giovedì, Febbraio 29Settimanale a cura di Valeria Sorli

Alviero Martini- Care to Action

Care to Action è una Associazione ong onlus con sede a Mestre ma che opera in India nella parte più povera di quel continente, ed esattamente a Vijaiavada, nello stato dell’Andra Pradesh, centro sud del continente indiano situato nei pressi del golfo del Bengala. E’ la parte più povera del paese e fortemente rurale, con una economia ben diversa dal Rajastan o da Bangalore dove sono sorti centri di alta tecnologia, ma che non compensano a sufficienza tutto il Paese, ancora oppresso dalle caste, dai ceti sociali, dai matrimoni consanguinei e da una povertà inimmaginabile- Questi sono luoghi nei quali la gente vive nei ghetti e nelle baraccopoli al limite della decenza.

Care to Action da molti anni ha aperto campus, scuole e villaggi atti a fornire alla popolazione, istruzione, cibo e cure mediche. Uno sguardo particolare è rivolto verso le bambine e alle donne che vivono un maggiore disagio, essendoci una cultura fortemente patriarcale. La nostra presidente Elisabetta Zegna è particolarmente sensibile a tutte le necessità e il suo operato, coadiuvato da Antonio Benci, responsabile della sede italiana, affiancata da una squadra di volontari, ognuno di loro con un ruolo ben preciso (io per esempio da 20 anni mi occupo di found rasing) ma tutto quello che si fa, pare una goccia nel mare, ma goccia dopo goccia riusciremo a portare aiuti umanitari senza “colonizzare” i già bistrattati indiani. Alcuni giorni fa si è svolto un evento benefico a Milano, nel prestigioso Hotel Palazzo Parigi organizzato per una raccolta fondi, che ha avuto una grande successo. Madrine d’eccezione erano la tennista Flavia Pennetta e la tuffatrice Tania Cagnotto, campionesse mondiali nelle rispettive discipline ed esempio di donne forti che con la loro determinazione e tenacia, hanno potuto dimostrare un grande valore professionale e umano.

A rappresentare l’India era presente Prasanna, una ragazza di 25 anni che con l’auto di Chiara, la sua sponsor per adozione a distanza, ha proseguito gli studi universitari ed oggi vanta un prestigioso lavoro in uno studio legale.   Ospiti illustri hanno partecipato all’asta benefica tramite Charity Stars, e sono stati raccolti fondi sufficienti per proseguire con i programmi in corso, oltre ad avviare il progetto “donna”, ovvero un particolare sostegno al sesso femminile da sempre emarginato in un Paese dove la spiritualità dovrebbe livellare ogni essere umano. Neppure Ghandi riuscì a sconfiggere le caste, tutt’oggi una piaga decisamente obsoleta, oltre che dannosa.

Nel corso degli ani ho adottato a distanza 24 bambini, ma la più grande soddisfazione l’ho trovata in un ragazzo
molto difficile, Shiva, che fu addirittura espulso dal corso per comportamenti inappropriati al regolamento. Oggi Shiva ha superato i 30 anni, siamo sempre rimasti in contatto e con grande soddisfazione, ha dato una svolta alla sua vita, convertendosi al cattolicesimo fondando una chiesa protestante che si prende cura di circa 5000 anime e diventando addirittura il mio “padre spirituale”. L’aiuto per queste persone è fondamentale, certamente non tutti avranno il talento di Shiva, ma vale la pena aiutare oggi per un loro domani migliore.

Care to Action ha sede a Venezia-Mestre e per chi volesse saperne di più, la mail è la seguente: info@caretoaction.org oppure volendo fare un versamento si può accedere a sostegnoadistanza@caretoaction.org. Il telefono, al quale vi risponderanno persone competenti è : 041 2443292  conoscerete così tutti i programmi, le tariffe e sicuramente sceglierete il sostegno che più vi si addice. Fatelo, vi prego, l’infanzia abbandonata non può  attendere!

Print Friendly, PDF & Email