domenica, Febbraio 25Settimanale a cura di Valeria Sorli

Austria- Giornata mondiale della Bicicletta

In occasione della prossima Giornata mondiale della Bicicletta del 3 giugno come mezzo di trasporto dai grandi benefici salutari, ambientali, economici e sociali, è doveroso parlare di quanto la Carinzia sia una terra che si presta ad essere scoperta e visitata con la bicicletta. Le valli, i fiumi, i laghi e i dolci pendii consentono escursioni piacevoli sulle tantissime ciclabili e per i più performanti la natura della Carinzia offre anche pendii meno dolci e più impegnativi. Tante possibilità corrispondono anche ad altrettante tipologie di biciclette; ad ognuno la sua: bici da corsa, fat bike, mountainbike, gravel, ebike, ciclocross, endurance e chi più ne ha più ne metta.
Per chi poi desidera cimentarsi nella competizione, sono diversi gli appuntamenti sportivi sulla bicicletta che si svolgono in Carinzia, tutti principalmente tra la primavera e l’estate. Ecco i principali del 2023.

TransAlp Rando – dal 24 al 29 maggio
TransAlp Rando è un evento ciclistico sportivo non competitivo alla sua prima edizione nel 2023, con partenza da Verona, in cui i partecipanti, condividendo tempo e fatica fisica, diventano compagni di avventura. TransAlp Rando ha 2 percorsi: uno da 1200 km, che è il più importante e uno da 600 km. Attraversando le Alpi e arrivando in Austria e Slovenia, TransAlp Rando ha l’obiettivo anche di rimarcare l’amicizia tra i popoli e le affinità di paesaggi, tradizioni e culture. In Carinzia sarà percorsa per intero tutta la valle Gailtal, meno conosciuta di altre vallate austriache, ma ricca di fascino.
Dopo aver attraversato il confine di stato italiano, si giunge in Carinzia e con una rapida discesa lungo il corso del fiume Drava si raggiunge Lienz e successivamente Oberdrauburg, sempre su pista ciclabile (tappa 5); nella tappa 6, da Oberdrauburg si sale fino alla Gailbergsattel, a cui poi segue la discesa che porta a Kötschach-Mauten nella valle Gailtal, che si percorre interamente fino alla Ciclopista Alpe Adria che riporta al confine di stato italiano (Tarvisio).
“Tour de Kärnten” – dal 27 maggio al 1° giugno intorno al lago Faaker See
Anche quest’anno si svolgerà il “Tour de Kärnten” , il Giro di Carinzia, intorno al lago Faaker See. Si tratta della più grande gara ciclistica a tappe in Austria, aperta a tutti. Il percorso si snoda per circa 450 km ed è suddiviso in 6 tappe tra l’inconfondibile paesaggio alpino e lacustre dell’Austria del sud. L’evento è accompagnato da un interessante programma complementare. Il lago Faaker See, con la sua idilliaca isola nel mezzo, è un posto che davvero si presta a praticare attività sportive in generale, in modo particolare la bicicletta. Il Tour de Kärnten è accompagnato da un attraente programma complementare.

©Franz Gerdl_Valle Lesachtal

Ironman Austria – 18 giugno a Klagenfurt, sul lago Wörthersee
Quasi 3000 atleti da 60 nazioni vengono ogni anno in Carinzia per l’Ironman Austria. L’evento ha raggiunto lo status di “momento cult” ed è considerato dai partecipanti come una delle più belle competizioni di questo genere a livello mondiale. Gli atleti si cimentano per 3,8 km nuotando sul caldo Wörthersee. In seguito, montano in sella per affrontare una pista ciclabile di 180,2 km, che attraversa il pittoresco paesaggio montano-lacustre della Carinzia (1680 metri di dislivello), prima che la maratona inizi lungo il lago e attraverso il centro della città di Klagenfurt. https://www.ironman.com/im-austria

©Gert_Steinthaler_Ironman Austria

Fuga300 – dal 23 al 25 giugno
Per ogni amante della bici da corsa, il traguardo dei 300 km in un giorno è una meta quasi irraggiungibile e mistica; pochi riescono a pedalare per un tragitto così lungo. La zona dell’Alpe-Adria presenta un percorso che si presta in modo eccellente per poterci provare. Ecco l’occasione giusta: Fuga300!
Dal belvedere Kaiser – Franz – Josefs – Höhe, a circa 2500 metri di quota, si attraversa la Carinzia, si scende per la valle dell’Isonzo (Soča) in Slovenia e in Friuli, e quasi sempre in discesa si raggiunge Grado, sull’Adriatico.
I principali punti del percorso sono Heiligenblut – Winklern – Spittal an der Drau – Villach – Tarvisio – Passo Predil – Bovec – Kobarid (Caporetto) – Cividale – Aquileia – Grado. Fuga300 si svolgerà dal 23 al 25 giugno 2023 e ha un numero massimo di concorrenti che è limitato a 150.
Per informazioni: https://www.fuga300.com/en/
Merita una citazione la decisiva tappa n. 20 del Giro d’Italia 2023 del 27 maggio a Tarvisio, una località a neanche 10 km dalla Carinzia, con la quale condivide le verdeggianti Alpi Carniche, flora e fauna alpine incontaminate e di rara bellezza, sport e paesaggi mozzafiato.

#visitcarinthia #carinzia

Print Friendly, PDF & Email