venerdì, Giugno 14Settimanale a cura di Valeria Sorli

Autore: Stefano Pariani

La terra promessa- Dramma storico in chiave Western

La terra promessa- Dramma storico in chiave Western

CINEMA, EVIDENZA
LA TERRA PROMESSA Regia: Nicolaj Arcel Anno: 2023   Nel 1775 il capitano danese Ludvig Kahlen, in congedo dopo anni nell'esercito, decide di seguire un sogno che pare follia: rendere coltivabile lo Jutland, la brulla brughiera del paese, fredda e battuta continuamente dal vento. Nessuno lo ostacola, vista l'impossibilità dell'impresa, e il re, in cambio della realizzazione del progetto e di colonizzazione di quell'inabitabile campagna, gli promette un titolo nobiliare. Spinto da questo sogno, Ludvig si inoltra nelle terre inospitali della Danimarca, seguito da una donna risoluta e una piccola zingara che nessuno vuole perchè ritenuta portatrice di disgrazie, ma non sa che a mettergli il bastone tra le ruote c'è un prepotente nobile latifondista, Schinkel, che si ritiene impropriam...
Povere creature- Trionfo di Emma Stone agli Oscar

Povere creature- Trionfo di Emma Stone agli Oscar

CINEMA, PRIMAPAGINA
Regia: Yorgos Lanthimos Anno: 2023   Dopo il Leone d'oro ricevuto all'ultima Mostra del cinema di Venezia come miglior film, “Povere creature!” di Yorgos Lanthimos è giunto sui nostri schermi con la sua forza narrativa e visionaria ed una protagonista indimenticabile. Nell'epoca della Londra vittoriana, Bella Baxter (Emma Stone), giovane donna dai comportamenti infantili, vive nella sontuosa dimora del chirurgo Godwin Baxter (Willem Defoe), una sorta di dottor Frankenstein che si diletta a fare strani esperimenti su umani ed animali e che si prende amorevolmente cura della ragazza. In seguito ad un grave incidente, Baxter ha impiantato nella testa di Bella il cervello di un bambino non ancora nato e questo spiega come la giovane abbia ancora tutto da imparare del mondo che la ...
Il ragazzo e l’airone- Il ritorno al cinema di Miyazaki

Il ragazzo e l’airone- Il ritorno al cinema di Miyazaki

CINEMA, EVIDENZA
IL RAGAZZO E L'AIRONE Regia: Hayao Miyazaki Anno: 2023 Torna al cinema il mondo colorato e fantastico di Hayao Miyazaki, il celebre regista dello Studio Ghibli che ci ha regalato capolavori dell'animazione come “Princess Mononoke”, “La città incantata”, premio Oscar nel 2003, e “Il castello errante di Howl”. Da sempre la filosofia del regista nipponico è legata a temi ecologisti e alle forze misteriose del mondo, che regolano l'armonia e l'amore tra uomini e natura. Negli ultimi lavori Miyazaki ha affrontato anche temi autobiografici, come nell'ultimo “Si alza il vento”, puntando la riflessione su sfumature più adulte e personali. Anche “Il ragazzo e l'airone”, da poco nelle sale, segue questa tendenza: è ambientato al tempo della II Guerra Mondiale e punta la luce sulla perdita degli ...
One life- Chi salva una vita salva il mondo

One life- Chi salva una vita salva il mondo

CINEMA, EVIDENZA
ONE LIFE Regia: James Hawes Anno: 2023   Tra i vari film usciti in questo periodo di feste, “One life” è tra i più intensi, basato su fatti storici veri e drammatici. Narra la vera storia di Nicholas Winton (Johnny Flynn), un agente di borsa londinese figlio di genitori ebrei tedeschi, che negli anni Trenta salvò centinaia di bambini dallo sterminio nazista. Siamo in Cecoslovacchia, a Praga, alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale. Winton ha 29 anni e, intuendo la minaccia dell'invasione hitleriana, crea un piano di salvataggio noto come “Operazione Kindertransport”, che prevede il trasporto di centinaia di bambini, tra cui molti ebrei, fuori dal paese prima dell’inizio del conflitto. Grazie a questa operazione, i piccoli vengono portati in Inghilterra e affidati ad...
Martin Scorsese- Killers of the flower moon

Martin Scorsese- Killers of the flower moon

CINEMA, PRIMAPAGINA
KILLERS OF THE FLOWER MOON Regia: Martin Scorsese Anno: 2023 Nei primi anni Venti in Oklaoma, gli Osage, antico popolo di nativi americani,scoprono che sotto la terra in loro possesso c'è la presenza di petrolio e questa scoperta li rende presto il popolo più ricco del mondo. Quando Ernest Burkhart (Leonardo DiCaprio) torna dalla prima guerra mondiale in cerca di fortuna, lo zio William Hale (Robert De Niro), un vice sceriffo di riserva soprannominato "Re" che si atteggia a benefattore e amico degli Osage, lo spinge ad un raggiro per ucciderli e rubare le loro ricchezze, suggerendogli di corteggiare Mollie (Lili Gladstone), una giovane Osage la cui famiglia possiede molti diritti petroliferi. Tra loro nasce presto una storia d'amore e si sposano. Hale pianifica intanto la morte di diver...
La tragedia del Kursk

La tragedia del Kursk

CINEMA, PRIMAPAGINA
KURSK Regia: Thomas Vinterberg Anno: 2018     Era l'agosto del 2000 e tutto il mondo seguiva le vicende del sottomarino russo K-141 Kursk, rimasto per giorni sotto i fondali del mare di Barents in attesa di aiuti fino al decesso di tutto l'equipaggio. “Kursk” porta sul grande schermo la tragica storia dei valorosi marinai, che morirono in quella che doveva essere una semplice esercitazione, e delle loro famiglie - madri, padri, mogli e figli - che rimasero per giorni senza notizie e spiegazioni da parte del governo russo in un crescendo di dolore e rabbia. Il film, basato sul romanzo di Robert Moore, ricostruisce le vicende della tragedia, partendo dall'imbarcazione dell'equipaggio dopo una grande festa con famigliari e amici fino al disastro dell'esplosione di due siluri...
Emily- Nascita di un capolavoro intramontabile

Emily- Nascita di un capolavoro intramontabile

CINEMA, PRIMAPAGINA
EMILY Regia: Frances O'Connor Anno: 2022     Come ogni anno, lo schermo estivo regala delle piacevoli sorprese provenienti da film al di fuori delle grandi produzioni, ma capaci di emozionare con storie e personaggi di grande intensità. E' il caso di “Emily”, incentrato sulla vita della scrittrice inglese Emily Bronte (1818-1848), divenuta famosa per il suo unico romanzo, “Cime tempestose”, che rivoluzionò la letteratura inglese dell'Ottocento. Figlia di un curato di campagna e quinta di sei figli, Emily crebbe nello Yorkshire profondamente a contatto con la natura “forte” e selvaggia della brughiera, introversa, reticente all'educazione tradizionale dell'epoca e dotata di grande talento per la scrittura. Il film indaga i rapporti di Emily con le sorelle Charlotte, altra ...
Il biopic su Salvador Dalì- Daliland

Il biopic su Salvador Dalì- Daliland

CINEMA, PRIMAPAGINA
DALILAND   Regia: Mary Harron Anno: 2022     Anno 1974: il tramonto artistico di Salvador Dalì, visto attraverso gli occhi di un suo giovane assistente che deve allestire una mostra a New York. Dopo le biografie cinematografiche di altri celebri artisti tutto genio e sregolatezza - ricordiamo solo “Surviving Picasso” di James Ivory e “Pollock” di Ed Harris - ecco la volta di Dalì, che non approfondisce tanto la vita o la arte del pittore, quanto il mondo effimero che lo ha circondato negli anni del suo declino artistico e spirituale, compresi gli speculatori che si sono arricchiti alle spalle della sua firma. Dalì (Ben Kingsley) negli anni Settanta è ormai un'icona e come tale è venerato dal mondo notturno e festaiolo di una scintillante New York dai liberi costumi sessua...
Women talking – Il diritto di scegliere

Women talking – Il diritto di scegliere

CINEMA, PRIMAPAGINA
WOMEN TALKING – IL DIRITTO DI SCEGLIERE Regia: Sarah Polley Anno: 2022 Alla recente notte degli Oscar è stato come un piccolo David in mezzo a tanti Golia, gli spettacolari film pluri-candidati alle ambite statuette. “Women talking – Il diritto di scegliere” di Sarah Polley, con le sue tre candidature, inclusa quella come miglior film, è riuscito a portarsi a casa l'Oscar per la migliore sceneggiatura non originale, un premio tutt'altro che secondario, soprattutto per un film la cui forza risiede soprattutto nella parola e che affronta un tema scomodo. Si parla molto in “Women talking” e non potrebbe essere diversamente per una pellicola con questo titolo: a parlare è un gruppo di donne che ha subito violenze e stupri da parte degli uomini della piccola comunità rurale di cui fann...
Oscar 2023- Le Nomination

Oscar 2023- Le Nomination

CINEMA, PRIMAPAGINA
Anche quest'anno sono arrivate puntuali le nomination agli Oscar per la 95ma edizione della sera di gala più attesa del cinema. Le candidature, come da tradizione, ricalcano in parte quelle dei recentissimi Golden Globe e grandi sorprese non ci sono state, in effetti, se si esclude la delusione per le sole tre candidature (e non di gran peso) di “Babylon”, il kolossal di Damien Chazelle sui fasti degli anni del cinema muto hollywoodiano. Fa incetta di nomination, ben undici, il film sul multiverso parallelo “Everything everywhere all at once” dei Daniels, gran successo in patria, meno da noi, seguito dalle nove candidature di “Niente di nuovo sul fronte occidentale”, film-sorpresa della piattaforma Netflix, e de “Gli spiriti dell'isola”, che dovrebbe garantire la statuetta al suo protagon...