domenica, Novembre 27Settimanale a cura di Valeria Sorli

In cucina- Formaggi stagionati

Con un procedimento analogo a quello dei formaggi fermentati e aggiungendo qualche passaggio finale, possiamo arrivare ai meravigliosi formaggi stagionati!
Ingredienti
1 Tazza di mandorle pelate
1 Tazza di noci di macadamia
1 Tazza di acqua
1/3 di Tazza di succo di limone
4 Cucchiai di lievito alimentare secco
2 Cucchiai di tamari
1 cucchiaino di sale marino integrale
1 cucchiaino di crema di aglio
2 capsule di probiotici, usare la polvere
Tenere in ammollo i semi per 2 ore , scolarli, sciacquarli bene e frullarli con l’acqua e i probiotici
Sistemare l’impasto ottenuto in un colino ricoperto di garza ,coprire e aggiungere un peso sopra per facilitare l’eliminazione del liquido in eccesso.
Lasciare a temperatura ambiente per 24, massimo 48 ore.
Una volta terminata la fermentazione, frullare di nuovo l’impasto aggiungendo tutti gli altri ingredienti e far riposare in frigo per qualche ora .
Dividere l’impasto in tante parti, quanti sono i formaggi che volete realizzare e aggiungere ad ognuna le spezie che ne caratterizzeranno il sapore:
Origano , Curry, , Peperoncino, Curcuma, Rosmarino ecc
Riporre l’impasto condito nelle apposite fustelle che si trovano in commercio e che daranno al nostro formaggio una forma precisa oppure lavorarle con le mani.
Far asciugare in essiccatore a 42 gradi per 24 ore( facoltativo)
Avvolgere il formaggio essiccato in carta da forno e riporlo in frigo per qualche giorno.
Più tempo starà in frigo, 15/20 giorni, più sarà stagionato.
Print Friendly, PDF & Email