domenica, Febbraio 25Settimanale a cura di Valeria Sorli

Mantova- Festivaletteratura

 

Festivaletteratura Mantova

27ª edizione

 

 

350 autori da tutto il mondo alla prossima edizione del Festival

 

A poche settimane dall’inizio della manifestazione

che dal 6 al 10 settembre porta a Mantova il meglio della letteratura mondiale,

e a pochi giorni dalla pubblicazione del programma

il Festival annuncia la partecipazione di altri 42 autori italiani e internazionali.

 

 

Agli autori già citati nel corso della prima presentazione, si aggiungono ospiti come il cantautore Brunori Sas, i romanzieri Jonathan Coe, Julya Rabinowich, Gian Marco Griffi e Dario Ferrari, gli architetti Mario Cucinella e Samia Henni, i filosofi Umberto Galimberti e Giorgia Serughetti, il poeta Valerio Magrelli, la giornalista Tonia Mastrobuoni e la poetessa statunitense Claudia Rankine.

 

Festivaletteratura quest’anno si confronta con i canoni, si allea con le Arti tutte,

punta lo sguardo sulla storia recente, rimette al centro istanze socialiche sembrano scomparse dal dibattito pubblico, mette in dialogo autori e lettori,

si pone al servizio di giovani e bambini, coinvolge musei e centri di ricerca,

parla di luoghi lontani, di sport e di ambiente e non smette mai di essere romantico!

 

www.festivaletteratura.it

 


Mantova, 13 luglio 2023. Con un programma ricchissimo di voci da tutto il mondo Festivaletteratura si prepara alla sua 27° edizione che si terrà dal 6 al 10 settembre nei palazzi, nelle strade e nelle piazze di Mantova.

Aspettando la pubblicazione del programma della manifestazione disponibile dal 19 luglio sul sito www.festivaletteratura.it, il Festival annuncia l’adesione di oltre 40 nuovi ospiti nazionali e internazionali tra cui troviamo i poeti Valerio Magrelli e Claudia Rankine, i romanzieri Jonathan Coe, Julya Rabinowich, Gian Marco Griffi, Dario Ferrari e Stefania Bertola, la giornalista Tonia Mastrobuoni, il cantautore Brunori Sas, i filosofi Umberto Galimberti e Giorgia Serughetti e gli architetti Mario Cucinella e Samia Henni. Non riusciranno invece ad essere a Mantova, come precedentemente annunciato, la filosofa Julia Kristeva e la poetessa Warsan Shire.

 

La ventisettesima edizione di Festivaletteratura arriva in un momento storico in cui dare nome alle cose e a quanto succede sembra sempre più arduo, e mettere insieme le parole, provando a ricucirne il senso e farne dialogo: questa la sfida che impegnerà tutti gli autori coinvolti.

 

Il programma sarà disponibile anche in versione cartacea, un piccolo catalogo completo delle schede di tutti gli appuntamenti con una copertina disegnata da Nicola Giorgio.


Print Friendly, PDF & Email