sabato, Marzo 28Settimanale a cura di Valeria Sorli

CINEMA

Passeggeri Notturni

Passeggeri Notturni

CINEMA, EVIDENZA
I racconti di Gianrico Carofiglio, tra libri, radio e tv, arrivano sul piccolo schermo con «Passeggeri Notturni», la serie diretta da Riccardo Grandi, con protagonista Claudio Gioè, tratta dalle storie dello scrittore barese (pubblicate da Einaudi), che approfondiscono i temi della giustizia. Enrico ha a Milano la unica figlia e lavora a Bari, dove conduce ogni sera una trasmissione su “Radio Futuro”. Carismatico per gli ascoltatori, con voce avvolgente, raccoglie e commenta le vicende di chi telefona in diretta: «Sono storie che non hanno bisogno di essere vere o false per avere senso». La sua vita si modifica a seguito di un incontro (notturno) in treno, con Valeria, una donna affascinante e misteriosa, interpretata da Nicole Grimaudo. E il colpo di scena finale lo comunica la giornal
Gli Anni Amari

Gli Anni Amari

CINEMA, PRIMAPAGINA
Un viaggio particolare nell’Italia degli Anni ’70, incentrato sulla personalità complessa, la storia controcorrente, la vita personale e pubblica, e i luoghi simbolo di Mario Mieli (1952/ 1983), intellettuale milanese e leggendario attivista, tra i fondatori del movimento di liberazione omosessuale. Figlio di genitori benestanti, è anche performer, artista, scrittore; il primo intellettuale che abbia studiato le teorie di genere in Italia. Protagonista è il giovane attore Nicola Di Benedetto, al suo intenso debutto cinematografico, con Sandra Ceccarelli, Antonio Catania, Tobia De Angelis, Lorenzo Balducci. Nel cast: Davide Merlini, Francesco Martino, e Giovanni Cordì. Spiega il regista Andrea Adriatico: «Sono Anni amari; un titolo nato pensando a una canzone di Pino Daniele, che a
Oscar 2020- Trionfo di “Parasite” a Joaquin Phoenix

Oscar 2020- Trionfo di “Parasite” a Joaquin Phoenix

CINEMA, EVIDENZA
Grandi attori e grandi film hanno dato lustro alla cerimonia degli Oscar, che si è svolta il 10 febbraio al Dolby Theatre di Los Angeles. Nella rosa dei dieci candidati a miglior film una selezione di interessantissime pellicole, tutte diverse tra di loro, dirette da grandi registi. L'ha spuntata “Parasite”, che si è portato a casa quattro statuette come miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura originale e miglior film internazionale. Non era mai successo che un film straniero si aggiudicasse due Oscar nella categoria miglior film e dunque enorme soddisfazione per il regista, il sudcoreano Bong Joon-ho, accolto in sala con una standing-ovation. Il premio principale dunque non è andato a "Cera una volta a...Hollywood” né al suo regista Quentin Tarantino e nemmeno al “Joker” (ben 1
Cinema- Solo No

Cinema- Solo No

CINEMA, EVIDENZA
Ritorna nelle sale il film «Solo No», ispirato alla Madama Butterfly, prodotto e diretto da Lucilla Mininno, che ha curato anche la sceneggiatura originale e il montaggio. Ogni cosa si gioca nel contrasto tra buio e luce, tra i più profondi luoghi dell'anima e l'accecante luce della realtà. Il film viaggia su quel confine misterioso tra arte e vita, tra realtà e sogno, che rende ogni cosa magica e possibile... Come è noto, nell’opera di Puccini, la Butterfly attende il ritorno del suo amore, l’americano Pinkerton, che le ha promesso di tornare quando "fa la nidiata il pettirosso". Lo attende nonostante la miseria. Al suo fianco resta la sua serva, Suzuki... Così avviene nel film «Solo No» per Cecilia, un'attrice che - come un fantasma - vive da anni rinchiusa nel suo teatro, per impedirn
Cinema- Il Ladro di Giorni

Cinema- Il Ladro di Giorni

CINEMA, PRIMAPAGINA
Il nuovo film drammatico «Il Ladro di Giorni» di Guido Lombardi - con protagonisti Riccardo Scamarcio, Massimo Popolizio e il piccolo Augusto Zazzaro - arriva nelle sale Giovedì 6 Febbraio con Vision Distribution, dopo la proiezione alla Festa del Cinema di Roma. Il piccolo Salvo, a cinque anni, vede suo padre Vincenzo, che viene portato via dai Carabinieri dalla loro casa in Puglia. Uscito di prigione, Vincenzo cerca suo figlio, che si è trasferito dagli zii in un Paese lontano. Sono passati sette anni e padre e figlio quasi non si riconoscono. Il ragazzino è diffidente e curioso allo stesso tempo, verso questo padre armato di pistola. E ritornano in auto verso il Sud Italia. Vincenzo trasporta un carico a Bari e porta con sé Salvo, anche perché un bambino - nel caso di un fermo di pol
Addio a Flavio Bucci, l’indimenticabile Ligabue della televisione

Addio a Flavio Bucci, l’indimenticabile Ligabue della televisione

CINEMA, EVIDENZA
Ci ha lasciato Flavio Bucci, un grande attore e doppiatore che ha spaziato tra palcoscenico, cinema e tv.       Una lunga carriera di successi che hanno coronato la sua vita, era una persona ottimista ma allo stesso tempo molto fragile. Nato a Torino nel 1947 da una famiglia di Campobasso, ma è morto a Roma. Bucci è stato un grande interprete noto per il personaggio di Antonio Ligabue con il quale sarebbe tornato a lavorare nei "Promessi sposi" (1989); sempre per il piccolo schermo, ha recitato nella "Piovra" (1984) di Damiano Damiani e in "L'avvocato Guerrieri - Ad occhi chiusi" (2008) di Alberto Sironi. Centinaia di altri film come “Il Marchese del Grillo”, celebre nel ruolo di Don Bastiano, e ne “Il Divo” di Paolo Sorrentino, "L'Agnese va a morire", "La classe operaia va in paradiso".
Piccole Donne

Piccole Donne

CINEMA, EVIDENZA
Regia: Greta Gerwig Anno: 2019 Cambiano i tempi e le mode, ma la storia delle quattro sorelle March continua ad affascinare generazioni di giovani (e non solo) e torna al cinema in una nuova, personalissima versione. Rivive così sul grande schermo il classico di Louisa May Alcott con le aspirazioni e i sogni delle piccole donne che vivevano a Concord,Massachussetts, all'epoca della guerra civile americana, con il padre al fronte e la risoluta madre sempre pronta ad insegnare la generosità verso il prossimo, anche in tempi di difficoltà economiche. Tornano la volitiva Jo (Saoirse Ronan) alle prese con i suoi racconti e con la sua voglia d'indipendenza e di anticonformismo, la vanitosa Amy (Florence Pugh), la saggia Meg (Emma Watson) e la dolce Beth (Eliza Scanlen), sfortunato angelo del
Odio l’Estate

Odio l’Estate

CINEMA, PRIMAPAGINA
È arrivato Giovedì 30 Gennaio nelle sale italiane il nuovo film commedia «Odio l'Estate» di Massimo Venier, storico regista del premiato trio Aldo, Giovanni e Giacomo. In una piccola (anonima) isola del Sud arrivano per le vacanze tre diverse coppie. Tutte si fidano di una agenzia, la quale a ciascuna offre in affitto proprio la stessa villetta. Da questo casuale incontro nascono le diversità tra i tre capofamiglia in villeggiatura (qui il trio finge di non conoscersi ancora) e sorge uno scontro per le differenze di relazioni sociali o familiari, o di reddito, che emergono da questa involontaria coabitazione. Inevitabili i confronti anche tra le rispettive consorti, che sono interpretate da Lucia Mascino, Carlotta Natoli e Maria De Biase. Anche il titolo appare palesemente in contrasto co
Aldo Fabrizi- 30 anni dopo

Aldo Fabrizi- 30 anni dopo

CINEMA, PRIMAPAGINA
Un omaggio ad Aldo Fabrizi, nel trentennale dalla sua scomparsa, è stato annunciato dal Festival del Cinema Europeo (in calendario a Lecce, 18/ 25 Aprile 2020). Popolare attore in teatro, al cinema e in televisione, ma anche regista, sceneggiatore, produttore e poi autore di testi e di poesie. Sarà l'occasione per rivivere alcune delle molteplici esperienze di questa figura carismatica della cultura, del varietà, del cinema e della televisione, molto amata dal pubblico di tutte le età e di diverse generazioni. Aldo Fabrizi, dopo esperienze significative sui palcoscenici del teatro «romanesco», ha lavorato - in oltre sessanta film - con i più grandi autori del cinema. Ha ricoperto diversi ruoli, con la capacità di passare - con disinvoltura - da momenti comici a episodi drammatici. Ha deb
Sempre Amici- Regia: Neil Burger

Sempre Amici- Regia: Neil Burger

CINEMA, EVIDENZA
Sempre Amici- Regia: Neil Burger   -Anno 2017 In molti si ricorderanno di un film francese che qualche anno fa riscosse successo al botteghino, “Quasi amici – Intouchables”, sull'inaspettata amicizia nata tra un miliardario tetraplegico e un disoccupato di colore che diventa il suo aiutante. “Sempre amici” è il remake americano di quel film e riporta in scena quella vicenda basata su una storia vera e raccontata anche in un best-seller tradotto in diverse lingue. Phil (Bryan Cranston) è un ricco tetraplegico che vive in un appartamento lussuosissimo nel cuore di New York, circondato da inestimabili opere d'arte e assistito dall'ineccepibile Yvonne (Nicole Kidman), che gestisce gli affari della sua galleria d'arte. Un giorno s'affaccia nella vita di Phil un piccolo criminale uscito da p