lunedì, Ottobre 3Settimanale a cura di Valeria Sorli

The gray man- L’action movie adrenalinico di Netflix

THE GRAY MAN

Regia: Anthony e Joe Russo

Anno: 2022

E’ uno dei titoli più adrenalinici di questa estate l’action movie targato Netflix con protagonisti Ryan Gosling e Chris Evans.

Ambientato in diverse città del mondo, da Bangkok a Praga, “The gray man” si avvicina a celebri saghe, come quelle di Jason Bourne e di James Bond, con il protagonista impegnato in una missione segreta e il sadico antagonista pronto ad ostacolarlo fino alla fine in un crescendo di scene d’azione, inseguimenti e lotte ai limiti dell’inverosimile.

Sierra Six (Ryan Gosling), agente della CIA, solitario e di poche parole, scopre durante la sua ultima missione dei segreti dell’agenzia archiviati in un drive, ed entra nel mirino del pericoloso e folle Lloyd Hansen (Chris Evans), deciso a scatenare una vera e propria caccia all’uomo. Nella sua fuga in varie parti del mondo, Six è aiutato dalla collega Dani Miranda (Ana de Armas), ma non sarà facile farla franca in un mondo dove i cattivi e i falsi sembrano avere il controllo.

I fratelli Anthony e Joe Russo, registi del film, puntano su un susseguirsi incessante di scene adrenaliniche, tra esplosioni e deragliamenti di treni, fino a combattimenti corpo a corpo che sfidano il limite della resistenza umana. Una sorta di marchio di fabbrica, viste le loro precedenti esperienze registiche nei film “Avengers” con i supereroi dei fumetti. In “The gray man” non ci sono però Hulk o Capitan America, ma “comuni” esseri umani e qui sta un po’ l’inverosimile di certe scene, con un plot che non è certo originalissimo e non tenta di definire i caratteri dei personaggi, di cui si conosce davvero poco. Tuttavia il film va preso per come è, un intrattenimento spettacolare ed esplosivo con un protagonista in forma come Ryan Gosling, che riprende certe sfumature del suo memorabile personaggio in “Drive”. Ma quello era tutto un altro film, che si consiglia di (ri)vedere.

Print Friendly, PDF & Email