martedì, Agosto 20Settimanale a cura di Valeria Sorli

Naturalmente crudo: Salse crudiste

Un’ottima risorsa del crudismo sono le salse , facili da fare, basta un frullatore o un robot da cucina e qualche seme e si ottengono delle creme meravigliose e nutrienti che possono risolvere un menù giornaliero,  accompagnando le nostre insalate, o come  condimento di spaghetti ,  lasagne, polpette….tutto rigorosamente crudista.

Una volta che abbiamo capito il meccanismo, possiamo veramente sbizzarrirci, aggiungendo qua e là spezie o ortaggi, che daranno il colore alla crema ( curcuma, curry, peperoncino, erba cipollina, olive, capperi, peperoni, basilico, carote, spinaci, rapa rossa…l’elenco può essere lunghissimo ed entusiasmante) e il sapore più o meno pungente, secondo il nostro gusto.

 

SALSA alla PUTTANESCA

 ingredienti

10 pomodori freschi ben maturi

6 pomodori secchi

10 olive nere di Gaeta denocciolate

1C di capperi sotto sale

1 pizzico di peperoncino

1/2 spicchio di aglio fresco, privato del germoglio interno

1 C di mandorle

3 datteri reidratati

Olio evo q.b.

Acqua q.b

 

Preparazione

Mettere in ammollo i pomodori secchi e i capperi , in modo da dissalarli.

Sciacquarli bene gettando via l’acqua di ammollo e strizzarli.

Tagliare i pomodori freschi  a dadini, scolando il succo in eccesso e tagliare i pomodori secchi a striscioline.

Frullare grossolanamente tutti gli ingredienti.

Servire con una spolverata di prezzemolo tritato e, se piace , aggiungere qualche noce sbriciolata.

 

Questa salsa è ottima sia su spaghetti crudisti, come quelli di zucchine, ma anche per spaghetti integrali, cotti.

Avremo comunque diminuito un po’ di cotto nel nostro piatto.

Sappiamo ormai che solo il cibo crudo mantiene i micronutrienti ( vitamine, sali minerali, fitonutrienti, enzimi ) degli alimenti.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email