giovedì, Giugno 13Settimanale a cura di Valeria Sorli

Creative Photo Awards- Vince “Aesthetics from Africa”

Annunciati i vincitori del contest del Siena Awards dedicato alla fotografia artistica e creativa

Creative Photo Awards: con lo scatto “Aesthetics from Africa”
vince la bellezza come testimone della diversità estetica 

 

Siena. Si intitola “Aesthetics from Africa” ed è un omaggio alla bellezza come espressione della diversità estetica globale – con la modella e influencer afroamericana Sonia Barbie Tucker ritratta dal fotografo cinese Frank Zhang – lo scatto scelto come vincitore assoluto del Creative Photo Awards, contest del Siena Awards dedicato alla fotografia artistica e creativa. La competizione ha visto la partecipazione di fotografi provenienti da 133 Paesi e le immagini vincitrici nelle nove categorie saranno esposte nella mostra “I Wonder If You Can” allestita nei Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico a Siena, in Piazza del Campo, per l’intera durata del Siena Awards Photo Festival, dal 30 settembre al 19 novembre.

 

Il festival internazionale delle arti visive proporrà anche tre grandi mostre personali firmate da William Albert Allard, con una retrospettiva sui suoi 50 anni di lavoro per il National Geographic come scrittore e fotografo, Brian Skerry, fotoreporter e produttore cinematografico specializzato in fauna marina e ambienti sottomarini, e Gabriele Galimberti, fotografo aretino che esplora in modo avvincente il complesso rapporto tra gli Stati Uniti e le armi da fuoco. A loro si uniranno le altre due collettive del Siena Awards con scatti e video in arrivo da tutto il mondo: Siena International Photo Awards, a Siena, e Drone Photo Awards, allestita nell’Abbazia di San Galgano dallo scorso luglio. Il festival delle arti visive sarà completato da due mostre a cielo aperto nei dintorni di Siena per coinvolgere tutto il territorio: “ChiusdinoCreative”, new entry nel festival e già visitabile da luglio nel centro storico del paese, e “SovicilleCreative”, che consolida un’esperienza positiva avviata nel 2021.

I vincitori delle categorie del Creative Photo Awards 2023

La fotografa americana Patty Carroll si aggiudica la categoria dedicata allo Storytelling con il progetto “Anonymous Women: Domestic Demise”, un ritratto della donna spesso sopraffatta dalla mania di collezionare e decorare la propria casa generando inevitabilmente il caos. Una satira delle ansie claustrofobiche di perfezione di molte donne, nonostante il loro impegno nelle carriere lavorative.

 

Nella categoria Open Theme sale sul podio la fotografa polacca Iwona Czubek con ‘Sound of light and glass’, foto scattata nel 2022 utilizzando la “macchina fotografica Haruhisa”, creata appositamente dal fotografo giapponese Haruhisa Terasaki per sviluppare un approccio che lui stesso definisce “nuovo pittorialismo”. Porta la firma della fotografa italiana Giorgia Corniola, invece, lo scatto ‘The girl with the spiky hairstyle’ che conquista la categoria People. L’immagine vede protagonista una fanciulla dalla pelle d’ebano che si libera dalle catene mentre alcune le restano attaccate e, nel gesto di sfuggire, le forme dell’acconciatura e del collo assumono forme allungate.

 

Arriva dalla Spagna lo scatto ‘White Beauty’ firmato dalla fotografa spagnola Lurdes Santander che vince la categoria Animals e immortala, come spiega la stessa autrice, “l’eleganza di un cavallo in un salto a briglia sciolta in un movimento speciale in cui sente la neve sotto le zampe e il suo bisogno di libertà, proprio come piace agli umani”. Nella categoria Architecture sale, invece, sul gradino più alto del podio il fotografo tedesco Frank Loddenkemper con Capital Gate Tower, ad Abu Dhabi, fotografata da un autobus in movimento nel tardo pomeriggio, con sole basso e luce perfetta.

 

La foto vincitrice nella categoria Wedding si intitola ‘The cake kid’ e porta la firma del fotografo tedesco Steven Herrschaft. Lo scatto arriva da Rheingau, in Germania, in occasione di un matrimonio estivo nella zona dei vini rossi. Nella categoria Nature & Landscape, invece, vince ‘Spirit of the Universe’ del fotografo australiano Peter Lik. Immortalata a Valensole, in Francia, l’immagine ha richiesto pazienza e perseveranza per trovare un singolo albero in mezzo a un campo di lavanda al tramonto e svelare un mondo incantato.

 

Si intitola ‘Spotless Elegance’ lo scatto che conquista la categoria Advertising con la fotografa olandese Cheraine Collette. In arrivo dal Museum Metropole di Druten, nei Paesi Bassi, l’immagine ritrae una Mercedes-Benz 300 SL Gullwing del 1955 fotografata nella collezione privata del Museo con un leopardo persiano sul cofano e una riflessione implicita: come sarebbe, e sarebbe stata, l’umanità senza i tesori naturali che ci fanno sognare e superare i nostri limiti? Nella categoria Fine art, invece, vince il fotografo canadese Alexander Sviridov con l’immagine ‘Human Skull’ in arrivo dal Canada. Lo scatto propone un’arte fotografica surreale in bianco e nero con diversi modelli femminili che si fondono in modo stravagante per formare un teschio. Simboleggiando la sfida alla mortalità, la composizione trasmette un potente messaggio di unità di fronte alla morte, evocando la riflessione e sfidando la percezione.

 

Elenco dei vincitori e runner up per ogni categoria:

 

  • Open Theme: Iwona Czubek, Poland

Runner Up: Hester Blankestijn, The Netherlands

 

  • People: Giorgia Corniola, Italy

Runner Up: Ziesook You, South Korea

 

  • Animals/Pets: Lurdes Santander, Spain

Runner Up: Pedro Jarque Krebs, Peru

 

  • Architecture: Frank Loddenkemper, Germany

Runner Up: Soraya Sampedro Bores, Spain

 

  • Wedding: Steven Herrschaft, Germany

Runner Up: Samuele Ciaffoni, Italy

 

  • Nature & Landscape: Peter Lik, Australia

Runner Up: Zdeněk Vošický, Czech Republic

 

  • Advertising: Cheraine Collette, The Netherlands

Runner Up: Andre Boto, Portugal

 

  • Fine Art: Alexander Sviridov, Canada

Runner Up: Haruka Nishizaki, Japan

 

  • Storyboard: Patty Carroll, USA

Runner Up: Lee-Ann Olwage, South Africa

 

 

  • Video: Ilja Dombrovskij, Netherlands

 

Di seguito il link per vedere tutte le foto vincitrici del Creative Photo Awards 2023:

https://creative.sienawards.com/gallery

 

Info e social. Tutte le mostre del Siena Awards saranno aperte dal 30 settembre al 19 novembre con i seguenti orari: venerdì, dalle ore 15 alle 19; sabato, domenica e festivi, dalle ore 10 alle 19. Il festival Siena Awards è promosso dall’associazione culturale Art Photo Travel in coorganizzazione con il Comune di Siena, con la collaborazione del Comune di Chiusdino e del Comune di Sovicille e il patrocinio di Ministero della Cultura, Regione Toscana, Università degli Studi di Siena, Camera di Commercio di Siena e Arezzo. Il festival vede fra i main partner Carrefour Market, Banca Mediolanum e Gabetti Lab e fra i partner Canon, Iren SpA, Il Fotoamatore, Sienambiente, Terrecablate e Safety&Privacy. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.sienawards.com e seguire il festival sui canali social: Facebook, sienawards; Instagram, @sienawards; Twitter, Siena Awards e YouTube Siena Awards.

 

 

Print Friendly, PDF & Email