martedì, Agosto 20Settimanale a cura di Valeria Sorli

Cops. Una Banda di Poliziotti

Una nuova serie televisiva italiana, prodotta per Sky Cinema, sta prendendo corpo tra Roma e la Puglia: il suo titolo è “Cops. Una Banda di Poliziotti”. È una commedia diretta da Luca Miniero, con protagonista Claudio Bisio e potrebbe essere suddivisa in sei diverse puntate. Nel cast: Stefania Rocca, Pietro Sermonti, Dino Abbrescia e Giulia Bevilacqua.

La vicenda narrata viene così riassunta: «In una piccola cittadina di provincia da molti anni nessuno commette reati di alcun genere. Un giorno arriva in loco un’emissaria del Ministero dell’Interno e fa presente alle autorità il proposito di chiudere il Commissariato di Pubblica Sicurezza, in quanto – in assenza di crimini – la struttura è soltanto una voce di spesa, che grava sulle finanze pubbliche…»

Questa fiction italiana, ambientata ai giorni nostri, scritta e sceneggiata dallo stesso Miniero, sembra ispirarsi (almeno nel titolo) a “Cops.com”, una serie di successo «made in Usa» dedicata al mondo del crimine in America, giunta alla sua trentesima stagione.

Il regista napoletano ritorna in Puglia dopo i suoi film “Benvenuti al Sud” (2010) e “Non c’è più Religione” (2016), entrambi con protagonista lo stesso Claudio Bisio. Si sta girando nei centri storici, nelle vie e nelle piazze, nelle masserie e nelle marine, tra Nardò, Galatina, Vernole, San Vito dei Normanni e nel castello di Acaya. Sul set, accanto alle “volanti” anche animali, tra cui un toro e alcune mucche.

La lavorazione nella regione dura sei settimane, poi la troupe si trasferirà a Roma per le ultime tre settimane di riprese. Prodotto da Dry Media di Milano, partecipata da Banijay Group di Parigi, per Sky. Produzione esecutiva: Picture Show di Roma, che ha richiesto il contributo di Apulia Film Found alla Regione Puglia. Sostegno logistico di Apulia Film Commission. La commedia andrà in onda sui Sky Cinema l’inverno prossimo.

Print Friendly, PDF & Email