. Una donna coraggiosa, intelligente, intuitiva, di classe: grazie al suo carisma è diventata la Regina dei salotti milanesi, nonché deus ex machina di A.M.A.L. , l’Associazione degli amici della lirica milanese, che da decenni organizza centinaia di eventi culturali finalizzati non solo ad un’aggregazione filantropica, ma soprattutto al sostegno concreto della città. Non a caso Daniela è madrina dei City Angels e da anni si batte per aiutare i più bisognosi di aiuto attraverso la raccolta fondi.  Ed è proprio questo binomio di cultura e spirito umanitario che hanno portato la signora Javarone a ricevere più di trenta riconoscimenti e premi, ultimo di una lunga s