giovedì, Ottobre 1Settimanale a cura di Valeria Sorli

Tutti al mare!

Il Premier Conte ha promesso agli italiani che il 4 maggio si torna ad uscire dalle nostre case e riprendere con cautela la vita quotidiana, che già sappiamo non sarà mai più quella di prima.
Immaginate se gli italiani fossero ligi ai decreti, dal 4 maggio si dovrebbe incontrare per strada decine, centinaia o migliaia di persone accessoriate della obbligatoria mascherina e dai guanti, ma più difficile, sarà “il distanziamento sociale”.  Comunque sia ben venga la ritrovata, anche se ridotta libertà.
Il pericolo del “ritorno virus” è molto probabile, come sta succedendo a Wu-Han, Singapore e in altri luoghi.
Sarà complicato anche spostarci in auto; due passeggeri, uno davanti uno seduto sul sedile posteriore. I mezzi pubblici con sedili sbarrati per evitare le vicinanze, i treni con scomparti occupati a metà, gli aerei che hanno già avvertito che nelle file a tre, il sedile centrale sarà negato….insomma come sarà la nuova vita fuori?
Difficile immaginarla e ancora più difficile viverla e come dice il Prof.Galli: “volete la borsa o la vita?
E’ ovvio che vogliamo la vita, ma la nostra borsa non si può svuotare senza che lo Stato provveda a sostituirsi al datore di lavoro con un salario per tutti noi. La macchina “Italia che lavora” non può fermarsi oltre e le attività devono riprendere per evitare di perdere borsa e vita! Gli scenari sono per ora del tutto sconosciuti, anche se in TV ci fanno vedere che sulle spiagge saranno installate paratie in plexiglass, praticamente così saremo nuovamente in gabbia. Vedremo ed assisteremo a scene comiche di discussioni sui comportamenti, come a quella che ho assistito  all’ufficio postale, dove un signore che era dietro di me a meno di un metro, indossava una mascherina sul mento, con naso e bocca in bella vista. “Mi scusi, ma dovrebbe coprirsi proprio le parti “pericolose”, e cortesemente stare a una maggiore distanza, grazie!” gli ho detto con garbo e sorriso, e lui mi ha risposto di farmi gli affari miei. Ecco, e siamo ancora in quarantena, e a mio parere ne vedremo delle belle!
In questo periodo di isolamento, continuano le mie dirette serali su Instagram che riscuotono sempre più successo, grazie al grande numero di ascoltatori, “oltre a quelli citati nel mio articolo precedente”, alla lista se ne sono aggiunti tantissimi altri come: Jennnymacumba, alexbright, antoniosavarese, gabriele5430, gianpietrobauleo, cristinaimperiale, andre-santo, etelina, arturofortunato, manfredisimonetti, rossellacatwoman, mariabrunelli, claudioscarantino, stefanosailor, fabioclass, nicholasfraky, gusmanoJajcopo, vendettamccrugh, luigidesiderio, manuelmarin, diegomartino,sexy98, terrydevol, felicia-bis, lucev81, patriziaricciuti e molti altri dei quali spesso non  faccio in tempo a leggere il nome per la velocità di ingressi, tutti desiderosi di ascoltare i nostri amici ospiti, che sono davvero tanti e prodighi di energia positiva, che tanto fa bene a tutti in questo periodo. L’elenco degli ospiti si fa di giorno in giorno più fitto, ed oltre al nuotatore paraolimpico Fabrizio Sottile, ci hanno tenuto compagnia: Antonio Zequila, Turchese Baracchi, Nino Lettieri e Tecla, Biagio d’Anelli, Licia Nunez, Silvana Giacobini, Matteo Pandolfi, Lorella Ridenti, Marco Gistri, Roberta di Capua, Antony Peth, Paco di Canto, Beppe Convertini, Paola Comin, Cristina Ciacci figlia di Little Tony, Giucas Casella, Fabrizio Decio, Roberto Race e naturalmente la nostra direttrice Valeria Sorli che dal suo ingresso in poi, la diretta continua a chiamarsi “Al Bar di Alviero” per La Gente Che Piace!

Al Bar di Alviero, sono in arrivo: due Miss Italia, calciatori, attrici, grafologhe, detentori di primati da guinness e molti altri! Ogni sera dalle 22 il primo ospite e alle 23 il secondo. Siamo molti felici di sapere che le nostre dirette
generano interesse e nonostante la semplicità dei collegamenti (senza tecnici audio, regie o redazioni), arriva il messaggio di coraggio, forza e garbata allegria!
Saremo ogni sera con voi, anche dopo l’apertura delle“gabbie”, basterà cliccare alvieromartini_alv in Instagram.

Vi aspettiamo!!!!

Print Friendly, PDF & Email