domenica, Settembre 26Settimanale a cura di Valeria Sorli

Franca Dini- La Versilia in musica

La Versilia in musica: incontro con Franca Dini.

Elegante, raffinata, sorridente e incredibilmente coinvolgente nella sua amatissima Pietrasanta.                     Conoscere la Versilia attraverso gli eventi di Franca Dini è un’esperienza speciale, così come ho fatto io il week end dello scorso 11 luglio in occasione dell’apertura di Musica e Parole 2021, la kermesse da lei organizzata che ha visto come primo ospite sul palco Ivana Spagna e Thomas.

Quando racconta dei suoi eventi traspare una passione sconfinata per la musica e lo spettacolo che lei ha saputo portare in questo luogo meraviglioso  con grande tenacia e professionalità. Il trinomio spettacolo, estate e Versilia è realmente un gioiello da vivere, soprattutto dopo i lunghi mesi di isolamento che tutti noi abbiamo vissuto.           La Gente che piace è felice di presentarvi Franca, la first lady dello spettacolo in Versilia.

Franca, quando inizia la tua avventura con gli spettacoli in Versilia?

Nasce oltre 10 anni fa, quasi per gioco. Vivendo la Versilia tutto l’anno volevo fare qualcosa che animasse alcuni periodi più in sordina, come il periodo a cavallo tra la primavera e l’estate e tra l’estate e l’autunno. Ho avuto la fortuna di iniziare a collaborare con Marino Bartoletti e con lui ho organizzato alcuni eventi presso il teatro comunale di Pietrasanta. Lo spettacolo mi ha preso moltissimo, al punto che ho abbandonato il mio lavoro nell’immobiliare per dedicarmi all’organizzazione di eventi. Devo dire che amo tantissimo la Versilia e non potrei vivere altrove: realizzare qui eventi di rilevanza con personaggi conosciuti era veramente un sogno: da qui è nata la kermesse “Musica e parole”.

Questa manifestazione è giunta alla nona edizione, un bel successo in un periodo non certo facile per la musica…

Si: Musica e Parole è un format nato insieme a Dario Salvadori. E’ una serie di incontri musicali gratuiti dove l’artista si racconta al pubblico attraverso interviste sul palco e ovviamente le sue canzoni. Devo ringraziare sempre il Comune di Pietrasanta e le aziende che ci aiutano a rendere possibile questa manifestazione che ha visto nomi davvero importanti della musica italiana.

Quest’anno la manifestazione si è aperta con la Ivana Spagna, un inizio in grande stile!

Si, Ivana è davvero una grande artista e averla avuta nostra ospite è stato davvero un piacere. La sua serata ha coinciso con la Finale degli Europei, che logicamente ha calamitato pubblico e attenzione. Tuttavia, la serata è stata molto piacevole, anche per il fatto che abbiamo potuto conoscere meglio Ivana attraverso le interviste di Dario. Prossima grande artista sarà Rita Pavone, in scena venerdì 6 agosto. Volevo ricordare che quest’anno la manifestazione è stata inserita tra gli eventi de La Versiliana.

Che valore ha oggi un evento?

Grande: mancano e manca la voglia di divertirsi. Un evento musicale o culturale movimenta il lavoro di tante persone. L’entertaiment è stato sicuramente il settore più colpito dalla pandemia.

Ci sono degli artisti ai quali resti maggiormente legata?

Si: Fausto Leali ad esempio. Le sue canzoni hanno fatto da sfondo ai miei primi “amori” da ragazzina.                  Averlo avuto come ospite è stato veramente emozionante. Ricordo inoltre con grande piacere Ron, Riccardo Fogli, Roberto Vecchioni e ovviamente Ivana Spagna.

Oltre a Musica e Parole quest’anno hai organizzato anche un nuovo format, Bussola incontra: ci racconti come nasce questa raffinata idea?

Nasce dalla voglia di creare un salotto culturale vista mare al tramonto in una location davvero patrimonio dell’Italia: la famosissima discoteca Bussola di Sergio Bernardini, luogo iconico della musica italiana con conduzione di Adolfo Lippi. Abbiamo già avuto come ospiti importanti personaggi come Mara Maionchi, il Presidente della Regione Toscana Eugenio Sani, Stefano Guarnieri, Marcello Lippi e prossimamente saliranno sul palco vista mare Marco Ligabue, Marino Bartoletti, Diego Moreno, ma il calendario è in costante arricchimento. Sono molto felice della partenza di questo nuovo progetto, proprio per la sua dimensione intima e suggestiva.

Che cosa rappresenta la musica e più in generale lo spettacolo?

Amore e passione allo stato puro. Ci tengo a ringraziare l’amministrazione di Pietrasanta, la Regione Toscana e tutte le aziende che ci stanno aiutando rendendo possibile queste manifestazioni di successo.

Ci sono progetti in futuro?

Si, ce ne sono sempre tanti. Mi piacerebbe ad esempio portare in televisione Musica e Parole trasformandolo in un format dove unire cultura, musica e una forma di spettacolo piacevole, elegante e multicolore. Seguitemi sulla mia pagina Facebook Franca Dini!

Print Friendly, PDF & Email