giovedì, Maggio 28Settimanale a cura di Valeria Sorli

LIFESTYLE

LIFESTYLE

18 Maggio- La riapertura!

18 Maggio- La riapertura!

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Finalmente siamo arrivati alla fatidica data della riapertura: il 18 maggio l’Italia s’è desta! Che non fosse facile lo sapevamo, e neppure ci aspettavamo folle tepidanti in fase ormonale di acquisti, vista anche la grave situazione economica che si è generata e non permette spese folli e il desiderio compulsivo di fare acquisti come precedentemente al covid. Comunque, evviva la riapertura! Non mi sono spinto di uscire il 18, ma il giorno dopo si. Avevo un appuntamento di lavoro e  lo spritz che ogni sera presento al "Bar di Alviero", ma questa volta l’ho consumato in un vero bar, con mascherine e distanziamenti di 2 metri, rigorosamente servito al tavolo sia con il drink che gli stuzzichini, preceduti da uno spruzzo di disinfettante nelle mani da parte di un gentile cameriere. Devo dire c
Alviero Martini- E’ di moda la mascherina!

Alviero Martini- E’ di moda la mascherina!

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Anche la moda si adegua all'attuale e drammatica situazione, non soltanto subendo i duri colpi inflitti dall’economia in caduta libera, con collezioni che non saranno prodotte perché nel sistema moda si lavora con un anno di anticipo, pertanto avendo perso la primavera estate 2020, non si riuscirà certo a produrre l’autunno inverno 20/21 ma ben più grave proprio in questi giorni dovremmo progettare la primavera 2021… con quali mezzi? Le aziende produttrici sono chiuse, i negozi riapriranno (quanti?) e dovranno smaltire le scorte giacenti a prezzi super scontati, giusto per recuperare, e dunque la “filiera” moda è tra i settori maggiormente in crisi. La nostra creatività la conserviamo per un futuro prossimo che ci auguriamo non sia secolare. Intanto nel nostro guardaroba è entrato prepoten
Alviero Martini- Ci vediamo al Bar più seguito di Instagram!

Alviero Martini- Ci vediamo al Bar più seguito di Instagram!

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
E finalmente il 4 siamo usciti, abbiamo fatto il giro dell’isolato, comprato e assaporato un sospirato cappuccino naturalmente da asporto. Poi ritorno a casa… E’ vero che per molti il 4 era il ritorno al posto di lavoro, quindi spostamenti in auto o mezzi pubblici e dunque un po’ di traffico in più si è notato, ma la quiete ci fa presupporre che la coscienza civica, dovuta alla massiccia diffusione di informazioni più o meno veritiere, ha convinto noi già ormai sequestrati in casa da 45 giorni, a tornare all’ovile, diventato ormai il luogo più sicuro… Questo periodo è stato comunque positivo dal punto di vista “social”: ho portato la mia voce, ma soprattutto quella di tutte quelle persone, ormai diventati amici, che ogni sera affollano le mie dirette, alle 22 e 23, dove non si fa
Alviero Martini-L’eleganza non conosce frontiere e barriere

Alviero Martini-L’eleganza non conosce frontiere e barriere

Alviero Martini, EVIDENZA
Neanche il corona vírus può contagiare questi scatti della campagna primavera/estate 2020! Tutto ALV-Andare Lontano Viaggiando by Alviero Martini, dello stilista viaggiatore che propone per questa collezione il disegno dei timbri dei suoi passaporti, per viaggiatori e viaggiatrici che ricercano quel particolare tocco che va oltre la moda e diventa stile! Le borse si possono acquistare su www.starbag.it mentre le calzature su www.alvshoes.it . Per le camicie a breve indicheremo il sito! Per ora restiamo in casa, ma appena usciremo ecco che il vostro guardaroba e’ pronto! ALV
Mitch- Un pensiero per tutti i bambini

Mitch- Un pensiero per tutti i bambini

Mitch Dj, PRIMAPAGINA
Sono tempi difficili, ce lo stiamo dicendo da tanto, Il mio pensiero va ai bambini chiusi ormai da tantissimi giorni, magari in appartamenti piccoli e a quei genitori che stanno impazzendo e non sanno più cosa inventare per organizzargli il tempo, forza siamo italiani l’inventiva non ci manca! A volte sono stremato a volte preoccupatissimo ma per loro i miei due bambini , Martin ed Evan, ogni giorno mi sforzo di alzare lo sguardo e fare un sorriso. Come tutti ho il desiderio di libertà, il desiderio della normalità di poter riabbracciare le persone a me care, poter andare a fare la spesa evitando queste code interminabili , il tempo la cosa più preziosa che abbiamo, sta passando. Quanti pensieri, riflessioni quanta depressione che per il mio carattere, si trasforma in una ricarica di po
#I LOVE SHOPPING

#I LOVE SHOPPING

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Il sogno di parecchi e lo shopping ovviamente dopo le priorità impellenti, ma e dal 4 maggio, il 18 e infine il 1° giugno, torneremo a fare man bassa nei saldi? Negli outlet? Nelle boutique del centro? Il desiderio è alle stelle, e se l’economia ce lo permetterà, andremo in cerca della scarpa, della borsa,          dell' occhiale e del costume che per mesi ci hanno proibito di acquistare nei punti vendita, avendo chiuso le saracinesche! Si è vero, l’e-commerce ci ha aiutati ma nulla a che vedere nel poter provare di persona i capi! Non c’è paragone! Spesso ci chiediamo che con tutte le normative dei distanziamenti sociali, le disinfettazioni dei capi, nonchè l’ingresso di un cliente alla volta, se non ci toglierà la voglia! E' curioso che i decreti (o come li chiamo io “decretini)” cons
Tutti al mare!

Tutti al mare!

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Il Premier Conte ha promesso agli italiani che il 4 maggio si torna ad uscire dalle nostre case e riprendere con cautela la vita quotidiana, che già sappiamo non sarà mai più quella di prima. Immaginate se gli italiani fossero ligi ai decreti, dal 4 maggio si dovrebbe incontrare per strada decine, centinaia o migliaia di persone accessoriate della obbligatoria mascherina e dai guanti, ma più difficile, sarà “il distanziamento sociale”.  Comunque sia ben venga la ritrovata, anche se ridotta libertà. Il pericolo del “ritorno virus” è molto probabile, come sta succedendo a Wu-Han, Singapore e in altri luoghi. Sarà complicato anche spostarci in auto; due passeggeri, uno davanti uno seduto sul sedile posteriore. I mezzi pubblici con sedili sbarrati per evitare le vicinanze, i treni con scomp
Ore 22- Tutti al Bar di Alviero Martini

Ore 22- Tutti al Bar di Alviero Martini

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Chi l’avrebbe mai detto che il maledetto coronavirus che ci obbliga a distanziamenti sociali fisici, avrebbe invece riunito virtualmente molte persone. Tutti rigorosamente in casa, ma uniti dai social che sono diventati un punto di riferimento per molti, da ogni parte d'Italia e nel mondo. Ho colto l'occasione per aprire il bar di casa mia; un mobile degli anni 40 in stile decò, con tanto di luci che indicano l’apertura che fa da set al nostro collegamento serale, che è attiva ormai da 20 giorni. Il consueto appuntamento è dalle 22 alle 24, con la staffetta da Catania in collegamento con Steven Torrisi, in casa da Catania, io invece, conduco da Milano. Apro la diretta, dando il benvenuto agli amici ospiti per un’ora e 45 minuti per poi passare la linea a Steven che prosegue fino a notte fo
Dj Mitch e Ilvy Spencer- In alto la testa

Dj Mitch e Ilvy Spencer- In alto la testa

Mitch Dj, PRIMAPAGINA
Una ricarica di orgoglio a tratti commovente l’iniziativa di Dj Mitch e Ilvy Spencer È solo un momento di aggregazione nazionale, il brano riscoperto ha l’obiettivo di valorizzare l Italia. #Uniticelafaremo Un video per ringraziare  medici, infermieri, le forze dell'ordine e tutte le persone che stanno lavorando per noi. Sono momenti difficili, da nord a sud , ma come spiega Mitch la musica tocca il cuore, arriva ovunque e permette di abbracciarci virtualmente. È stato ripreso un mio brano che parla proprio di questo, creando un video con amici per condividere un messaggio sulla grande forza d'animo degli italiani nel fronteggiare l'emergenza Covid-19 . Un messaggio univoco sulla grandezza del nostro paese, un portabandiera di un'Italia viva che ha ancora qualcosa da dire al mondo.
Alviero Martini- #iorestoacasa

Alviero Martini- #iorestoacasa

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Che lo si voglia o no, il decreto ministeriale ci ha costretti tutti a un'auto prigionia, un isolamento forzato, una saggia precauzione che speriamo dia buoni frutti. Data la mostruosità del nemico, invisibile e sibillino, tutti abbiamo dato retta alla richiesta di restare fermi in casa. Oltre a noi si ferma l’economia lasciando spazio alle priorità sanitarie eccellenti in questo Paese. Meraviglioso il lunghissimo applauso dai balconi d’Italia a tutti coloro che in prima linea combattono con il sistema ospedaliero: medici di base, primari, infermieri, volontari, coordinatori provinciali, sindaci, presidenti di regione e a chi si prende cura con ambulanze o elicotteri al trasferimento dei malati colpiti dal virus. L’orgoglio nazionale, sotto forme diverse di patriottismo, dai flash mob ai