martedì, Ottobre 19Settimanale a cura di Valeria Sorli

Gilette- Scende in campo contro la violenza sulle donne e schiera Bomber & King

Gillette, brand maschile per eccellenza che parla alla totalità dell’universo maschile, scende in campo per
giocare una delle sue partite più importanti: fornire un contributo concreto a tutte le donne vittime di
violenza.
Da una parte i Bomber (ben rasati come il loro capitano Bobo Vieri) e dall’altra i King (come Luca Argentero
e Daniele De Rossi, ambassador della metà dell’universo maschile con la barba) saranno i protagonisti di
una sfida che si terrà a Roma il 20 maggio presso lo Stadio dei Marmi a porte chiuse.
Gillette vuole unire tutti gli uomini perché facciano fronte comune contro un fenomeno tragico e sempre
più diffuso. Ha dunque ideato un progetto che sosterrà la Fondazione DOPPIA DIFESA, costituita da
Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno (dal 2007 a fianco delle donne vittime di violenza), e l’iniziativa di
inclusione lavorativa “Aula 162” promossa da Procter & Gamble e dall’Associazione Next come parte del
programma di cittadinanza d’impresa “P&G per l’Italia”. Al progetto collaborano Croce Rossa Italiana e
Manpower Group con la Fondazione Human Age Institute.
Secondo dati Istat*, con il lockdown è stato un incremento del 59% delle richieste di aiuto da parte di
vittime di violenza rispetto allo stesso periodo del 2019. Inoltre, è emerso che nel 93,4% dei casi la violenza
si consuma tra le mura domestiche, nel 64,1% si riportano anche casi di violenza assistita, il 45,3% delle
vittime ha paura per la propria incolumità o di morire, il 72,8% non denuncia il reato subito.
Le donne vittime di violenza quasi sempre vivono nella paura, dominate dal senso di impotenza, dall’idea di
essere sole e di non sentirsi comprese e protette: la loro vita è a rischio proprio nel luogo in cui dovrebbero
sentirsi più sicure – in casa. E, soprattutto se non sono inserite nel mondo del lavoro, non riescono a
immaginare un futuro diverso per sé stesse e per i loro figli.

Gillette, che sprona da sempre l’universo maschile a far emergere il meglio di un uomo, con la partita di
calcio “Bomber vs King” fa scendere in campo volti noti del mondo calcistico (con la squadra dei Bomber
capitanata da Bobo Vieri e la squadra dei King capitanata da Daniele De Rossi) e dà ufficialmente il via al
suo progetto in difesa delle donne che hanno subìto violenza.
Il progetto prevede:
 Sostegno legale e psicologico: Doppia Difesa è una importante Fondazione, costituita da Michelle
Hunziker e Giulia Bongiorno nel 2007. La mission della onlus è aiutare chi ha subìto discriminazioni,
abusi e violenze ma non ha il coraggio, o le capacità, di intraprendere un percorso di denuncia. Anche
grazie a Gillette, Doppia Difesa porterà avanti con maggior vigore le sue attività istituzionali in favore
delle vittime di violenza, tra le quali quelle di primo aiuto, di consulenza e assistenza psicologica e
di consulenza e assistenza legale.

Business Use

* Rilevazioni Istat: https://www.istat.it/it/archivio/242841
 Inclusione lavorativa: per aiutare le donne vittime di violenza nel loro percorso di indipendenza
lavorativa ed economica, Gillette supporterà il progetto «Aula 162» promosso da P&G e Associazione
Next che, attraverso la realizzazione di corsi di formazione gratuiti, prevede l’inserimento lavorativo di
persone in difficoltà in tutta Italia. Anche le donne vittime di violenza sostenute da Doppia Difesa,
potranno dunque essere coinvolte nel progetto Aula 162, che offrirà loro un’opportunità di
formazione e/o di lavoro ove ne facessero richiesta nelle aree dove sorgeranno le aule. Fino a oggi,
grazie ai corsi di formazione realizzati nelle Aule 162 partite a febbraio, sono state inserite nel mondo
del lavoro oltre 40 persone. Il sostegno e la visibilità che Gillette, Procter & Gamble e Doppia Difesa
daranno al progetto saranno funzionali al coinvolgimento di altre aziende, che potranno aderire
all’iniziativa sostenendo i corsi di formazione o assumendo il personale formato.
Altro elemento cardine del progetto sarà la campagna multicanale Bomber vs King con i testimonial di
eccezione Bobo Vieri, Luca Argentero e Daniele De Rossi, che partirà il 23 aprile 2021 attraverso
un’attivazione social e il 1° maggio con uno spot TV dedicato, con l’obiettivo di diffondere un messaggio di
sensibilizzazione sul tema. La campagna culminerà con la partita “Bomber vs King”, dove i due volti di
Gillette – Bomber e King – si uniranno superando le diversità in nome di un unico obiettivo: sostenere la
causa e sensibilizzare gli spettatori attraverso testimonianze di ospiti impegnati attivamente.

Gillette ha ideato un progetto che aiuta concretamente le donne a dare una svolta alla loro vita.
Per tante di loro che finora non hanno potuto dare voce a necessità e desideri, potrà esserci un nuovo inizio
firmato Gillette.

Giuseppe La Pusata, Shave Care Brand Director Italia “Con il lancio nell’autunno scorso di King C. Gillette,
la linea completa di cura e trattamento per gli uomini con la barba, possiamo dire che oggi Gillette
rappresenta l’universo maschile in toto, entrando nelle case di milioni di uomini italiani. È il risultato di una
storia di successo lunga oltre 115 anni e contemporaneamente di un crescente impegno nell’affermare i
principi che fanno emergere il meglio di un uomo, quali onore e rispetto. Per questo, come brand, sentiamo
di avere una responsabilità nel sensibilizzare tutti gli uomini verso la sempre più drammatica realtà della
violenza sulle donne e nell’incitarli ad agire in prima persona mettendo ogni giorno al primo posto i valori
che condividono con il brand, perché è proprio nella vita domestica che si verificano le maggiori
discriminazioni contro le donne. Ma non solo. Noi tutti, Bomber & King, con questo progetto vogliamo
segnare l’inizio di tanti piccoli passi nell’offrire alle donne che hanno purtroppo subito violenza gli strumenti
indispensabili per riscattarsi e ricominciare la vita a cui hanno diritto. Per noi uomini Gillette è quindi
essenziale rendere accessibile a queste donne la tutela legale ed il supporto psicologico, tramite Doppia
Difesa e garantire loro, attraverso il progetto concreto di P&G in collaborazione con Next, #Aula162, un
percorso di formazione professionale che le porti al reinserimento del mondo del lavoro e ad un’autonomia
economica.”

Michelle Hunziker, co-fondatrice Doppia Difesa: “Il nostro obiettivo è far capire a tutti che la violenza non è
solo un problema delle donne, bensì un drammatico fenomeno che riguarda la società intera, da
combattere insieme! Il fatto che un brand prettamente maschile come Gillette abbia preso posizione con
tanta forza contro ogni tipo di violenza e discriminazione, unendosi alla battaglia di Doppia Difesa, mi
riempie il cuore di una gioia immensa. È solo prendendoci per mano, donne e uomini, che potremo spezzare

EMBARGO 1° MAGGIO 2021

il circolo vizioso della violenza e creare una nuova, virtuosa cultura del rispetto, della fiducia e della
sensibilità.”
Paolo Grue, Presidente e Amministratore Delegato di Procter & Gamble Italia: “‘Aula 162’ è un progetto
sociale e dunque di tutti, che vede P&G co-promotrice insieme con l’Associazione Next e che intende
restituire la dignità alle persone bisognose attraverso il lavoro. L’obiettivo del progetto ‘Aula 162’ è quello di
aiutare donne vittime di violenza ma anche migranti, rifugiati e persone italiane che hanno persone il lavoro
a causa del covid o per altri motivi, a trovare o ritrovare un posto di lavoro. Per far questo sarà
fondamentale l’aiuto di tutte le imprese ma anche degli organi di comunicazione, che dando visibilità
all’iniziativa potranno aiutare nel far avvicinare altri partners al progetto creando un circolo virtuoso di
solidarietà. In tal senso è con grande piacere che diamo il benvenuto ad un marchio particolarmente
sensibile come Yamamay che ha deciso di entrare nella famiglia di ‘Aula 162’”.

Print Friendly, PDF & Email