domenica, Luglio 21Settimanale a cura di Valeria Sorli

Viaggi pet-friendly per la Giornata Mondiale del Cane

Affettuoso, sensibile, intelligente, piccolo o grande, a pelo lungo o corto: il 26 agosto, Giornata Mondiale del Cane, si celebra il migliore amico dell’uomo. Membro a tutti gli effetti del nucleo familiare, ormai è impensabile lasciarlo a casa. E, dopotutto, anche lui ha diritto a giornate di riposo e di sano divertimento!
Per coloro che stanno pianificando un viaggio con la briosa compagnia del proprio cane, le Isole Canarie sono una meta pet-friendly dove vivere fantastiche avventure insieme.

Chilometri di coste sabbiose, acque turchesi, mare calmo, piscine naturali e calette incontaminate, l’arcipelago spagnolo ospita più di 500 spiagge, molte delle quali danno il benvenuto anche agli amici a quattro zampe. Non resta che fare “un tuffo dove l’acqua è più blu”!
Le spiagge pet-friendly di Gran Canaria: Los Tres Peos e Playa de Bocabarranco Situata nella località di Agüimes, sull’isola di Gran Canaria, la spiaggia di Los Tres Peos è una piccola insenatura di sabbia dorata, incastonata tra due scogliere, pronta ad accogliere le sccoribande dei pelosetti.

Agüimes, uno dei primi centri abitati della conquista spagnola dell’isola nel 1941, nacque come villaggio sede del vescovo locale. Ora invece si fonda sul turismo e sull’attività commerciale del porto di Arinaga.

Da visitare sicuramente l’antico borgo aborigeno di Temisas che, caratterizzato da edifici in muratura rivestiti in calce e imbiancati o coperti con tegole arabe, è stato insignito del titolo onorifico di Borgo Canario Rappresentativo. Nei dintorni si possono ammirare invece le impressionanti viste del burrone di Guayadeque, gemma nascosta immersa nel verde che custodisce ripidi pendii coperti di vegetazione autoctona e Playa de Vargas, mecca indiscussa degli amanti del windsurf, grazie ai venti che spirano qui abbondanti e decisi.
Spiaggia di sabbia scura, anche quella di Bocabarranco, sul lato est dell’isola, è adatta ai viaggi di compagnia dei propri cani, offrendo tutto lo spazio necessario per corse libere in riva al mare, estendendosi per oltre un chilometro. Situata alla foce del Barranco de Jinámar, delimita il confine tra i comuni di Las Palmas de Gran Canaria e Telde.
Il primo è la capitale dell’isola dal fascino cosmopolita. Affacciata sul mare, regala scorci inaspettatati, come quelli dello storico quartiere di Vegueta che ospita, tra gli altri, la cattedrale delle Canarie, la Casa de Colón (Cristoforo Colombo) e il Museo Canario. Il secondo, il comune di Telde, con oltre cento siti archeologici, custodisce gelosamente il suo ricco patrimonio culturale che prende vita in ogni angolo. Tra i quartieri più caratteristici vi si trovano sicuramente quello di San Juan, con la piazza e la pala d’altare fiamminga della chiesa di San Giovanni Battista e quello di San Francisco, tra le grotte aborigene di Baladero e l’acquedotto secolare omonimo, simbolo della città.
Le spiagge pet-friendly di Tenerife: El Puertito ed El Confital
Seconda spiaggia in ordine temporale ad aver ammesso la presenza degli amici a quattro zampe, la spiaggia di El Puertito ospita un’area balneare a loro dedicata che si estende per ben 200 metri sulla costa sud-orientale di Tenerife. Grazie alla tranquillità delle acque che la lambiscono, il bagno in loro compagnia non potrà che essere un tuffo di puro divertimento.
Inoltre, a renderla così speciale è il suo carattere di “spiaggia urbana”, completa quindi di tutti i servizi e i comfort per gli animali e per i loro padroni.
Altro gioiello nascosto dell’isola, la spiaggia di El Confital è una piccola area sabbiosa dotata di molti servizi per chi viaggia in compagnia di Fido, lunga circa 150 metri e situata a sud di Playa de La Tejita. Quest’ultima esalta la sua forte vocazione naturalistica grazie alla vicinanza con la Riserva Naturale di Montaña Roja, antico cratere vulcanico. Inoltre, è direttamente collegata alla cittadina marinara di Los Abrigos e al piccolo centro di El Médano: con le sue spiaggie di sabbia brunita, con il tempo è diventato un importante punto di riferimento per la pratica di sport acquatici come il windsurf e il kitesurf.
La spiaggia pet-friendly di Lanzarote: Las Coloradas
Piccola enclave nel comune di Yaiza, a sud di Lanzarote, la spiaggia di Las Coloradas è nota per la sua sabbia vulcanica e le sue calde acque turchesi: una vera e propria oasi di calma e tranquillità dove divertirsi con il proprio cane.

Per coloro che non si accontentano delle lunghe e serene giornate al mare, il territorio ha molto altro da offrire. Lo stesso comune di Yaiza colpisce per la bellezze dei suoi scorci: il bianco delle sue case tipiche contrasta con i toni ocra e neri del paesaggio vulcanico sul quale si estende, conservando intatto tutto il sapore della tradizione. Tra i monumenti di interesse storico-culturale, vi si trovamo la Casa della Cultura Benito Pérez Armas e la chiesa di Nostra Signora di Los Remedios.
Insomma, le Isole Canarie sono decisamente una meta pet-friendly, ma sempre attenta anche alle esigenze dei padroni, per una vacanza indimenticabile per tutti.

Print Friendly, PDF & Email