mercoledì, Ottobre 23Settimanale a cura di Valeria Sorli

LIFESTYLE

LIFESTYLE

Alviero Martini: Albania-Tirana

Alviero Martini: Albania-Tirana

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Da bambino raccontavo una bugia che solo una tirata di orecchie da parte di mamma, richiamata dalla maestra di prima elementare, per chiarire le origini della mia nascita, mise fine a quel racconto così fantasioso, così convincente, che faceva parte della mia vita. Autoconvinto e soprattutto creduto da molti, anche se alcuni finsero di credermi, ma io ero nato proprio così! Papà era in guerra in Albagnia (così pronunciavo il nome del Paese oltre l’Adriatico), e il suo tenente cappellano,questo è vero, un toscano di nome Alviero, venne colpito da una mina, mio padre lo soccorse e lo portò ferito gravemente in infermeria, ma il prete non sopravvisse, fece giusto in tempo a dirgli “se avrai un figlio maschio, chiamalo come me, Alviero” e poi spirò. Ecco l’origine del mio nome in questa romant
Milena Quercioli: Nella vita cerco i colori dell’anima

Milena Quercioli: Nella vita cerco i colori dell’anima

ARTE, PRIMAPAGINA
È un’artista a tutto tondo, innamorata follemente di tutto quello che l’arte le ha trasmesso. La sua innata bravura le ha permesso di esporre le sue opere in tutto il mondo, ma il suo cammino artistico è ancora considerevole.    Numerose le novità che coinvolgeranno l’artista milanese Milena Quercioli e noi de La Gente Che Piace, l’abbiamo incontrata per farci raccontare il magico mondo ricco di colori che da sempre caratterizzano le sue opere. Da dove nasce la passione per la Street Art? Fin da piccola amavo disegnare ma è da ragazzina che mi sono appassionata alla street art, ai graffiti e ai murales. Compravo tutte le riviste del settore e tentavo di ripeterle, reinterpretando i disegni sulla mia cara vecchia Smemoranda. Erano gli anni 80 la street art stava sbarcando anche in Ita
Edoardo Raspelli: 7 comuni della Lomellina in gara con i fagioli Borlotti

Edoardo Raspelli: 7 comuni della Lomellina in gara con i fagioli Borlotti

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Domenica 20 ottobre a Gambolò (Pavia) in gara per "Stendardo e cucchiaio" le rappresentative di sette comuni della Lomellina A contendersi la vittoria ci saranno le squadre di Gambolò, Vigevano, Mortara, Garlasco, Robbio, Palestro,Cilavegna - In mattinata giuria con lo chef Damiano Carrara, la"Miss Senza Trucco"Francesca Buonaccorso e "il cronista della gastronomia"Edoardo Raspelli Cuochi lomellini in gara , al crocevia tra un talent show a tema culinario e una disfida "di campanile". Si intitola "Stendardo e Cucchiaio" ed è la golosa novità che si affaccerà sul panorama ricreativo gambolese domenica 20 ottobre. Tanti gli ingredienti, e non solo in senso metaforico, riversati nella formula di una competizione gastronomica assolutamente inedita per il territorio. A contendersi gli ono
Un sguardo tra i capolavori di de Pisis

Un sguardo tra i capolavori di de Pisis

ARTE, EVIDENZA
«Nella nuova pittura vengon così a porsi sul primo piano i sentimenti che agitano l’artista. Un mare sereno o tempestoso, lontano, sotto un bel cielo palpitante a sfondo di una natura morta, non sarà solo elemento ambientale, o decorativo come nelle pitture secentesche del Recco o di un garrulo fiammingo, ma nostalgia sottile e tortura di senso. Il cielo sarà “il tremendo soffitto” del Baudelaire. E una figura in un paese non sarà la solita macchietta pittorica, ma un segno, sia pure distratto, di un fantasma interiore». La citazione di Filippo de Pisis nei suoi saggi e nelle sue Confessioni dell’artista, celebrato con un'ampia retrospettiva di oltre novanta opere al Museo del Novecento di Milano, riflette in parte la sua personalità. Poeta e pittore versatile con una predilezione per l
Alviero Martini: Palermo, affetti e cultura

Alviero Martini: Palermo, affetti e cultura

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Mi reco a Palermo da molti anni e quasi sempre per lavoro e ogni volta mi ritaglio uno o due giorni per visitare la città, i suoi dintorni, le meraviglie urbane e gli splendori della natura. Non manco di visitare le spiagge di Mondello, le isole Femmine, Bagheria, Partinico e mille altri luoghi incantati. La Sicilia è baciata dal sole e sono convinto che il Creatore, deve averci sparso una polvere magica perché fosse così speciale, accogliente, colorata e armoniosa. Certo, tutti siamo a conoscenza del lato oscuro di questa grande isola, ma la bellezza vince e trionfa su tutto! Nell’epoca d’oro della moda, quella dagli anni Novanta e Duemila quando la moda passava in televisione come spettacolo di costume e intrattenimento, ho avuto la fortuna di partecipare a grandi kermesse televisi
Edoardo Raspelli: il Palio del Pettine

Edoardo Raspelli: il Palio del Pettine

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Da venerdì 4 ottobre a domenica 6 al Palazzetto dello Sport di Mirandola (Modena) si mangia e si vota. Gara tra le frazioni della citta' emiliana per il miglior maccherone fatto con il pettine. A disposizione anche una montagna di Parmigiano Reggiano ed una favola di mortadella: 100 chili - Domenica 6, giuria popolare tra tutti i partecipanti ed una  di esperti- Testimonial Edoardo Raspelli. Il Palio del Pettine è una gara gastronomica per decretare il miglior  Maccherone al Pettine delle Valli Mirandolesi. Le frazioni della Bassa Modenese si contendono il Palio cucinando un piatto di Maccheroni al Pettine e un ragù scelto dalle frazioni di Mirandola in gara (Cividale, Gavello, Mortizzuolo, Quarantoli, San Giacomo Roncole e San Martino Spino). Le frazioni che si contendono il Palio p
Alviero Martini: Milano Fashion Week

Alviero Martini: Milano Fashion Week

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Due volte all’anno, anzi quattro, se si includono le collezioni maschili, la città di Milano ospita la settimana della moda, meglio conosciuta come Milano Fashion Week, con uno straordinario giro d’affari ed una affluenza di pubblico da tutto il mondo. In verità è la Fashion Week più importante al mondo, anche se non sono da sottovalutare New York, Parigi e Londra, ma Milano è Milano! l’Italia è il centro della moda e si differenzia dalle altre passerelle proprio per il gusto, la manifattura, e la creatività. E' sempre molto apprezzata perché propone outfit credibili e portabili, mentre in altre città è puro show e spesso a favore della vendita di un profumo o altre classi merceologiche. Milano ha da sempre la prerogativa di unire sia il lato commerciale, ovvero la portabilità dei capi 
Edoardo Raspelli: Protagonista di un Festival Extralarge

Edoardo Raspelli: Protagonista di un Festival Extralarge

Edoardo Raspelli, EVIDENZA
Da venerdì 27 settembre a domenica 29 nel centro della città mostre-mercato dei prodotti agroalimentari, degustazioni, showcooking, laboratori - Accanto al "cronista della gastronomia" Elena Moràn. Quella che si apre a Lodi venerdì 27 settembre sarà un'edizione de "Le Forme del Gusto" in formato "maxi" e nel segno di Edoardo Raspelli. Il noto giornalista e critico enogastronomico, che già in passato aveva legato con successo il suo nome al Festival delle eccellenze agroalimentari lodigiane e lombarde, condurrà quest'anno tre appuntamenti inseriti in un programma extralarge. Infatti, per la prima volta dalla sua nascita, nove anni fa, la manifestazione si svilupperà lungo tre giornate intere, dalla mattina di venerdì 27 settembre alla serata di domenica 29 , nel cuore di Lodi, tra piazza
Ivan Cottini: L’estate di un malato che sfida la vita

Ivan Cottini: L’estate di un malato che sfida la vita

EVIDENZA, Ivan Cottini
La maggior parte delle persone non vede l’ora che arrivi l’estate per crogiolarsi al sole e sfoggiare un'abbronzatura perfetta. In realtà ci sono estati parallele sicuramente più silenti, ma in secondo piano, quelle di alcuni malati come me.  Io ho l’ansia quando sento nell’aria l’arrivo dell’estate, già da fine maggio sono sempre attento a guardare il meteo e le temperature. Come le marmotte che vanno in letargo in inverno, io mi annullo e durante il giorno e vivo   il più possibile in casa, infatti per chi da sempre mi segue, avrà visto che non ho fatto tv e solo tre eventi serali nel mese di luglio. Le alte temperature mi provocano continui giramenti di testa e rischio di cadere a terra, per non parlare delle continue terapie alle quali mi sottopongo. Purtroppo il caldo afoso e qu
Alla ricerca di Banksy con Road Trips by TomTom

Alla ricerca di Banksy con Road Trips by TomTom

ARTE
Senza dubbio, nessun altro artista vivente ha il polso sulla situazione politica e sociale che ha Banksy, famoso per i suoi graffiti. Diversamente da quanto avviene per la maggior parte degli artisti, tuttavia, le sue opere iconiche non sono esposte in gallerie o musei: l'enigmatico artista di Bristol diffonde i suoi messaggi per strada. I graffiti sono qualcosa di transitorio, e molte delle opere di Banksy sono state coperte da strati di pittura o, dato il loro valore, rimosse insieme al muro su cui sono state dipinte, per essere vendute al maggiore offerente. Ciò significa che l’unica possibilità di vedere i suoi incredibili lavori è nel luogo dove sono stati creati. Senza perdere di vista i vincoli di tempo, TomTom ha creato un viaggio perfetto di un fine settimana per gli appassiona