martedì, Aprile 23Settimanale a cura di Valeria Sorli

Valle Brembana, Bergamo | Torna “Le erbe del casaro”

Olmo Al Brembo, 23 maggio 2023 – Due weekend nel fascino della montagna dell’Alta Valle Brembana. Prenderà il via il prossimo 27 maggio e proseguirà il fine settimana successivo del 2, 3 e 4 giugno la rassegna “Le Erbe del Casaro” di Altobrembo dedicata a erbe spontanee e a formaggi tipici della Valle Brembana; un viaggio tra natura e sapori ma anche arte e tradizioni di un territorio tutto da scoprire.

 

Spazi sconfinati e splendidi paesaggi sono protagonisti della 13^ edizione di “Le Erbe del Casaro”, con un calendario di eventi e iniziative per far scoprire sapori, borghi, flora e tradizioni dell’Alta Valle Brembana a partecipanti di tutte le età. Si inizia sabato 27 maggio a Santa Brigida con un focus sul formaggio in tutte le sue espressioni, dalla stalla alla lavorazione sotto le mani esperte di Mattia Salvini. Nel pomeriggio due interessanti iniziative per scoprire le erbe del bosco e spontanee, una dedicata ai bambini, al parco avventura di Piazzatorre, l’altra a Ornica, dove sarà possibile passeggiare con le Donne di Montagna, per poi ritrovarsi tutti insieme in una cena itinerante nell’antico borgo. Ma la montagna non è solo natura, è anche arte e tradizioni, da scoprire con un evento speciale tra Alzano Lombardo e Mezzoldo con l’iniziativa Tra intarsio e scultura lungo la via Mercatorum e attraverso la musica e la narrazione della danza macabra dei Baschenis. La sera tutti a teatro con lo spettacolo dialettale “DE CHI ELE LE PANTOFOLE” della compagnia “Isolabella” di Villongo.

 

E la domenica si raddoppia con una proposta a misura di tutta la famiglia, che prevede esperienze di benessere guidati dalla fitoterapeuta Andrea Kohlmajerova e dal piacere di mettere le mani nella terra, sentire il profumo del muschio e creare un kokedamaI più piccoli potranno invece giocare con i colori della natura esplorando e sperimentando la gioia di colorare con erbe e fiori sotto la guida attenta dell’artista e arteterapista Federica Rota.  A fare da cornice a tutta la giornata una Montagna di Cultura che, in collaborazione con il FAI Bergamo, permetterà di visitare alcuni tra i luoghi d’arte e cultura più suggestivi del territorio: Mezzoldo, Santa Brigida, Cassiglio, Ornica e Valtorta.

 

Un weekend che profuma di bosco anche quello successivo del 2, 3 e 4 giugno, attraverso esperienze sensoriali uniche, di riavvicinamento alla natura accompagnati da esperti di percorsi naturalistici e gastronomici, sinuose melodie, Forest Bathing (Bagno di foresta), esercizi fisiologici e psicologici di riconciliazione con la natura e con se stessi, erbe alimurgiche e laboratori di autoproduzione cosmetica.

 

Per info e prenotazioni: 348 1842781 o info@altobrembo.it

Per consultare il programma: www.erbedelcasaro.it

Print Friendly, PDF & Email