venerdì, Gennaio 18Settimanale a cura di Valeria Sorli

Mitch Dj

Festival della musica Italiana di New York

Festival della musica Italiana di New York

Mitch Dj
Arisa Beppe Stanco, in giuria al Festival Della Musica Italiana di New York, insieme a  Jonathan Cilia Faro e Cesare Rascel. 7 Ottobre 2018, undicesima edizione del Festival Della Musica Italiana di New York, creato da un italo-americano d’eccezione, Tony Di Piazza, che con la sua passione per la musica e la cultura italiana, mantiene vive le nostre tradizioni oltreoceano. Questo festival, nato undici anni fa, è diventato un vero e proprio cult per i nostri connazionali, in onda su Rai Italia. Un evento attesissimo che ha visto protagonisti in questa edizione, dieci giovani artisti italiani. Presidente di giuria, Arisa, supportata da Beppe Stanco, autore e produttore italiano, nonché direttore musicale delPremio Lunezia, Jonathan Cilia Faro, tenore ita
Ecco a voi: JoeBlack l’indiano italiano con gli occhi di ghiaccio

Ecco a voi: JoeBlack l’indiano italiano con gli occhi di ghiaccio

Mitch Dj
Giovanni Maria Vacchino, in arte Joe Black nasce a Mumbay (INDIA), orfano dalla nascita trascorre i primi sei mesi di vita con le suore cattoliche con a capo la Madre Superiora : Madre Giovanna , alla quale il cantante deve il suo nome anagrafico. Adottato da una famiglia dell’alta Toscana , trascorre l’infanzia e l’adolescenza in un piccolo comune della Lunigiana.Già in tenera età la diversità, il colore della pelle, l’essere mancino iniziano a far capire a Joe che bisognava trovare una soluzione e uno stile vita per non essere vittima di comportamenti razziali e ottocenteschi.Nonostante fossero gli anni 90 , l’era dello sviluppo e della tecnologia non aiutarono il ragazzo a superare spiacevoli episodi di bullismo da qui la prima sfida vinta quando decide di arruolarsi nell’Arma dei
Un Superman Rosolino dai bimbi cardiopatici dell’Ospedale di Ancona

Un Superman Rosolino dai bimbi cardiopatici dell’Ospedale di Ancona

Mitch Dj
"Mi fa piacere l'atmosfera di positività che circonda questa iniziativa. E' come un immunoprotettore contro l'ansia che come genitore ho provato spesso appena le mie figlie avevano due linee di febbre". Così risponde l'olimpionico di nuoto Massimiliano Rosolino, visitando agli Ospedali Riuniti di Ancona i piccoli ricoverati nel reparto di Cardiochirurgia pediatrica del Lancisi. A realizzare l'incontro è stata Valentina, del Comitato Genitori bambini cardiopatici e mamma di Tommy: il ragazzo oggi 14enne, operato al cuore due anni fa nel reparto del dottor Marco Pozzi, diventato campione italiano di danza folk romagnola, aveva espresso il desiderio partecipando al concorso di Radio 105 'Tutto esaudito' appuntamento del rinomato programma Tutto Esaurito, condotto da Marco