martedì, Novembre 29Settimanale a cura di Valeria Sorli

Tulipani che passione!

A Bussolengo l’incanto della fioritura e della raccolta dei tulipani.

Un’esperienza semplice e naturale da non lasciarsi sfuggire.

Una nuova tendenza che si sta diffondendo in tutta Europa, in particolare in Italia.

 

Vedo che amate tanto i tulipani che non c’è più posto nel vostro cuore per un altro affetto” (Alexandre Dumas, “Il tulipano nero”).

 

A breve un campo fiorito con oltre 100mila tulipani di tantissimi colori potrà accogliere grandi e bambini che si perderanno alla ricerca dei fiori più belli da cogliere.

Il terreno in cui sono stati piantati i bulbi costituisce un’espansione del vivaio Flover e si trova in un luogo speciale, tra le colline moreniche dell’entroterra gardesano: una bellissima terrazza sulla Valdadige con una splendida vista sul Baldo e sui forti di Pastrengo.

Qui sarà possibile scegliere e raccogliere di persona i tulipani, circondati da una distesa coloratissima di fiori. Durante il percorso si potranno raccogliere i tulipani che si vorranno, magari trovando qua e là qualche sorpresa per aggiungere un’esperienza all’esperienza.

Il campo di tulipani è stato realizzato per la prima volta nel 2020, per festeggiare i 40 anni di attività di Flover, ma la pandemia ha impedito di condividerlo con i visitatori; nel 2021 l’iniziativa si è potuta finalmente realizzare con la raccolta diretta dei fiori dal luogo di coltivazione.

Flover crede fermamente nel far interagire le persone con la natura, dagli adulti ai bambini, e questa si presenta come un’occasione davvero originale per un’immersione nel verde per tutta la famiglia.

Oltre 90 le varietà di tulipani presenti nel campo, precoci e tardive. Questo ampio assortimento di varietà garantirà una fioritura a scalare: trattandosi di bulbi misti, essi non fioriranno tutti insieme e così, visitando il campo in momenti diversi, sarà possibile assistere a fioriture differenti e diverse sfumature di colore.

 

Durante il periodo di fioritura, il campo ospiterà anche alcune iniziative.

Sabato 2 e domenica 3 aprile, durante tutta la giornata, in compagnia del Coniglio FLO si terrà la “Caccia alle uova in vivaio”, una sorta di grande caccia al tesoro, con tanto di mappa, quiz, animazioni e il laboratorio “Avvicinamento al mondo degli alpaca” (su prenotazione).

La “Caccia alle uova” sarà replicata anche a Flover di Desio (MB) il 9 e il 10 aprile (l’iniziativa si terrà solo in caso di bel tempo).

 

Un aspetto interessante da sapere è anche che il campo di tulipani favorisce la presenza di insetti impollinatori, che aiutano a lottare contro ciò che danneggia le colture intorno: i fiori non hanno quindi più solo un valore decorativo ma contribuiscono in maniera attiva al mantenimento dell’ecosistema.

 

“Il nostro obiettivo è anche quello di aiutare le persone a tornare alla natura, soddisfacendo il proprio bisogno di vedere cose belle e armoniose, scoprendo i segreti delle piante, vivendo esperienze concrete e autentiche. Il nostro è un invito – rivolto a tutti – a concedersi una pausa e ad allontanarsi dagli schermi dei telefoni e dei computer per un contatto più diretto e intenso con la natura. – afferma Silvano Girelli AD Flover – Bussolengo è il paese dove siamo nati, perciò per noi è importante che sia il simbolo della cultura del verde”.

Print Friendly, PDF & Email