mercoledì, Gennaio 22Settimanale a cura di Valeria Sorli

PRIMAPAGINA

PRIMAPAGINA

Valeria Sorli : La forza dell’amore

Valeria Sorli : La forza dell’amore

L'EDITORIALE DEL DIRETTORE, PRIMAPAGINA
È trascorso un altro anno insieme. Un anno ricco di gioie, tristezze e speranze che ognuno di noi cerca affannosamente in ogni momento della propria vita. Voglio ringraziarvi per l'affetto costante che ci avete riservato, la pazienza e lo stimolo che avete saputo offrirci per stimolarci a fare un giornale ricco di contenuti. Non è stato facile nemmeno per noi ma con i vostri sorrisi anche se virtuali, siamo stati spronati a rendere migliore il nostro lavoro; un lavoro complesso e difficoltoso, fatto di confronti, suggerimenti e soprattutto di puro e sano giornalismo. Voglio ringraziare i giornalisti e tutti i collaboratori che ci hanno creduto e si sono impegnati insieme a me in questa bella ed entusiasmante avventura, dove la gente semplice e quella che davvero piace, si è unita a noi, in
2020: fai il bravo!!

2020: fai il bravo!!

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Caro 2020, innanzitutto benvenuto! I tuoi predecessori, in particolare dal 2000 in poi, non sono stati eccezionali e nemmeno all’altezza del nome che portavano, anzi, alcuni sono stati drammatici. Non voglio influenzarti ricordandoti stragi, recessioni, catastrofi ambientali e molto altro, ma stanne fuori, ignora quello che hanno o non hanno fatto; perdonali perchè non sapevano cosa facevano, e tu, fresco di nascita, con un bel numero che ti contraddistingue: due volte 20, sii fiero dell’eredità che raccogli, avrai sicuramente già fatto esercizi di pulitura, e scrematura, avrai già espresso gratitudine per averti lasciato il tempo di arrivare al tuo turno, avrai perdonato le malefatte, avrai allontanato le 5 caratteristiche che ogni annata ci lasciava: ansia, angoscia, povertà (in tutti
Lucia Bramieri: Dedichiamo uno speciale TV a Gino Bramieri

Lucia Bramieri: Dedichiamo uno speciale TV a Gino Bramieri

PRIMAPAGINA
È lei Lucia Bramieri, quell'iconica donna che da sempre racchiude nel cuore le più belle emozioni della vita, come il suo amato suocero Gino Bramieri, grande personaggio e mai dimenticato attore della T v e del Teatro. Lucia, nel decennale e nel ventennale della morte di Gino ha organizzato numerosi eventi teatrali molto apprezzati al Teatro Manzoni di Milano, dove Gino Bramieri ha sempre lavorato fino all’ultimo suo spettacolo. Al primo spettacolo per ricordare il grande attore, c'erano molti personaggi della Tv italiana, tra i quali Mike Bongiorno e i coniugi Vianello, mentre nel secondo, presentato da Marco Columbro, presenti al prestigioso appuntamento Gerry Scotti e i Legnanesi. Non è mancata una mostra fotografica organizzata da Lucia con tutti i premi e gli oggetti appartenuti a
Raffaella Di Caprio: La più bella attrice italiana

Raffaella Di Caprio: La più bella attrice italiana

PRIMAPAGINA
È Raffaella Di Caprio la più bella attrice italiana. La bellissima cugina della super-star Leonardo Di Caprio, che spera di incontrare presto in America dove andrà a breve per un importante provino cinematografico, è stata eletta in Puglia da un pool di giornalisti come ‘La più bella attrice italiana’, durante le finali di ‘Top model of the world Italy’. Il sondaggio è stato realizzato dall’ex-Mister Italia, il bellissimo Miky Falcicchio che ha convocato un pool di giornalisti, oltre ad un migliaio di giovani, per scegliere la più bella attrice a cui affiancarsi in un importante progetto pubblicitario. Bellissima e lanciatissima la giovane attrice negli ultimi tre anni è passata da essere super finalista nazionale a Miss Italia (quinta classificata) a Miss Grand Prix Forever (rappres
Una Tosca da 10 e lode

Una Tosca da 10 e lode

PRIMAPAGINA
Daniela Javarone: il suo nome porta con se’ Milano, la lirica, la moda, l’impegno sociale, gli importanti eventi culturali. Una donna coraggiosa, intelligente, intuitiva, presente con un’inconfondibile tocco di classe, una caratteristica preziosa e rara che le ha consentito di diventare la Regina dei salotti milanesi.                    Presente ma discreta: il suo nome non è mai stato legato a scandali e cadute di stile, bensì ha saputo conquistare il cuore del jet set sociale e politico milanese ma non solo: Daniela è da anni Presidente di A.M.A.L., Associazione Amici della Lirica Milanese, perno nevralgico della cultura milanese. Incontriamo Daniela in questa intervista esclusiva a pochi giorni da Natale e dopo la Prima alla Scala di Milano che quest’anno ha visto il grande ritorno
Emanuela Tittocchia: attrice e opinionista, ma pronta a innamorarsi ancora!

Emanuela Tittocchia: attrice e opinionista, ma pronta a innamorarsi ancora!

PRIMAPAGINA, VIP
Sempre grintosa, simpatica e bella: Emanuela Tittocchia è pronta per partire con una nuova avventura professionale ricca di impegni e di soddisfazioni. La bella soubrette torinese, laureata in architettura ha iniziato la sua carriera artistica nel 1991 iscrivendosi alla scuola del Teatro Nuovo di Torino, e dopo numerosi spettacoli teatrali, Emanuela, attrice di fiction e soap televisive, ha proseguito con successo il suo lungo percorso artistico. Principalmente conosciuta per aver interpretato il ruolo di Carmen in “Centovetrine”- Ombretta in “Un posto al sole” e Sandra in “Non  smettere di sognare”. Una lunga carriera alle spalle la sua, e dopo aver partecipato con successo al  reality game “La Talpa”, da anni è ospite fissa nelle trasmissioni di Rai e Mediaset, nelle vesti di opinio
In cucina con Alessandro Canino: ” Brutta ma buona”

In cucina con Alessandro Canino: ” Brutta ma buona”

Alessandro Canino, PRIMAPAGINA
Cari Amici buon gustai, ben tornati con una nuova di ricetta di "Brutta ma buona” ormai il Natale è alle porte e per questa occasione voglio consigliarvi un antipastino che farà invidia agli Chef (si fa per ridere eh) è vero che a tutti forse il pesce crudo non piace, ma questo vi assicuro che piacerà anche ai più scettici! Buona Natale cari amici e buon appettito!Tartare di salmoneIngredienti:• salmone fresco abbattuto: 300 gr • avocado: mezzo • aglio: 1 pezzetto • prezzemolo: 1 ciuffetto • capperi: 1 cucchiaio • olio d'oliva: 3-4 cucchiai • senape in grani: mezzo cucchiaino • lime: succo e scorza • sale e pepe Preparazione:Pulite il filetto di salmone dalla lisca, le spine e la pelle. Tagliate il salmone a striscioline e poi a cubetti e se volete, una volta tagliato il salmone potete
Roberta Faccani, la musica italiana in Brasile

Roberta Faccani, la musica italiana in Brasile

PRIMAPAGINA
E’ stata una delle voci iconiche dei Matia Bazar spiazzando tutti a Sanremo 2005 con una vode fuori dal comune: anno dopo anno si è fatta strada come solista, autrice, compositrice fino a trovare nel musical (Romeo e Giulietta, Ama e cambia il mondo oppure in Zerovskij) la massima espressione di se stessa, dando spazio ad un animo rock e una presenza scenica strepitosa. Eclettica e curiosa di un sano sperimentalismo, dallo scorso settembre, Roberta Faccani è stata scelta come interprete in Brasile per una serie di concerti della durata di ben tre anni organizzati dalla Casa di Produzione Teorema e AFI (Associazione Fonografi Italiani). La raggiungiamo al telefono tra una valigia e l’altra! Roberta com’è andata la prima parte dei concerti in Brasile? E’ stata un’esperienza pazzesca, perf
Napoli: 10 minuti di standing ovation per il Cyrano di Cannavacciuolo

Napoli: 10 minuti di standing ovation per il Cyrano di Cannavacciuolo

PRIMAPAGINA
La poesia di Domenico Modugno è rivissuta con il Cyrano di Gennaro Cannavacciuolo, andato in scena al Teatro Augusteo di Napoli - Capita spesso che i tanti remake a cui siamo abituati al cinema e a teatro non siano all’altezza dell’originale, deludendo le aspettative, mentre troppo spesso importiamo produzioni estere operando dei copia-incolla che non danno spazio alla nostra artisticità tipicamente italiana. Nulla di tutto ciò è accaduto con Cyrano, commedia musicale che ha incantato il pubblico dell’Augusteo di Napoli. Siamo di fronte ad un kolossal che scorre con ritmi perfetti, dotato di un cast artistico di primo livello, sostenuto da musica, versi, costumi e scenografie in grado di proiettare gli spettatori in un mondo fantastico fatto di spadaccini, amore e passione, regala
Dolce Natale

Dolce Natale

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Noi italiani siamo particolarmente affezionati alle tradizioni, specialmente quando si tratta di cucina gastronomia e di dolci!  Il Natale è il festival dolciario più desiderato, sulle nostre tavole c'è sempre un dolce per tutti i gusti. Non possono di certo mancare né il panettone con tutte le sue varianti: canditi, cioccolato o alcolici, con crosta glassata oppure spolverata di zucchero a velo, ne tantomeno la competizione con il veneto Pandoro che si fa davvero dura, anche quest’ultimo con mille varianti, dai classici a quelli rivisitati industriali oppure a quelli artigianali farciti o semplici, ma l’importante è che siano presenti al momento di concludere il pasto. Tra gli altri grandi protagonisti dolciari e affini di Natale, ci sono i torroni: da quello piemontese al siciliano, anc