giovedì, Agosto 11Settimanale a cura di Valeria Sorli

San Valentino- I suggerimenti della sessuologa sotto le lenzuola

Come sono cambiate le abitudini sessuali delle donne: meno soddisfatte e alla ricerca di un po’ di mistero sotto alle lenzuola.
È già nell’aria il tormentone del regalo di San Valentino e le ricerche sulle dinamiche di coppia post pandemia non sono incoraggianti. Il tempo forzato insieme ha inciso sull’eccitazione sessuale soprattutto per le donne ma lo sforzo di cercare nuovo stimoli interni alla coppia sembra funzionare. A commentare le evidenze scientifiche e a suggerire nuove strategie, è la sessuologa e psicoterapeuta per Intimina, Roberta Rossi.
Dalle ricerche emerge un forte legame tra stress, depressione e desiderio sessuale, con un calo femminile nella qualità e quantità dei rapporti.
Per San Valentino, la sessuologa spiega come ritrovare l’intimità e far tesoro di ogni momento, compreso anche quello delle mestruazioni che si conferma un buon afrodisiaco per lei (82%) e non disturba le prestazioni di lui (83%). “All’inizio della pandemia, i fattori di stress potrebbero non aver innescato la depressione. Ma quando questi fattori di stress si sono prolungati –spiega Roberta Rossi , sessuologa e psicoterapeuta – le persone ne hanno maggiormente risentito e questo accumulo ha portato in molti casi alla depressione che a sua volta influisce negativamente sul desiderio sessuale. I blocchi di vario tipo (chiusure, lavoro in casa, perdita di lavoro, indotti dalla pandemia) hanno creato un’atmosfera di incertezza e paura, soprattutto sulle donne.
Il tempo nuovo e prolungato che tutte le coppie hanno trascorso insieme all’inizio della pandemia ha fatto sicuramente riscoprire alcuni aspetti intimi, ma alla lunga ha inciso seriamente sull’eccitazione sessuale. Quando ci si vede per tutta la giornata e per molto tempo –continua Rossi – il senso di mistero si esaurisce, togliendo una
delle chiavi che mantiene in auge il desiderio in una relazione a lungo termine. La possibilità di provare qualcosa di nuovo aiuta a ravvivare il desiderio e l’intimità come confermato dai colleghi del Kinsey Institute”.
A cura di Maria Ida Settembrino
Print Friendly, PDF & Email