mercoledì, Novembre 25Settimanale a cura di Valeria Sorli

Crackers alle cipolle

Scoprire che si possono preparare ottimi crackers senza lievito, né farina , né glutine….è stata un’altra magia del crudismo.

Basta mischiare, alternandoli,  semi di lino, ricchi di omega 3, semi di girasole, farina di mandorle, semi di canapa, semi di chia……e poi spezie a piacere con cipolla, aglio, zucchine, peperoni, pomodori secchi per giocare a creare ottimi crackers, in una moltitudine di sapori.

La nostra cottura sarà a 42 gradi, grazie all’essiccatore, ma , ricordiamoci, d’estate, della possibilità di cuocere al sole, meraviglioso sole che irradia il nostro cibo col suo calore!

Se invece, non abbiamo ancora l’essiccatore…..per non rinunciare, però,  a un crackers sano e gustoso, cuociamolo in forno, a temperatura bassa, sui 90 gradi( certo, non è piu’ crudismo) per qualche ora.

Quando è pronto il crackers ? Quando si stacca dalla carta da forno.

Oggi vi proponiamo una ricetta alle cipolle!

 

Ingredienti:

1 Tazza di semi di lino

1 Tazza di semi di girasole

1 cucchiaino di crema di aglio

1 cipolla media

2 Cucchiai e mezzo di olio di girasole

1 cucchiaino di sale rosa dell’ himalaya

pepe nero macinato al momento

spezie da scegliere a piacere, timo, maggiorana, origano, ecc

1 tazza d’acqua, ma è solo indicativo, potrete aggiungerne al bisogno.

 

 Preparazione:

Macinare i semi di lino e di girasole a farina.

Affettare la cipolla sottile, con la mandolina.

Crema d’aglio: si ottiene frullando un po’ di spicchi con olio quanto serve a creare una cremina densa.

Questa cremina si può conservare in un piccolo vasetto, come quello dei capperi e dura in frigo anche un mese……. da usare al bisogno.

Unire tutti gli ingredienti, per ottenere un composto che si possa stendere facilmente sui vassoi dell’essiccatore ricoperti con carta da forno .

Stendere con le mani umide, per appiattirlo bene o aiutandoci con un mattarello, usato su carta da forno bagnata bene con acqua, che ricoprira’ il composto stesso.

Tagliare già i crackers della forma desiderata, quadrati, triangoli, ecc, e cospargere con semi e spezie a piacere ( semi di papavero, rosmarino, semi di sesamo, ecc )

Fare essiccare a 42 gradi per circa 24 ore, fino a che i crackers non saranno secchi e si staccheranno da soli dalla carta da forno.

 

 

Print Friendly, PDF & Email