martedì, Novembre 30Settimanale a cura di Valeria Sorli

Al Teatro Eliseo di Roma si apre il Premio Penisola Sorrentina

Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti tra gli ospiti della conferenza stampa di presentazione del Premio, promosso dalla Città di Sorrento con il patrocinio della Regione Campania e dei Ministeri della Cultura e del Turismo. Atteso l’intervento istituzionale della Sottosegretaria di Stato Ilaria Fontana, cerimonia stampa in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale del Premio

ROMA, 4 ottobre 2021 – Mercoledì 6 ottobre 2021, alle ore 11, al Teatro Eliseo si svolgerà la conferenza stampa di proclamazione dei vincitori della XXVI edizione del Premio nazionale “Penisola Sorrentina”, promosso dalla Città di Sorrento e posto sotto il Patrocinio del Ministero della Cultura,del Ministero del Turismo e della Regione Campania.

La conferenza stampa segnerà anche la cerimonia di conclusione dell’anno del venticinquennale del Premio, con l’assegnazione dei premi speciali alla scrittrice Elvira Frojo e agli attori Francesco Branchetti e Nathalie Caldonazzo.

Alla presentazione nazionale, che potrà essere seguita in diretta streaming sulla pagina FB del Premio Penisola Sorrentina, interverranno tra gli altri:
Ilaria Fontana, Sottosegretario Ministero Transizione Ecologica;  Alfonso Iaccarino, Assessore al Turismo della Città di Sorrento;  Mario Esposito, Direttore generale del Premio; Luca Barbareschi, Presidente Sezione “Cinema” del Premio e Direttore Eliseo Entertainment; Danilo Rea, musicista, Presidente sezione “Musica e Cinema” del Premio;  Francesco Montanari, attore, Premio per “Appunti di un venditore di donne”; Roberto Napoletano, giornalista e scrittore, Direttore Quotidiano del Sud; Pier Paolo Mocci, giornalista e Responsabile di “Lunedì Film”.

La cerimonia di consegna della statuetta-cammeo, realizzato dall’orafo di Torre del Greco Francesco Scognamiglio su creazione dell’artista sannita Giuseppe Leone,  si svolgerà al Teatro Tasso di Sorrento il 23 ottobre.

Abbiamo già avuto modo di evidenziare come questa manifestazione costituisca un appuntamento di primo piano nell’agenda di Sorrento, che deve investire sulla cultura, unico motore per una rinascita sociale ed economica”, ha detto infine il Sindaco di Sorrento Massimo Coppola.

 

ComunicatiStampa.net

Print Friendly, PDF & Email