domenica, Settembre 26Settimanale a cura di Valeria Sorli

Mese: Dicembre 2018

E’ Natale

E’ Natale

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Da bambino ho trascorso l’infanzia in campagna, a Ronchi, in provincia di Cuneo, nel casolare del nonno, quindi con la nostra famiglia e quella dello zio Giovanni, ed ero in buona compagnia con mia sorella Silvia e i miei cuginetti Oreste e Mirella, più tardi sarebbe arrivato anche il fratellino Bruno.  Il nostro casale confinava con altre 3 cascine anche loro abitate da contadini, con una folta prole. Dunque l’arrivo del Natale era molto atteso  perché seppure nella modestia delle famiglie, con la povertà del dopoguerra, non mancava l’allegria, l’attesa dei regali, le soprese di Babbo Natale, al quale scrivevamo le letterine, ma raramente i regali corrispondevano a quelli desiderati, a causa della disponibilità dei risparmi casalinghi. Ogni casa si prodigava ad allestire un presepe...
I mercatini di Natale

I mercatini di Natale

ATTUALITA', EVIDENZA
Per tutti noi questa festa si unisce a varie tradizioni, tra cui una delle più belle è quella dei mercatini natalizi, con la loro atmosfera di gioia e allegria, bellezza e odore di spezie. SEMrush, una piattaforma SaaS per la gestione della visibilità online, ha condotto una ricerca sui mercatini natalizi più cercati dagli italiani in tutto il mondo. Non hai ancora scelto dove festeggiare il Natale? Non preoccuparti: sei ancora in tempo! Scegli la città che è più vicina al tuo umore, passa questo Natale in un posto indimenticabile. Ora vediamo dove e quando andare in cerca dei migliori Mercatini europei.   Ecco la Top 10 dei mercatini più cercati in Europa dagli italiani: Mercatino di Natale a Bolzano, Italia (dal 22 novembre 2018 al 6 gennaio 2019) In Italia quando si ...
Le storie di Melaverde: Agricoltura Giovane

Le storie di Melaverde: Agricoltura Giovane

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Il giornalista e "cronista della gastronomia",è al fianco di Ellen Hidding nel condurre la trasmissione creata da Giacomo Tiraboschi il 20 settembre del 1998 e che ha quindi toccato il compleanno numero 20 e superato la quota delle 600 puntate. ORE 11.20 "LE STORIE DI MELAVERDE:Agricoltura Giovane (a Casazza,Bergamo) Le Storie di Melaverde questa settimana vi racconteranno di nuovo due belle storie accomunate da una grande passione per la natura, la montagna e le sfide. La prima è quella di Davide, 33 anni, allevatore , che oggi, insieme alla moglie Tiziana e ai tre figli Beatrice Martina e Stefano, gestisce l'azienda agricola Alfons David a Casazza , in provincia di Bergamo. Visiteremo la stalla delle vacche e quella delle oltre 700 capre, una struttura in legno all'avanguardia...
Ridiamo e siamo felici!

Ridiamo e siamo felici!

BENESSERE, EVIDENZA
Ridere è necessario perché svuota, ripulisce. In certi ospedali indiani è una vera e propria terapia. Ridere rallegra e fa riemergere emozioni d'ogni sorta. Le persone che non ridono mai, sono ammalate nell'anima. Concentriamoci sul momento presente che è già abbastanza ricco di per sé. Ripetiamoci che tutto cambia, persino le preoccupazioni e i problemi e che nulla è immutabile. Compiliamo una lista delle cose che ci arrecano piacere e cerchiamo di compierne una al giorno. Facciamo giardinaggio, cuciniamo, passeggiamo, sorseggiamo un buon tè con qualche biscotto, creiamo qualcosa che poi potremo ammirare, che può essere una torta squisita, un'aiuola fiorita, un armadio perfettamente in ordine. La gioia di vivere dipende da tante piccolezze e non bisogna rinunciare ad essere libere, so...
Albero di Natale

Albero di Natale

Naturalmente Crudo, PRIMAPAGINA
Nonostante , nell’immaginario collettivo, la nostra sia considerata una dieta di rinuncia……., non ci facciamo mancare proprio niente! La nostra unica rinuncia è verso ciò che porta morte e sofferenza , quindi è solo gioia farne a meno. I dolci vegani e anche quelli crudisti non hanno bisogno di derivati animali, quindi sono più leggeri, più sani e assolutamente ottimi . Non poteva mancare ,  sulla nostra tavola delle feste, l’Albero di Natale, che vi proponiamo in versione mousse cake , un  dolce che puo’ stare a testa alta vicino a quelli tradizionali, anzi……..avendo come ingrediente principale l’Amore , il nostro , vale sicuramente di più.   Ingredienti Base 250 gr di biscotti secchi vegani 2 Cucchiai di olio di girasole ( noi preferiamo quello deodorato ...
Piero Angela: Auguri Signore della TV

Piero Angela: Auguri Signore della TV

ATTUALITA'
Un talento della televisione italiana, l’emblema della gentilezza che da sempre lo contraddistingue: Piero Angela, divulgatore scientifico, giornalista, scrittore e conduttore televisivo italiano. Una lunga carriera alle spalle come cronista radiofonico, poi inviato, affermandosi come conduttore del telegiornale. Un successo dopo l’altro con la sua grande passione per la scienza e la ricerca. Oggi Piero Angela festeggia 90 anni portati egregiamente, quell’uomo che in punta di piedi entra nelle case degli italiani regalando il suo cordiale sorriso, ma soprattutto quella grande cultura che da sempre lo caratterizza. Auguri Signore della TV e ancora tanti successi!
Rai1: L’artigiano delle fiabe

Rai1: L’artigiano delle fiabe

ATTUALITA'
Ogni tanto tornare bambini è un privilegio per quei grandi che amano le antiche emozioni. Riassaporare il calore di quelle favole che lasciavano a bocca aperta e rivivere sensazioni di purezza e incanto. Per tutti coloro che vogliono rivivere i momenti più belli dei primi anni della propria vita domenica 23 dicembre non possono perdere su Raiuno “L’artigiano delle fiabe” del format “I come Italia” del regista Riccardo Nisini condotto dalla giornalista Maria Elena Fabi nel programma Unomattina in Famiglia. Il personaggio di questa settimana è Francesco Bartolucci, creatore di centinaia di pinocchi e di molti altre opere legate al mondo dell’infanzia e delle favole. Nella sua bottega di Montecalvo in Foglia a pochi chilometri da URBINO Francesco da decenni prosegue con gr...
Ritroviamo la nostra energia naturale

Ritroviamo la nostra energia naturale

BENESSERE
Immaginiamo che l'energia circoli in noi come un corso d'acqua, che può essere inquinato dagli eccessi. Liberarsi non vuol dire privarsi e impoverirsi, ma guadagnare in chiarezza, spazio e leggerezza. L'energia si acquisisce o si spreca con le idee, quindi conviene abbandonare i preconcetti, non attribuire troppa importanza agli oggetti o agli eventi. La vita, nelle sue contraddizioni, è uno spreco di forze e una fonte di sofferenze. Svuotarsi non porta solo a creare spazio e a guadagnare tempo, ma anche a superare la staticità emotiva, fisica e psicologica che impedisce di agire. Se si hanno troppe distrazioni, si rischia di perdere di vista l'essenziale. Ma se è vero che ognuno di noi possiede un'energia, perchè non tutti la sentono? La verità è che tutti ne godi...