mercoledì, Ottobre 23Settimanale a cura di Valeria Sorli

I Fratelli Caputo. Serie Tv con Nino Frassica e Cesare Bocci

Sono terminate definitivamente nel Salento le riprese della nuova (lunga) Serie Televisiva “I Fratelli Caputo”, diretta da Alessio Inturri (regista de “L’Onore e il Rispetto” e “Il Peccato e la Vergogna”) e prodotta da Claudia Mori per Mediaset.

Protagonista assoluto è la strana (e inedita) coppia costituita da Nino Frassica e Cesare Bocci. Nel cast: Sara D’Amario, Aurora Quattrocchi, Riccardo De Rinaldis, Vitalba D’Andrea, Giancarlo Commare, Erica Blank, Rosanna Ferraro. Sul set anche gli attori pugliesi Carmela Vincenti, Mimmo Mancini, Fabrizio Buonpastore, Simona Greco, Martino Meili, Monica Levanto. Prevista la partecipazione di Red Canzian (ex Pooh) nel ruolo di sè stesso.

«I due fratelli Caputo in effetti sono fratellastri. Nino è un sessantenne (ovviamente) siciliano, fa il cantante neomelodico e anche l’agente di artisti che si esibiscono nelle feste di piazza dei paesini del sud nel “Nino Caputo Show”. Alberto Caputo è un commercialista, nato e vissuto a Milano, che si dà alla politica e – per seguire le orme del padre, già sindaco del paese – raggiunge Nino in Sicilia».

Claudia Mori aveva presentato così la nuova serie, ambientata nell’immaginario paese di Roccatella: «La stiamo scrivendo partendo da un’idea molto forte e moderna. È un progetto a cui tengo molto, perché ritengo che Frassica – con il quale ho un contratto per realizzare tre lunghe serie – sia un attore straordinario, che non ha ancora dato il meglio di sè…»

La produzione ha prescelto luoghi molto belli e particolarmente aderenti all’intreccio delle vicende narrate e ha ottenuto disponibilità da istituzioni e comunità locali. Le location prescelte sono quasi tutte nel Salento: a Nardò (dove le riprese sono iniziate il 4 Marzo, tra piazza Salandra e il castello Acquaviva d’Aragona) e nelle sue marine: Santa Maria al Bagno, Santa Caterina e Sant’Isidoro. Altri set presso Ostuni, in contrada Gorgognolo, in una villa di fine ‘800, tra una pineta e il mare, presso la spiaggia di Costa Merlata.

La lavorazione della fiction è durata più di tre mesi (esattamente 14 Settimane). È stata divisa in due blocchi: il primo per l’intero mese di Marzo, mentre il secondo è stato effettuato in estate, da inizio Luglio fino al 31 Agosto. La serie è prodotta dalla casa di produzioni cinematografiche e televisive “Ciao Ragazzi!” di Milano, che fa capo a Claudia Mori (e che ha prodotto anche il cartoon “Adrian”), con contributo (430mila euro) di Apulia Film Commission.

“I Fratelli Caputo” sarà mandata in onda nella prossima stagione, divisa in otto episodi da 50’ (trasmessi a gruppi di due in quattro puntate), in prima serata su Canale 5.

Print Friendly, PDF & Email