martedì, Agosto 20Settimanale a cura di Valeria Sorli

Tokyo: inizia la nuova era “Reiwa” e lo show Mangekyo conquista la città

INIZIA LA NUOVA ERA “REIWA” A TOKYO

Il 2019 è un anno memorabile per il Giappone: allo scoccare della mezzanotte del 1 maggio è iniziata ufficialmente la nuova era “Reiwa”, che significa “ordine e armonia”. Dopo un periodo di reggenza durato oltre trent’anni, l’imperatore Akihito ha abdicato al trono imperiale in favore di suo figlio, il principe della corona Naruhito. Akihito è il primo imperatore giapponese a lasciare il Trono del Crisantemo dal 1817. Il 1 maggio si è svolta la cerimonia di insediamento di Naruhito presso la Sala di Stato (Matsu-no-Ma, che significa “sala del pino”), la camera più prestigiosa del Palazzo Imperiale. I due ideogrammi kanji della nuova era Reiwa sono già in molti luoghi di Tokyo e dei suoi dintorni.

Le novità nella capitale del Giappone non sono finite. Quest’anno Tokyo ospiterà la Rugby World Cup 2019, la cui cerimonia e partita di apertura si svolgeranno il 20 settembre all’Ajinomoto Stadium (Tokyo Stadium), situato nel distretto Nishimachi di Chofu, Tokyo. Grazie a questo importante evento sportivo internazionale e ai Giochi Olimpici e Paralimpici estivi Tokyo 2020 in programma l’anno successivo, in città si respira una grande energia e l’attesa è palpabile.

Infine, il quartiere di Shibuya sta subendo quello che gli addetti ai lavori definiscono un “cambiamento epocale”, con un progetto di rinnovamento su larga scala in preparazione agli eventi del 2020 che trasformerà completamente l’area.

 

LUCI, MUSICA E TECNOLOGIA: MANGEKYO CONQUISTA TOKYO

Per tutto il 2019 c’è un motivo in più per visitare la capitale del Giappone, che arricchisce la sua offerta di intrattenimento con l’arrivo dello spettacolo “Revolutionary New Drumming Entertainment”, conosciuto anche come Mangekyo. Ospitato dall’Alternative Theatre di Yurakucho, lo show permanente combina i suoni tradizionali e sperimentali dei tamburi taiko con uno spettacolo di luci e video mapping, creando un’esperienza unica, difficile da dimenticare.

Mangekyo è già alla sua terza edizione ed è frutto della collaborazione tra JTB Communication Design e DRUM TAO, un gruppo di suonatori di taiko che si è esibito di fronte a milioni di fan in oltre cinquecento città in ventisei paesi. Per produrre lo spettacolo, il gruppo ha unito la sua musica con le ultime tecnologie del suono e della luce (grazie a teamLab) dando vita a una delle forme più incredibili e vivide di intrattenimento non verbale presenti non solo in Giappone, ma probabilmente in tutto il mondo.

Detto questo, Mangekyo va molto oltre le percussioni e le luci colorate: è uno spettacolo complesso, frutto di creatività e cooperazione tra artisti provenienti da campi molto diversi. Più che un semplice concerto di tamburi, è un’opera elaborata e all’avanguardia. Questo è dovuto in gran parte agli allestimenti immaginifici dello show e ai costumi straordinari, opera del noto stilista Junko Koshino. Grazie al grande talento che sta dietro allo spettacolo, non c’è da stupirsi se Mangekyo ha ricevuto consensi in ogni parte del mondo.

Print Friendly, PDF & Email