giovedì, Maggio 23Settimanale a cura di Valeria Sorli

Kiki Orsi- Disabitata

Esce venerdì 5 maggio in radio, sulle piattaforme digitali e in tutti i digital store “Disabitata” (L’Orto Records), il nuovo singolo di Kiki Orsi.

 

Un brano scritto da Kiki Orsi , in una versione intima che fonde la voce della cantautrice al contrabbasso di Massimo Moriconi. In studio uno di fronte all’altro per carpire le note e regalare un senso emozionale al testo in ogni sua parte, nella morbidezza e a tratti nel ritmo che tocca il pop melodico, il jazz e lo swing in un continuo di accenti dati dai leggeri stop ed il segno delle parole senza mai perdere il significato dell’armonia. Un po’ teatrale, un po’ canzone, miscelando tutto nel significato più bello di un’ insieme profondamente acustico. La disperazione, la rivincita, la rinascita, il lasciare alle spalle il vissuto di un’amore, il non abitare la propria vita, il bisogno di sbattere la porta del passato. Il tutto a due, senza ritocchi, solo guardandosi negli occhi.

 

«“Disabitata” racconta di come ad un certo punto della mia vita non mi sono ritrovata più in quello che stavo vivendo, non riconoscevo quello che mi circondava e soprattutto ciò che avevo dentro – dichiara Kiki Orsi – Ho sentito il forte bisogno di spingermi a chiudere quella porta interiore che avevo già visto sbattere da un grande amore. Un suono forte e assordante, veloce e pungente. Triste ma al contempo, oggi,  pieno di speranza. Accompagna la mia voce ed il mio sentire, un grande contrabbassista, Massimo Moriconi, che ha saputo regalare le note giuste per la mia interpretazione». 

BIOGRAFIA 

 

Kiki Orsi oggi è una cantautrice, dopo un percorso dedicato al progetto jazzincase.com , è al secondo singolo dedicato a se stessa. Ma non solo, pensa in modo universale :”passo, dopo passo…dopo passo, c’è sempre tempo per capire.
Il cammino della vita per avere il tempo di comprendere che non è un vuoto senza fine. Da quando ha cominciato a scrivere le sue canzoni, cerca di personalizzarle anche se non sempre viene compreso il perché le adatta in più lingue. Due sono i motivi: il primo è perché gli riesce bene…(dicono), il secondo perché ogni lingua che possa essere inglese, francese, italiano o portoghese, racchiude una sua sonorità, ironia, drammaticità, bellezza, sensualità, ritmo, dinamica. Si sente” la sig.na perché no?” Dice di se stessa: “Amo la mia musica , c’è voluto tempo ed esperienza (un sacco di gavetta e di lavoro, sono stata ovunque nel mondo)”. Nel frattempo ha socchiuso gli occhi alla sua timidezza di sempre uscendo con un secondo singolo da sola, senza protezioni, senza un progetto se non se stessa e con delle immagini  che oggi sente sue, cominciando dalla copertina digitale del singolo “Step by step…by step”. Ha cominciato a cantare da bambina e passo dopo passo ha fatto il suo percorso studiando in America e poi cantante, corista, leader di gruppi internazionali e non, ed oggi finalmente cantautrice. Esperienze con  altri lavori, tantissimi, pur di non farsi mancare mai la musica.

 

https://www.instagram.com/kiki.orsi/
https://www.facebook.com/kikiorsimusic/
https://open.spotify.com/intl-it/artist/3cuzQUuBE0QmQQ0fpnPKgz

Print Friendly, PDF & Email