martedì, Agosto 20Settimanale a cura di Valeria Sorli

Naturalmente crudo: Sushi crudista

 

Alghe, meravigliose alghe, dall’alto contenuto  proteico e ricchissime di vitamine, minerali, amminoacidi.

Usate soprattutto in oriente, ma , ormai, proprio per la loro preziosità, sono entrate a far parte anche della nostra cucina.

Le alghe nori, usate per il sushi, originarie del Sud America, preziose per il loro contenuto proteico, sono ricche di vitamine e povere di sodio , quindi adatte anche agli ipertesi.

  

ingredienti

Per ottenere circa 16 bocconcini.

3 fogli di alga nori

1 cespo di lattuga

3 carote grattugiate alla julienne

3 zucchine grattugiate alla julienne

1 avocado ben maturo tagliato a filetti lunghi

4 C di germogli a piacere

2 cipollotti freschi tagliati sottili.

Una salsa crudista a piacere, come il patè di olive .

 

Preparazione

Disporre i fogli di alga nori su un tagliere.

Spalmare  la crema su tutta la larghezza e 2/3 dell’altezza

Appoggiare ad una estremità la foglia d’insalata e coprirle con le carote , le zucchine ,il cipollotto, l’avocado e i germogli.

Arrotolare il sushi, più stretto possibile e, alla fine ,passare con il dito bagnato di acqua sul bordo e incollare sull’altro lato.

Tagliare in piccoli pezzi, delicatamente .

Il primo e l’ultimo pezzo avranno i ciuffi di germogli visibili.

 

 

Print Friendly, PDF & Email