lunedì, Giugno 21Settimanale a cura di Valeria Sorli

Il destination wedding gioca in casa- Capo Sant’Andrea come ai Caraibi

Mare cristallino, spiagge di sabbia bianca e tramonti da favola. No, non siamo ai Caraibi ma a Capo Sant’Andrea, un antico villaggio di pescatori situato sul versante nordoccidentale dell‘Isola d’Elba-               Una destinazione che, seppur a pochi chilometri da casa e comodamente raggiungibile senza lunghi voli intercontinentali, saprà regalare alle coppie un luogo paradisiaco dove coronare il proprio sogno d’amore.

Circondato da scogli scolpiti dal vento e da una rigogliosa natura, Capo Sant’Andrea è uno scrigno di meraviglie: spiagge, scogliere, montagne e panorami dalla bellezza mozzafiato. Le spiagge e le calette raccolte affacciano su un mare dai color vividi che cela un vivace mondo sottomarino tutto da scoprire.     Un vero e proprio angolo di natura protetta all’interno del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, tra sentieri affacciati sul mare e percorsi di un tempo avvolti da granito e castagni.
Per le coppie il cui sogno è una cerimonia a pochi passi dal mare, Capo Sant’Andrea regala la possibilità di sposarsi sul molo, sospesi sull’acqua cristallina dell’Isola d’Elba, oppure sulle scogliere granitiche, bellezze naturali uniche al mondo. A fare da contorno, a Capo Sant’Andrea troverete colori e scenari unici e l’incanto di un luogo che sembra essersi fermato nel tempo: le barchette dei pescatori arenate su un’acqua così limpida da lasciar intravedere fondali ricchi di vita e una natura incontaminata che si affaccia su spiagge di sabbia finissima. Sul molo di Capo Sant’Andrea è possibile svolgere i matrimoni civili, mentre, per chi preferisse il rito cattolico, le meravigliose chiesette di Sant’Andrea e San Gaetano sapranno fornire la cornice perfetta, all’insegna della semplicità e autenticità.

Print Friendly, PDF & Email