lunedì, Giugno 21Settimanale a cura di Valeria Sorli

Autore: Alberto Nano

Pier Caruso- Si riparte!

Pier Caruso- Si riparte!

ATTUALITA'
La musica Live rappresenta un grande respiro, dopo mesi di silenzio forzato. Siamo felici di segnalare il ritorno dal vivo di un nostro caro amico, Pier Caruso, che negli scorsi anni ci ha accompagnato con le sue hit estive “Sognando estati”, "Ghiaccio e limone" per passare all'importante  collaborazione con Davide De Marinis con il brano “Per ogni stella”. Lo avevamo incontrato in occasione della  sua conduzione del programma TV “Raccontaci di te ON –AIR” e più recentemente avevamo parlato di "Andrà tutto bene" dove in pieno lockdown aveva riunito virtualmente 11 artisti per cantare il brano direttamente da casa, spopolando sul web con la partecipazione amichevole de IL CILE ed il comico Genovese Andrea Di Marco. Pier Caruso Torna live con la sua band e lo fa partendo proprio dalla sua...
Eurovision Song Contest, la mia grande passione!

Eurovision Song Contest, la mia grande passione!

EVIDENZA
Oramai l’Italia ha ufficialmente scoperto, anzi riscoperto l’Eurovision Song Contest , abbiamo incontrato Cristina Giuntini Presidente OGAE Italy. Il sito www.ogaeitaly.net è un vero e proprio riferimento per tutti gli appassionati di questo contest, un nome che sicuramente sentiremo molto nei prossimi mesi, soprattutto in vista dell’organizzazione della prossima edizione finalmente made in Italy.   Cristina, perché un blog dedicato all'Eurovision? Quando nasce la tua passione per la manifestazione?   Se parli della mia passione personale, praticamente nasce con me... Io sono del 1966, e, quando ero bambina, l'Eurovision Song Contest (che noi chiamavamo Eurofestival) era un appuntamento fisso, una specie di naturale e logico "secondo atto" per il Festival di Sanremo. ...
Emozioni firmate Ivana Spagna

Emozioni firmate Ivana Spagna

PRIMAPAGINA
Ci sono capolavori che possono rinascere e diventare ancora più emozionanti della loro versione originale: così è capitato per Have you ever seen the rain storico brano dei Creedence Clearwater Revival. Dopo un silenzio, Ivana Spagna torna con un’inedita cover di questo cover pubblicata sul lato A di un 45 giri in vinile arricchito nel lato B con “Bridge over troubled water”, brano di Simon & Garfunkel. Un ritorno all’inglese, un ritorno alla musica, un ritorno all’emozione senza fine che la straordinaria voce di Spagna è in grado di trasmettere, soprattutto in versione anglofona. Drammatica, intensa, toccante: Ivana ci porta in un’atmosfera vicina allo scenario che ispirò questa canzone, tra arrangiamenti su giro armonico di archi, tempo più lento, cori e un video che vi lascerà a boc...
Milva- Poesia senza tempo

Milva- Poesia senza tempo

EVIDENZA, VIP
Il 23 aprile scorso la “rossa” ci ha lasciati. Tuttavia per lei lo spettacolo andrà avanti, per usare il titolo della canzone che portò nel 2007 al suo ultimo Festival di Sanremo, grazie all’immensa eredità artistica lasciataci. Erano 10 anni che si era ritirata dalle scene a causa delle condizioni di salute precarie, causa non solo l’avanzare degli anni ma anche una vita intensa e logorante dedicata interamente allo spettacolo. Dieci anni di silenzio, talvolta di oblio mediatico, rotto nel 2018 dal Premio alla carriera a Sanremo, voluto a fuor di popolo, ritirato sul palco dell’Ariston dalla figlia Martina Corngnati. Possiamo solo immaginare il dolore che Milva possa avere provato in questi lunghi anni lontano dalla vita artistica, una carriera unica e inimitabile sotto ogni punto di v...
Non conosco nessun Patrizio! 10 anni dopo

Non conosco nessun Patrizio! 10 anni dopo

EVIDENZA
Un album da riscoprire e in occasione della scomparsa di Milva condividiamo con piacere questo articolo che avevamo pubblicato lo scorso settembre. Sono passati 10 anni da quel 28 settembre 2010, giorno in cui uscì Non conosco nessun Patrizio! Con questo album nell’autunno della prima decade del Millennio,  Milva annunciava il suo ritiro dalle scene, almeno dal punto di vista “live” e lo faceva concludendo la proficua collaborazione con Franco Battiato, consegnandoci  in questo modo la trilogia Milva e dintorni e Svegliando l’amante che dorme. Nell’incredulità generale e con la certezza che la Pantera di Goro a breve avrebbe potuto tornare a deliziarci almeno dal punto di vista discografico con performance ridotte ma pur sempre continuative, pochi si resero conto che quello sareb...
Milva per sempre

Milva per sempre

PRIMAPAGINA, VIP
Il 23 aprile scorso la “rossa” ci ha lasciati per sempre. Grandissima la reazione del mondo mediatico, unanime la commozione generale per la sua scomparsa. Tuttavia, era da 10 anni che Milva si era ritirata ad una rigorosa vita privata, principalmente a causa delle precarie condizioni di salute. Forse molti si erano dimenticati di lei, dato che pochi sono state le occasioni per ricordarla, ammirarla e rendere omaggio, se non il Premio alla Carriera osannato a furor di web nel 2018 a Sanremo. Come spesso accade per i grandi artisti, la loro scomparsa coincide con una grande rinascita artistica e per Milva sarà sicuramente così. Mai nessuno sarà come lei, per immensità di produzione musicale, per professionalità, per fama, per eclettismo. La “pantera di Goro” è stata la diva (forse l’u...
Pierpaolo Pretelli- Dopo il successo del GF Vip vi farò ballare!

Pierpaolo Pretelli- Dopo il successo del GF Vip vi farò ballare!

PRIMAPAGINA
Siamo felici di ospitare Pierpaolo Pretelli, secondo classificato al GF Vip e tra i nomi più gettonati del momento, complice ovviamente la love story con Giulia Salemi, sbocciata proprio nella casa più spiata d’Italia. In queste settimane Pierpaolo si è fatto ulteriormente conoscere sui social e in numerosi programmi televisivi, dimostrando di sapere mantenere un contatto spontaneo e solare con il suo pubblico. Le ultime dichiarazioni confermano che per il momento la coppia non andrà a vivere insieme per ragioni logistiche; tuttavia, siamo sicuri che sarà la love story più chiacchierata dell’estate.  Pierpaolo sta valutando progetti lavorativi, dividendosi tra il figlio Leonardo e Giulia Salemi, Roma e Milano, una spola che Pierapolo sta facendo anche quando lo raggiungiamo telefonicame...
Oli London- La mia K-pop music!

Oli London- La mia K-pop music!

EVIDENZA
Si chiama Oli London ed è conosciuto come il sosia britannico di Jimin, volto iconico dei BTS. I suoi numerosi interventi di chirurgia plastica per inseguire il proprio idolo coreano lo hanno portato al centro di numerosi dibattiti televisivi in Inghilterra e in USA, oltre a trasformarlo in un tiro al bersaglio di troller e haters sui social. Tuttavia, l’amore per la Corea (nato durante una trasferta per lavoro) e l’amore per la musica hanno portato Oli a diventare un vero e proprio fenomeno social e musicale: sentirete sicuramente parlare di lui. Per il momento, siamo felici di ospitarlo nella prima intervista italiana in assoluto.   Oli, come nasce la tua ispirazione musicale? Generalmente impiego qualche mese per creare una canzone: amo curare tutti i dettagli, dato ch...
Un Sanremo da ri-ascoltare (forse)

Un Sanremo da ri-ascoltare (forse)

EVIDENZA
Il primo passaggio delle canzoni non mi ha molto esaltato e devo essere onesto: per ritrovare un Festival così “aplomb” devo tornare al 2004 e a tratti al 2006. In queste pagelle a caldo non valuto assolutamente lo show, sicuramente più impacciato per i motivi che tutti ben sappiamo, bensì la qualità delle canzoni. In linea generale non mi hanno colpito, né entusiasmato, a differenza delle edizioni precedenti dove sentivi già a pelle la hit e il tormentone: mi riservo pertanto di ri-ascoltare nel tempo e nei passaggi radiofonici canzoni che probabilmente si faranno appezzare. ERMAL META Un milione di cose da dirti Stupenda poesia, la qualità è una garanzia quando si parla di lui. Non propriamente radiofonica ma di grande intensità. Voto 8 ANNALISA Dieci Una hit pop attuale cantata...
Andrea Iannuzzi- Il Festival, cult senza tempo

Andrea Iannuzzi- Il Festival, cult senza tempo

EVIDENZA
Il Festival di Sanremo 2021 è oramai alle porte (anche se blindate)!  Per l'occasione abbiamo incontrato un grande esperto di musica e spettacolo, Andrea Iannuzzi, giornalista, autore televisivo, responsabile ufficio stampa, nonché un grande amante del Festival, manifestazione da sempre seguita con professionalità, attenzione ed affetto. Andrea, un opinionista che… piace! Andrea a quando risale il tuo primo Festival? Al 1989 come inviato di una radio privata: ero giovanissimo e l'emozione fu così grande che proprio in quel momento capii che lo spettacolo sarebbe stato il mio mondo.  Fu un Festival davvero unico, con un cast pazzesco e molto sperimentale: dal grande ritorno di Mia Martini con Almeno tu nell’Universo, a Marisa Laurito, volto celebre di Domenica in come cantante in gara...