domenica, Ottobre 17Settimanale a cura di Valeria Sorli

Francesco Totti- In Sardegna per il Lexus Padel Vip Cup

Il 9 e 10 luglio le leggende del calcio nazionale e le star dello spettacolo aprono l’estate italiana con l’evento più esclusivo della Costa Smeralda.
Charity a sostegno dell’emancipazione femminile e grande sport, in scenari mozzafiato

1 luglio 2021. Francesco Totti porta in Sardegna il Lexus Padel Vip Cup, il torneo di padel più ambito
dell’estate 2021, ospitato il 9 e 10 luglio al Grand Hotel Poltu Quatu, ritrovo esclusivo di una clientela
internazionale, immerso nella bellezza naturale e splendente della Costa Smeralda, scelto anche per
rilanciare l’indotto del territorio. Location ideale per celebrare il recente inserimento ufficiale del Padel nei
Giochi Olimpici Europei di giugno 2023, disciplina in continua crescita, che in Italia registra oltre 60.000
tesserati e 500.000 praticanti in 3000 campi, fra cui molti beniamini del grande pubblico.
Numerosi sono infatti i volti noti travolti dalla passione padel, iscritti al LEXUS PADEL VIP CUP, oltre al
Capitano, appena nominato Ambassador di Milano-Cortina 2026, saranno presenti star dello spettacolo,
special guest del mondo sportivo e campioni che hanno fatto la storia del calcio italiano: Giampiero
Maini, Ciro Ferrara, Stefano Fiore, PierLuigi Pardo, Vincent Candela, Christian Panucci, Antonio
Cabrini, Luigi Di Biagio, Dario Marcolin, Thomas Locatelli, Jimmy Ghione il Presidente della
Federazione Internazionale di Padel Luigi Carraro
Una sfida avvincente voluta da Lexus, il brand premium del gruppo Toyota, a sostegno di WeWorld Onlus,
organizzazione che da oltre 50 anni si impegna per il rispetto e il riconoscimento dei diritti fondamentali in
particolare di donne e bambini. Grazie a Lexus, nei giorni del torneo verranno organizzate due aste
benefiche, il cui ricavato verrà donato a sostegno del progetto di empowerment femminile “Spazio
Donna”, contro ogni forma di violenza e discriminazione, e al programma nazionale contro la povertà
educativa.
“E’ un evento che vuole celebrare il talento delle persone, le loro capacità – dichiara Maurizio Perinetti
Direttore Lexus Division Italia – ma anche la passione per lo sport e i valori condivisi di rispetto e fairplay
che animeranno il torneo nello splendido scenario di Poltu Quatu. Proprio in questa occasione, insieme a
personaggi amati da tutti come Francesco Totti, Lexus vuole dare il via ad un importante progetto che trae
ispirazione dai valori del Gruppo Toyota, come l’obiettivo di costruire una società migliore, più inclusiva,
dove nessuno sia lasciato indietro. Un impegno che vogliamo rendere concreto anche sostenendo
attivamente We World Onlus, con cui sono già in programma altre iniziative e attività. Siamo orgogliosi di
poter partire in una cornice così prestigiosa con tanti amici e volti noti venuti a sposare la nostra causa.”
Ed è proprio il padel – gestito dalla Federazione Internazionale Padel che raggruppa 51 Federazioni
Nazionali Affiliate – a rivelare la sua grande anima inclusiva: questo sport è infatti praticato da giocatori di
ogni età – dai 10 ai 75 anni – ed il 50% è costituito da donne.
“Siamo felici di ospitare questa manifestazione nei nostri nuovi campi da padel, un evento ancor più
significativo in questo periodo, non solo per lo sport e per il sociale ma anche perché di buon auspicio per la
ripresa del turismo a livello internazionale”, conclude Antonio Pulcini, proprietario di questa realtà in una
delle più belle coste della Sardegna.

LEXUS PADEL VIP CUP: le tappe del torneo e la finale a Poltu Quatu
Il torneo è stato suddiviso in un circuito di 4 macro-aree che decreteranno una coppia vincitrice ciascuna.
Si svolge nei circoli delle città Italiane ed è terminato il 27 giugno. Le 4 coppie amatoriali vincitrici
sfideranno a Poltu Quatu i VIP, a loro volta suddivisi in 6 coppie, nella finale e finalissima del 9 e 10 luglio.

( www.poltuquatu.com)

 

Print Friendly, PDF & Email