domenica, Marzo 7Settimanale a cura di Valeria Sorli

Simone Di Matteo e Andrea Crimi-Quando musica e letteratura si fondono insieme danno vita ad un concept album

Andrea Crimi e Simone Di Matteo: quando musica e letteratura si fondono insieme danno vita ad un concept album che rappresenta un primato
Il singolo dal titolo “Anne” farà fa da apripista il 12 febbraio a L’amore dietro ogni cosa, primo progetto discografico su scala mondiale interamente pensato a partire da un testo letterario. E così l’omonimo testo dell’Irriverente scrittore Simone Di Matteo, ex viaggiatore di Pechino Express, è divenuto un album musicale per l’etichetta New Music Internazional.
Le 13 tracce di puro cantautorato a cura di  Andrea Crimi, noto per aver collaborato con Enrico Palmosi per il singolo di lancio “Nero asfalto”, che grazie alla sua forza espressiva e interpretativa hanno dato una nuova vita alla fortunata racconta antologica, sono un accurata commissione di di Indie e pop-rock e abbracciano diverse sonorità e si articolano su più generi. Un progetto molto ambizioso che  sogna di arrivare alle selezioni del prossimo festival di Sanremo nel 2022!
Abbiamo raggiunto telefonicamente Andrea Crimi che ci ha rivelato:
“Ho abbracciato fin da subito il progetto di Di Matteo, e devo ammettere che la ricerca di melodie congeniali alla struttura del libro è nata e cresciuta dentro di me in maniera decisamente naturale! Credo che in una trasmutazione da libro a musica di questo tipo vada captata prima di ogni cosa la sensibilità dell’autore. Ho dato spazio alle emozioni, lasciandomi trasportare da quella che già di per sè era l’idea cristallina dello scrittore Simone Di Matteo, con cui ho avuto un confronto continuo fino all’ottenimento di un sound direttamente proporzionale alla sostanza del libro stesso. Il genere Indie, poi, mi sta particolarmente a cuore e sono felice stia facendo sempre più presa anche in Italia. Forse è proprio questo che mi ha incoraggiato a seguire principalmente un binario non troppo lontano dai miei gusti personali che rispecchiano appieno l’album! La produzione e il mixaggio dell’intero album sono ad opera dei DAT Studios e la pubblicazione è affidata all’etichetta New Music International di Pippo Landro, invece la composizione delle musiche originali e gli arrangiamenti li ho curati io seguendo la liricità dei testi. Alle chitarre troverete Simone Sciarresi, mentre al basso e alla batteria Simone Pistolesi. I testi sono a firma naturalmente di Simone Di Matteo che ha collaborato nella stesura di 10 delle 13 tracce con il paroliere Simone Pozzati. L’artwork copertine è a cura di Antonello Ariele Martone”
Print Friendly, PDF & Email