venerdì, Gennaio 18Settimanale a cura di Valeria Sorli

BENESSERE

Wanderlust 108: l’unico “Mindful Triathlon” al mondo

Wanderlust 108: l’unico “Mindful Triathlon” al mondo

BENESSERE
Si è concluso il tour italiano di Wanderlust 108, l’unico “mindful triathlon” al mondo. Il triathlon firmato da Wanderlust, prodotto in partnership con adidas, ha attirato più di 3000 partecipanti negli spazi verdi di Milano – CityLife (16 settembre), Firenze – Parco delle Cascine (23 settembre) e Roma – Villa Ada (30 settembre), per un’incredibile esperienza all’aria aperta composta da 5km di corsa (o camminata), 90 minuti di Yoga e una meditazione guidata. "Il tour italiano di Wanderlust 108 è stato un grande successo e siamo stati entusiasti di vedere un’energia positiva nei nostri partecipanti. Find Your True North è la mission di Wanderlust che ha come obiettivo aiutare l’individuo nel proprio percorso verso il benessere personale e della società, costruendo una community di person
Il sonno ristoratore

Il sonno ristoratore

BENESSERE
In India il sonno è chiamato La Balia del mondo perchè ristora, nutre e rigenera. Ci sono secondo l'Ayurveda due tipi di sonno: il sonno profondo senza sogni che rigenera il corpo fisico, e il sogno attivo con sogni chiamato sogno Rem, Movimento Rapido degli Occhi, che pulisce la mente da emozioni conflittuali. Il sonno ha un gran potere di guarigione e rinvigorimento, insieme ad altre pratiche che contribuiscono a uno stile di vita positivo. Un sonno adeguato aiuta a migliorare la freschezza, la pulizia, la vitalità e la bellezza del corpo e della mente. Ha molti elementi in comune con il rilassamento e alcuni benefici simili a quelli della meditazione. E' per questo che quando una persona non dorme a sufficienza può trovare aiuto in queste pratiche per ricaricarsi e rilassarsi. Le ore d
Terapia dei colori

Terapia dei colori

BENESSERE
L'Ayurveda ha sempre riconosciuto il fantastico potere dei colori. Il colore è un tipo di energia vibratoria che riceviamo principalmente attraverso gli occhi e anche seppure in misura minore, attraverso la pelle. Le tinte hanno delle affinità con i vari tessuti corporei e la capacità di equilibrare o squilibrare i 3 Dosha: Vata, Pitta e Kapha. Tutto questo è di immediata evidenza se si osservano gli stati della mente prodotti dai diversi colori. Possiamo fare una breve riflessione sulle emozioni che affiorano quando visualizziamo il verde, il rosso, il blu e il giallo. Le reazioni alle tonalità cromatiche variano da persona a persona a causa dei condizionamenti, della cultura e così via, anche se è facile constatare che qualcuno può avere esperienze molto simili all
L’energia dei cristalli e delle pietre

L’energia dei cristalli e delle pietre

BENESSERE
Riusciamo spesso a dimenticare che viviamo in un universo fatto di energia in costante movimento e interazione, dove nulla avviene casualmente e tutto è collegato, sia perchè troppo presi dal quotidiano, sia perché non ancora consapevoli che, anche noi, siamo energia in movimento che interagiamo costantemente con il cosmo. Molti di noi pensano che il nostro corpo sia quella macchina meravigliosa, ma pur sempre macchina, che si ammala e guarisce quando il medico la può riparare. Quindi dividiamo la parte fisica dalla parte energetica e la trattiamo come parte a sè, oltre a non considerare che il nostro Essere completo(corpo fisico compreso), interagisce costantemente con l'universo. Abbiamo preso il raffreddore e il medico ci guarisc
La leggenda dei fiori d’Arancio

La leggenda dei fiori d’Arancio

BENESSERE
Ancora una volta siamo pronti ad addentrarci insieme a voi nel meraviglioso mondo degli oli essenziali e del loro utilizzo. Narra la leggenda che un Re spagnolo un giorno ricevette in dono da una meravigliosa fanciulla una pianta di arancio. Il sovrano apprezzò il dono e fece piantare l'albero nel giardino reale. La pianta suscitava l'ammirazione dei visitatori e un Ambasciatore straniero ebbe l'ardire di chiedere al Re un ramoscello della pianta. Al rifiuto del sovrano, l'Ambasciatore corruppe il giardiniere, il quale in cambio di 50 monete d'oro, fu disposto a sottrarre il tanto agognato ramoscello. Il giardiniere, grazie ai denari ricevuti potè fornire una dote economica alle figlie. Grazie a questo la giovane figlia trovò finalmente marito e, il giorno delle nozze decise di adorna
Non è un panino

Non è un panino

BENESSERE
Avete presente quella stupenda gratinatura che rende la cottura di un piatto, sublime? Crosticina allegra e croccante e sotto, una bontà che si scioglie in bocca, con un incredibile bilanciamento dei sapori, senza eccesso di grassi…un piacere del palato e dei sensi, un appagamento totale che ti fa far pace col mondo intero. E’ semplicemente arte e amore perché chi senta veramente la passione per la preparazione del cibo e ami, dopo tanti anni di duro lavoro, il riproporre la tavolozza del gusto nella quotidianità, è un vero artista, della semplicità e della vita. Chi c’è a spentolare anche con un gran caldo, a dosare sapientemente i sapori, le quantità, a saper capire, sempre, quando la mantecatura di un piatto sia veramente al punto giusto? Io li chiamo gli artigiani del gus
Il linguaggio dei profumi

Il linguaggio dei profumi

BENESSERE
“Non si è mai completamente vestiti senza profumo”. C.JoyBell C. Questa settimana continuiamo la nostra esplorazione nel meraviglioso mondo dei profumi, degli oli essenziali e il loro utilizzo. La volta scorsa abbiamo parlato del loro uso a livello aromatico attraverso l'olfatto, il primo senso con il quale approcciamo al mondo che ci circonda. Il secondo metodo è quello dell'uso a livello topico che coinvolge la nostra epidermide, gli oli infatti sono efficacemente assimilabili dal nostro organismo tramite i pori della cute. I costituenti degli oli essenziali vengono assorbiti in modo rapido ed efficace  dalle membrane cellulari quando applichiamo l'olio direttamente sulla pelle e in punti particolarmente sensibili e recettivi del corpo. A tale scopo l'applicazione topica è p
Ditelo con i fiori e non solo

Ditelo con i fiori e non solo

BENESSERE
Se vi è capitato di apprezzare il profumo di una rosa, di una foglia di menta o di un fiore di lavanda, avete provato le qualità aromatiche degli oli essenziali. Questi composti aromatici volatili, che hanno origine naturale, si trovano nei semi, nella corteccia, negli steli, nelle radici, nei fiori e in altre parti delle piante. Gli oli essenziali forniscono alle piante protezione e difesa, possono attirare o respingere i parassiti e ne costituiscono il loro sistema immunitario. E' facile allora comprendere i benefici che essi possono apportare all'essere umano. Gli oli possono essere utilizzati nella preparazione dei cibi e nei trattamenti di bellezza .  Oggi parleremo nello specifico del loro uso a livello aromatico.  Il primo livello di assimilazione dell'olio essenzi
Profumi utili al nostro benessere

Profumi utili al nostro benessere

BENESSERE
Ben trovati amici di 'La Gente che Piace”, eccoci al nostro consueto incontro che ci fa scoprire l'importanza delle energie sottili come quelle dei profumi per rigenerare corpo e mente. Già circa 3000 anni fa, il grande filosofo Chavang-Tze sosteneva che la potenza della natura raggiunge il suo massimo, quanto più la sostanza è rarefatta. Significa quindi che la virtù terapeutica di una pianta è più potente quando viene diluita; così l'essenza della rosa ha più energia dei suoi petali. Quando annusiamo, prendiamo le 'sostanze sottili' e le portiamo al cervello. L'olio essenziale di Rosmarino, per esempio, può aiutarci a sconfiggere l'affaticamento mentale. Gli studenti greci, fin dall'antichità, dormivano con una corona di rosmarino sul capo prima di sostenere un esame. Tre
Eleonora Perolini: “Arpademia”, la musica del benessere

Eleonora Perolini: “Arpademia”, la musica del benessere

BENESSERE
Da secoli è testimoniata la relazione benefica tra musica e guarigione. Attualmente l'influenza delle note musicali su persone di età e culture diverse è ampiamente documentata. Eleonora Perolini arpista concertista, docente di ruolo diplomata in Arpa al Conservatorio G. Verdi di Milano nel 1988, affianca alla sua attività la ricerca sulla vibrazione della corda, prodotta dallo strumento e già diffusa negli Stati Uniti dove si usa all’interno di strutture sanitarie e di benessere. Nel 1988 Eleonora vince il Concorso del Jeunes de la Mediterranée come Prima Arpa ed è finalista per le audizioni Ecyo alla presenza di direttori d’orchestra di fama internazionale tra cui Claudio Abbado e Riccardo Muti. Insegna Musicoterapia e Arpaterapia, con comunicazione e ris