mercoledì, Dicembre 11Settimanale a cura di Valeria Sorli

LIFESTYLE

LIFESTYLE

Alviero Martini: Hipster

Alviero Martini: Hipster

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Vi ho parlato di tatuaggi e di barber shop, questa volta vi racconterò della moda che imperversa da un paio d’anni e che sembra durare, proprio supportata dai barber shop: ovvero la moda hipste tradotto in italiano con espressioni come "giovani anticonformisti alternativi, stravaganti e nuovi dandy che indica una cultura di giovani bohemien del ceto medio o benestante. Questo genere di cultura è spesso associato alla musica con una variegata sensibilità nei confronti della moda alternativa, tendenzialmente pacifisti ed ecologisti, ma soprattutto la loro religione è la vanita, una sana vanita.  Il neologismo coniato negli anni 40 negli Stati Uniti per descrivere gli appassionati di musica jazz e bebop.  Di recente da noi è diventata una moda sia tra i giovani che per gli uomini maturi, spes
Claudio Chiappucci e lo scherzo delle Iene

Claudio Chiappucci e lo scherzo delle Iene

Mitch Dj, PRIMAPAGINA
Questa volta a cadere nella rete de Le Iene è Claudio Chiappucci. Un rapper dal nome improbabile (Sporco) che vorrebbe imitare Fedez gli devasta la villa faraonica. Come reagirà “El diablo”? La villa di Claudio Chiappucci è occupata dal sedicente nuovo Fedez, un rapper improbabile che si chiama Sporco. Questa volta Le Iene con l'inarrestabile Mitch hanno fatto incavolare di brutto la leggenda del ciclismo che negli anni ’90 ha gareggiato anche nella stessa squadra di Marco Pantani. “El Diablo” è finito nella rete de Le Iene e di Sporco, un finto rapper dal nome improbabile. La Iena Mitch spalleggiata dai suoi colleghi, ha fatto credere a Chiappucci che la sua villa era stata occupata dall’artista per girare alcuni video per la sua ultima hit. Il campione in diretta assiste alla de
Alviero Martini: Tatoo si o no?

Alviero Martini: Tatoo si o no?

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
I tatuaggi sono da sempre, ma mai come in questi anni, una moda che è in forte crescita, non solo tra  giovani, ma anche tra le varie fasce di età che desiderano sperimentare l’arte del tatuaggio, magari con un piccolo disegno. Questa è la mia storia personale: Da ragazzo non li amavo, alla sola idea di avere un tatuaggio perenne mi veniva la pelle d’oca, poi, come per tutte le cose si cresce, si matura e per fortuna si rivedono molte situazioni di vita; alcune molte più importanti dei tatuaggi. A 55 anni, ero a Rio, In una giornata uggiosa, mentre passeggiavo per le strade di Ipanema, mi sono imbattuto nel famoso “Banzai Tattoo”. Entrai nel negozio e sfogliando le proposte, senza pensarci più di tanto, decisi che quello sarebbe stato il mio primo tatuaggio: il segno dei pesci in sti
Edoardo Raspelli: La saga del Tastasàl Day

Edoardo Raspelli: La saga del Tastasàl Day

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Sabato 23 novembre dalle 10.30 da Franchini , a Mozzecane ( VR), la saga del Tastasàl PRESI PER LA GOLA NEL VERONESE DAI PIATTI DELLA MEMORIA Dopo i ciccioli ed il bollito, si parlerà ( e si assaggerà) la tipica leccornìa tradizionale che si accompagna al risotto- Madrina la "Miss Senza Trucco " Francesca Buonaccorso- Testimonial , l'ideatore delle 3T ( Terra Territorio Tradizione ) Edoardo Raspelli Sabato 23 novembre dalle 10.30 sarà festa grande alla Macelleria Franchini a Mozzecane VR Andrà infatti in scena il Tastasàl Day, dedicato ad un simbolo gastronomico del territorio veronese e fiore all'occhiello della bottega fondata nel 1983 dall'allora diciottenne Stefano, il primo, grande artefice nella produzione e nella diffusione di questo succulento condimento con l'accento su
Alviero Martini: Il colorato autunno di ALV

Alviero Martini: Il colorato autunno di ALV

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
L’autunno con il suo equinozio, ci ripresenta l’ora legale accorciando nostro malgrado le giornate di luce.  Alcuni sostengono che sia fisicamente più accettabile l’ora solare, ma a mio parere che adoro la luce, anziché tornare indietro di un’ora, avanzerei di un’altra per allungare le giornate e avere più luce per sfruttare al meglio i raggi del sole; perché il sole, è vitamina pura! Il cadere delle foglie rende più triste la natura, soprattutto quando diventano rosse e cadono nei prati, nei viali e per le strade. Il fascino che trasmette questo colore, unitamente alla malinconia ma cromaticamente convincente. L’immaginario collettivo inquadra l’autunno come la stagione della decadenza, del letargo per gli animali e dell’intimità per gli esseri umani. I raccolti, le vendemmie e i frutt
Edoardo Raspelli: Marsala capitale del gusto

Edoardo Raspelli: Marsala capitale del gusto

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Da giovedì 7 novembre a domenica 10 " Marsala capitale del gusto" 150 Cuochi, 50 Produttori Atigiani, Grandi Cantine ALLA WINEUP EXPO IDEATA DA MASSIMO PICCIOTTO Degustazioni, cene, jazz, pupi, spettacoli-Testimonial Edoardo Raspelli E' arrivata alla terza edizione WineUp Expo; il "villaggio globale" che per quattro giorni (da giovedì 7 novembre a domenica 10) vede Marsala, capitale enoica della Sicilia, protagonista insieme ad uno dei resort più interessanti presenti sul territorio, Villa Favorita, che ospiterà espositori, visitatori, giurie.  Un vero e proprio tourbillon di personaggi di primo piano del mondo del food & wine. Il tutto ideato e promosso da Massimo Picciotto, patron di Sicilia Pro Events ed organizzatore di WineUp Expo. Cinquanta le aziende produttrici
ALV a Villa Adriana-Palermo

ALV a Villa Adriana-Palermo

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Nell'antica Villa Adriana a Palermo, da poco magnificamente restaurata, nelle sue innumerevoli stanze che presenta la tradizione siciliana di arti e mestieri in tutte le sue forme, ha ospitato con la tipica generosità della Sicilia, l’evento dedicato alla presentazione della mia autobiografia che ho raccontato con sincerità e molta attenzione, a un pubblico colto e curioso, ricevendo calorosi applausi.  Nel corso dell’evento ho descritto l’Associazione Care & Share (careshare,org) della quale sono socio del comitato direttivo e svolgo un’intensa attività di raccolta fondi per i nostri bambini abbandonati in India, a Vijayawâda, nello stato dell’Andra Pradesh situato nel centro sud del continente indiano, una comunità rurale tra le più povere.    Con la nostra raccolta fondi costruiamo
Alviero Martini: Albania-Tirana

Alviero Martini: Albania-Tirana

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Da bambino raccontavo una bugia che solo una tirata di orecchie da parte di mamma, richiamata dalla maestra di prima elementare, per chiarire le origini della mia nascita, mise fine a quel racconto così fantasioso, così convincente, che faceva parte della mia vita. Autoconvinto e soprattutto creduto da molti, anche se alcuni finsero di credermi, ma io ero nato proprio così! Papà era in guerra in Albagnia (così pronunciavo il nome del Paese oltre l’Adriatico), e il suo tenente cappellano,questo è vero, un toscano di nome Alviero, venne colpito da una mina, mio padre lo soccorse e lo portò ferito gravemente in infermeria, ma il prete non sopravvisse, fece giusto in tempo a dirgli “se avrai un figlio maschio, chiamalo come me, Alviero” e poi spirò. Ecco l’origine del mio nome in questa romant
Milena Quercioli: Nella vita cerco i colori dell’anima

Milena Quercioli: Nella vita cerco i colori dell’anima

ARTE, PRIMAPAGINA
È un’artista a tutto tondo, innamorata follemente di tutto quello che l’arte le ha trasmesso. La sua innata bravura le ha permesso di esporre le sue opere in tutto il mondo, ma il suo cammino artistico è ancora considerevole.    Numerose le novità che coinvolgeranno l’artista milanese Milena Quercioli e noi de La Gente Che Piace, l’abbiamo incontrata per farci raccontare il magico mondo ricco di colori che da sempre caratterizzano le sue opere. Da dove nasce la passione per la Street Art? Fin da piccola amavo disegnare ma è da ragazzina che mi sono appassionata alla street art, ai graffiti e ai murales. Compravo tutte le riviste del settore e tentavo di ripeterle, reinterpretando i disegni sulla mia cara vecchia Smemoranda. Erano gli anni 80 la street art stava sbarcando anche in Ita
Edoardo Raspelli: 7 comuni della Lomellina in gara con i fagioli Borlotti

Edoardo Raspelli: 7 comuni della Lomellina in gara con i fagioli Borlotti

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Domenica 20 ottobre a Gambolò (Pavia) in gara per "Stendardo e cucchiaio" le rappresentative di sette comuni della Lomellina A contendersi la vittoria ci saranno le squadre di Gambolò, Vigevano, Mortara, Garlasco, Robbio, Palestro,Cilavegna - In mattinata giuria con lo chef Damiano Carrara, la"Miss Senza Trucco"Francesca Buonaccorso e "il cronista della gastronomia"Edoardo Raspelli Cuochi lomellini in gara , al crocevia tra un talent show a tema culinario e una disfida "di campanile". Si intitola "Stendardo e Cucchiaio" ed è la golosa novità che si affaccerà sul panorama ricreativo gambolese domenica 20 ottobre. Tanti gli ingredienti, e non solo in senso metaforico, riversati nella formula di una competizione gastronomica assolutamente inedita per il territorio. A contendersi gli ono