mercoledì, Ottobre 23Settimanale a cura di Valeria Sorli

Cinema: Si Vive una Volta sola

Carlo Verdone ha iniziato a girare Lunedì 27 Maggio il suo nuovo film dal titolo provvisorio Si Vive una Volta sola., che fa il verso all’Agente 007 («Si Vive solo due Volte»). Ed è la prima volta, dopo aver diretto 26 titoli per il grande schermo, che il regista ambienta un proprio lavoro in Puglia.

E c’è una prima volta in un suo lungometraggio anche per i protagonisti: l’attrice Anna Foglietta e l’attore Rocco Papaleo, i quali interpretano la vicenda insieme a Max Tortora ed allo stesso Verdone, che ha curato anche la sceneggiatura e che ha scritto i testi con Nicola Guaglianone e Menotti.

Secondo le prime indiscrezioni si tratta di una commedia sentimentale, quasi un road movie: «È Ferragosto. Umberto è un medico specialista in chirurgia estetica e si avvale della collaborazione della sua assistente. Gli è vicina la figlia venticinquenne, molto bella. Bellissime anche le clienti, che frequentano a Roma la sua clinica per interventi di botox. E con gli amici (tre uomini e una donna) si godono la vita e partono per un viaggio in Puglia…»

A seguito dei sopralluoghi effettuati in compagnia del sindaco Antonio Decaro, le prime riprese sono state effettuate a Bari nelle zone del lungomare, dell’Università e dell’Opera pia “Don Guanella”. Poi si proseguirà (in tutto per otto settimane di lavorazione) tra Torre a Mare, Polignano a Mare, Monopoli (Hotel Il Melograno e ristorante La Peschiera) e si chiuderà con alcuni ciak nel Salento, tra Castro e Otranto (Cala Cricca).

Va ricordato che a Lecce il regista è di casa e che ogni anno partecipa al Festival del cinema Europeo, ove assegna un premio dedicato a suo padre, Mario. Carlo Verdone, poco prima dell’inizio delle riprese, ha dichiarato: «Abbiamo percorso 1.500 chilometri, andando su e giù per la Puglia. È molto faticoso, ma il film lo costruisci in questa fase di preparazione. Visto che è il mio primo film in Puglia, devo cercare di farla bella. Come nella realtà è…»

Altri esterni e molti interni (in una clinica ospedaliera) saranno girati a Roma. È prodotto da Luigi De Laurentiis (da un anno presidente del Bari Calcio) e da Aurelio De Laurentiis per Filmauro di Roma e da Passo Uno Cinema, che ha inoltrato richiesta per l’Apulia Film Fund. Produttore esecutivo: Maurizio Amati. Fotografia: Tani Canevari. Montaggio: Pietro Morana. L’uscita del film è prevista per l’inizio del prossimo anno (forse il 16 Gennaio), distribuito da Universal Pictures Italia.

 

Print Friendly, PDF & Email