martedì, Agosto 20Settimanale a cura di Valeria Sorli

Frappè di fragole

Oggi vi proponiamo un frullato un po’ particolare, non proprio green, cioè ricco di clorofilla…… delle verdure verdi, ma sempre ottimo e salutare.

Frullati green o smoothies è un termine ormai conosciutissimo in tutto il mondo, nascono nell’agosto del 2004 grazie alla creatività di Victoria Boutenko, che con la sua caparbietà cercava un modo di far introdurre piu’ verdura nella dieta della sua famiglia e , più in generale, di tutti, per poter avere più salute.

I frullati verdi sono un modo efficace e veloce per reintrodurre le foglie verdi nella nostra alimentazione.

Ma perché frullare le verdure?

Perché l’organismo è in grado di assimilare di più le sostanze nutritive vitali se frantumate piuttosto che masticate.

Anche perché spesso ci dimentichiamo di masticare , azione , invece , importantissima.

In più si evitano olio e spezie , che useremmo nelle insalate e che rallentano la digestione.

 

Ingredienti

1/2 T di anacardi o di noci di macadamia

6 datteri reidratati o 3 C  di agave

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 C di polpa di barbabietola

2 T di fragole congelate

2 T  di succo di mela

Si frulla prima a media e poi ad alta velocità ,  tutti gli ingredienti tranne le fragole , che vengono frullate a parte e poi incorporate

 

Print Friendly, PDF & Email