sabato, Aprile 20Settimanale a cura di Valeria Sorli

Oscar 2023- Le Nomination

Anche quest’anno sono arrivate puntuali le nomination agli Oscar per la 95ma edizione della sera di gala più attesa del cinema. Le candidature, come da tradizione, ricalcano in parte quelle dei recentissimi Golden Globe e grandi sorprese non ci sono state, in effetti, se si esclude la delusione per le sole tre candidature (e non di gran peso) di “Babylon”, il kolossal di Damien Chazelle sui fasti degli anni del cinema muto hollywoodiano.
Fa incetta di nomination, ben undici, il film sul multiverso parallelo “Everything everywhere all at once” dei Daniels, gran successo in patria, meno da noi, seguito dalle nove candidature di “Niente di nuovo sul fronte occidentale”, film-sorpresa della piattaforma Netflix, e de “Gli spiriti dell’isola”, che dovrebbe garantire la statuetta al suo protagonista Colin Farrell, già premiato a Venezia e ai Golden Globe.
Gli altri titoli “forti” di questa edizione degli Oscar sono “The Fabelmans” di Spielberg, candidato a miglior film, regia e attrice protagonista (Michelle Williams), “Top Gun: Maverick”, grande successo al botteghino con Tom Cruise, incluso nella lista dei dieci migliori film e candidato anche come miglior sceneggiatura originale, ed “Elvis”, lo sfavillante biopic di Buz Luhrmann sul re del rock, miglior film, attore protagonista e svariate candidature tecniche. Tra gli attori in lizza per l’ambita statuetta alla migliore interpretazione anche la sempre ottima Cate Blanchett (“Tàr”) e il redivivo Brendan Fraser diretto da Darren Aronofsky (“The whale”), che vedremo presto anche sui nostri schermi. L’Italia è rappresentata da Alice Rohrwacher, in gara con il cortometraggio “Le pupille” di cui è regista.
La cerimonia avrà luogo il 12 marzo 2023 nella storica location del Dolby Theatre di Los Angeles e sarà presentata per la terza volta da Jimmy Kimmel.
Print Friendly, PDF & Email