lunedì, Gennaio 18Settimanale a cura di Valeria Sorli

Edoardo Raspelli

Edoardo Raspelli- In Norvegia con Melaverde su Canale5

Edoardo Raspelli- In Norvegia con Melaverde su Canale5

Edoardo Raspelli, EVIDENZA
Domenica 17 dalle 11 su Canale 5, tornano, come di consueto Le Storie di Melaverde . Edoardo Raspelli sarà di nuovo in un fiordo norvegese, vicino alla città di Bergen, per conoscere da vicino quello che molti considerano il re dei pesci: il salmone. La Norvegia è il più grande produttore mondiale di salmoni atlantici, per cui potremo vedere le tecnologie più moderne applicate all'allevamento e la grande attenzione per l'ambiente. E poi scopriremo come i salmoni vengono allevati, dalla nascita in acqua dolce fino alla completa maturità raggiunta in mare, come vengono raccolti dalle navi, come vengono lavorati per poi essere commercializzati freschi oppure affumicati e, infine, come vengono cucinati. Raspelli parteciperà anche ad un pranzo norvegese tipico delle grandi feste, dando qualc
Edoardo Raspelli – In Galles con Melaverde su Canale 5

Edoardo Raspelli – In Galles con Melaverde su Canale 5

Edoardo Raspelli, EVIDENZA
Domenica 10  dalle 11.25 su Canale 5, per Le Storie di Melaverde , Edoardo Raspelli attraversa nuovamente la Manica per portarci alla scoperta del Galles, in Gran Bretagna. Tre milioni di abitanti su una superficie inferiore a quella della Lombardia, dove vivono più di cinque milioni di pecore, numero che praticamente raddoppia nella stagione dei parti. Qui si produce un agnello ad Indicazione Geografica Protetta, che comincia ad essere presente anche sui mercati italiani. Si tratta di animali che vengono lasciati vivere all'aperto tutto l'anno, liberi di pascolare sulle immense distese di erba grassa ed appetitosa che caratterizzano tutto il paesaggio gallese. Sarà un viaggio alla scoperta del Galles e delle sue bellezze paesaggistiche, dei suoi allevamenti e delle sue tradizioni agrico
Edoardo Raspelli- In Norvegia con Melaverde

Edoardo Raspelli- In Norvegia con Melaverde

Edoardo Raspelli, EVIDENZA
Domenica 27 dicembre dalle 11.20 su Canale 5, per Le Storie di Melaverde , Edoardo Raspelli ci porta di nuovo in un fiordo norvegese, vicino alla città di Bergen, per conoscere da vicino quello che molti considerano il re dei pesci: il salmone. La Norvegia è il più grande produttore mondiale di salmoni atlantici, per cui oggi potremo vedere le tecnologie più moderne applicate all'allevamento e la grande attenzione per l'ambiente. Scopriremo come i salmoni vengono allevati, dalla nascita in acqua dolce fino alla completa maturità raggiunta in mare, come vengono raccolti dalle navi, come vengono lavorati per poi essere commercializzati freschi oppure affumicati e, infine, come vengono cucinati. Siamo nel momento delle feste e Raspelli parteciperà ad un pranzo norvegese tipico di queste gra
Edoardo Raspelli-” Melaverde” a Ginevra tra gli allevamenti di pecore

Edoardo Raspelli-” Melaverde” a Ginevra tra gli allevamenti di pecore

Edoardo Raspelli, EVIDENZA
Domenica 13 dicembre dalle 11.20 su Canale 5, per Le Storie di Melaverde , Edoardo Raspelli ci porta di nuovo in Svizzera per trattare un argomento molto importante e anche, da un certo punto di vista attuale: l'emigrazione. Si parlerà infatti di quegli italiani che tanti hanno fa hanno scelto, quasi sempre per necessità, di lasciare la propria terra e di andare a lavorare all'estero. La puntata di oggi si svolgerà infatti alla periferia di Ginevra, dove sono presenti ancora vaste zone rurali nelle quali anni fa si è stabilita una folta comunità di contadini italiani, in particolari di pastori bergamaschi. Raspelli ci racconterà proprio la storia di uno di loro: del perché abbia deciso di venire qui negli anni '50, di com'era la vita qui per un pastore italiano emigrante e del suo progress
Edoardo Raspelli- La mia tavola delle feste

Edoardo Raspelli- La mia tavola delle feste

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
"Dove potremo andare ?! In quanti potremo essere ?! Entro che ora dovremo rientrare ?! -questo si domanda Edoardo Raspelli- Quali saranno le leggi ed i regolamenti, i decreti e le disposizioni sotto le più grandi feste dell'anno, tra Natale e Capodanno?! Mi sa che il Raspelli se ne starà in casa sua, con moglie, figlio e, magari, anche figlia a godersi in semplicità (ma in ghiottoneria ) pranzi cene e cenoni. Magari al calore anche dei ricordi". Suo padre era del 1907 e ha visto due guerre mondiali, sua madre era del 1920 e la prima l'ha schivata; non hanno patito la fame ma ricordi di infanzie povere. "Me lo dicevano a nove, dieci anni all'Aprica dove alla fine degli anni cinquanta, passavamo le vacanze di Natale. Io (come loro e come i loro genitori) riscaldavo le bucce d'arancia sui ca
Edoardo Raspelli, con le storie di Melaverde in Norvegia

Edoardo Raspelli, con le storie di Melaverde in Norvegia

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Domenica 29 novembre dalle 11.20 su Canale 5, per Le Storie di Melaverde, Edoardo Raspelli ci porta di nuovo in Norvegia. La Storia di Melaverde inizia  con una divertente scena in cui Edoardo Raspelli è vestito da guerriero vichingo, per introdurre l'argomento del giorno: lo stoccafisso e il baccalà. Il "cronista della gastronomia" è di nuovo in Norvegia per scoprire come questi prodotti siano nati dalle esigenze che avevano gli antichi popoli nordici di portare un cibo energetico e facilmente conservabile durante i loro lunghi viaggi e di come poi siano entrati e si siano radicati nella gastronomia italiana grazie alle imposizioni del Concilio di Trento. Nel corso di questo affascinante viaggio, Raspelli ci aiuterà a chiarire, una volta per tutte, la differenza tra baccalà e stoccafisso
Edoardo Raspelli- In Calabria tra gli olivi ciclopici

Edoardo Raspelli- In Calabria tra gli olivi ciclopici

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Domenica 15 novembre dalle 11.20 su Canale 5, per Le Storie di Melaverde , Edoardo Raspelli ci porta di nuovo  in Calabria tra le colline che dividono le pianure che partono dal mare, dalle selvagge montagne dell'Aspromonte, in provincia di Reggio Calabria. Un territorio completamente ricoperto da migliaia di ettari di foreste di ulivi. Ulivi millenari, con tronchi anche di quattro metri di diametro , alti fino a 30 metri e forse più, in grado di produrre fino a 3 quintali di olive. Uliveti un tempo destinati alla produzione del "lampante", olio utilizzato soprattutto per l'alimentazione delle lanterne ad olio e per la produzione di oli raffinati di scarso valore qualitativo, e oggi invece base di un'economia locale in grado di produrre oli extravergine di altissimo pregio. Tecnologia, con
Edoardo Raspelli- Racconta con Melaverde come nasce il Cognac

Edoardo Raspelli- Racconta con Melaverde come nasce il Cognac

Edoardo Raspelli, EVIDENZA
Domenica 1 novembre alle 11.20 a Canale 5 per Le Storie di Melaverde RASPELLI IN FRANCIA PER UNO DEI PIU'CELEBRI DISTILLATI: IL COGNAC Domenica 1 novembre dalle 11.20 su Canale 5, per Le Storie di Melaverde, Edoardo Raspelli ritorna in Francia, per raccontare come nasce uno dei più celebri distillati del mondo: il Cognac. Cuore della replica di Melaverde è un antico castello, davvero una piccola, grande  pietra preziosa: sorge nel centro del paesino, con le sue mura restaurate nel 1700 ma che risalgono a due secoli prima e che spuntano in mezzo ad un graziosissimo ben tenuto giardino all'italiana. A pochi minuti d'auto, ecco gli ettari di vigneto( solo di proprietà) che daranno quei vinelli bianchi che, distillati due volte, si trasformeranno in grandi Cognac   ( con l'accento sulla
Edoardo Raspelli- Re Sole approda sulle reti Mediaset

Edoardo Raspelli- Re Sole approda sulle reti Mediaset

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Come era già successo nel mese di maggio il giornalista e critico gastronomico Edoardo Raspelli  fa di nuovo l'attore, nei panni di Re Sole, un Luigi IV Re di Francia e Navarra (1643-1715) seduto sul trono, in un castello da fiaba, ma distaccato, annoiato, senza appetito, che però si sveglia con un sorriso e l' acquolina  in bocca appena una damigella gli offre un' oliva. Un'oliva speciale ,in particolare una varietà legata ad una terra, ad un territorio: quella che, da critico gastronomico, tre secoli dopo, avrebbe apprezzato perché firmata con la sigla dell'Europa, la Denominazione d'Origine Protetta. Si tratta del ritorno in tv di Madama Oliva la famosa azienda abruzzese (di Carsoli, al confine con la provincia di Roma) che sulle reti Mediaset lancia di nuovo la campagna televisiva inc
La psicologa Simona Raspelli racconta ” Cose piccole”

La psicologa Simona Raspelli racconta ” Cose piccole”

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Dopo "Anche la luna è capovolta" (sul suo volontariato in Burundi ed in Palestina), il secondo libro della dottoressa lombarda-Tredici storie curiose che nascono da squarci di vita quotidiana. La sua vita è legata al mondo dell'emarginazione sociale; ha fatto due esperienze di volontariato in Burundi e Palestina da cui è nato il suo primo libro...lei si chiama Simona Raspelli, 39 anni, psicologa, figlia maggiore del critico gastronomico Edoardo Raspelli. Ha raccolto per Amazon tredici racconti d'introspezione e fantasia: "Tafani" nasce dall'esperienza di una passeggiata dentro un bosco infestato da tafani, dove le sensazioni di malessere ricordano quelle procurate da alcuni pensieri o relazioni quando si comportano come tafani. "La bambina luccicante" racconta di una bambina che cresc