domenica, Novembre 27Settimanale a cura di Valeria Sorli

Senigallia- Festival d’Europa dell’America anni ’40 e ‘50

 

“Abbracci veri, balli condivisi, grande musica e sorrisi”

 

Si torna in pista, a ballare, a scatenarsi e soprattutto ad abbracciarsi e sorridere.

La XXII edizione del Summer Jamboree si preannuncia più calda che mai e

finalmente senza distanziamento,

ma sempre con il rispetto nel divertirsi insieme.

 

Non mancheranno tutti gli eventi e gli appuntamenti

che hanno reso famoso il festival.

9 giorni di musica live e di balli Swing e Rock’n’Roll

Artisti internazionali e grandi concerti ad ingresso gratuito.

 

Main guest in cartellone la leggenda del Rock’n’Roll e padre del Twist Chubby Checker in esclusiva nazionale per uno show unico il 3 agosto in piazza Garibaldi a Senigallia con ingresso a pagamento (Ciaoticket)

 

Novità di quest’anno l’HAWAIIAN BEACH e ancora irresistibili record hop, Burlesque Show, Walk-in Tattoo tatuaggi tradizionali non stop, Dance Camp e Dance Show con i migliori ballerini della scena mondiale, Rockin’ Village Vintage Market, Oldtimers Park con Auto americane pre 1969

Novità in arrivo! Raddoppia quest’anno Beach-side Record Hop! che sarà sia sul lungomare di Levante che su quello di Ponente.

Insieme al tradizionale appuntamento diurno al Mascalzone sul Lungomare D. Alighieri dalle 12 alle 19 in quello che è divenuto negli anni un momento di ritrovo per tutti gli appassionati del Festival, ci sarà l’Hawaiian Beach sul Lungomare G. Mameli all’altezza del civico 93.

Quest’anno le suggestioni dell’Hawaiian Party si trasformeranno infatti nell’Hawaiian Beach. Al posto del grande evento in spiaggia del mercoledì notte, tutti i giorni sul lungomare Mameli un pezzo della spiaggia di velluto si trasformerà in un suggestivo scenario esotico.

Il suono della risacca, la sabbia morbida e le good vibration Hawaiiane accoglieranno il pubblico del Festival tutti i giorni dalle 10 fino all’ora dell’aperitivo serale per assaporare tutta la spensieratezza e l’allegria della vita rock and roll, a piedi nudi in riva al mare, con tanti DJ per farsi cullare dalle note e dalle onde con il meglio della musica anni ’40 e ‘50.

Ovviamente si potrà anche ballare su una grande pista allestita per l’occasione sotto vele ombreggianti e ogni giorno dalle 11 alle 12 lezione di ballo gratuite aperte a tutti.

Hawaiian beach è realizzato con la collaborazione di Diciottozerozero pizza & co., Faro Bar, Casa del Costume, Pizzeus, Pink BEACH, Frontemare rosticceria, Sweet, Maitai Beach.

Ma non finisce qui, Summer Jamboree #22 propone un programma ricco di iniziative in cui torneranno in grande stile gli appuntamenti tradizionali che costituiscono i must del Festival come Burlesque Cabaret, Music and Dance Show al Teatro La Fenice, Walk-in Tattoo tatuaggi tradizionali non stop quest’anno nell’ex pescheria del Foro Annonario, i tanto acclamati dopo festival alla Rotonda a mare, irresistibili record hop, la Rock’n’Roll Revue del sabato sera con la Big Band di 20 elementi, Oldtimers Park: Auto americane pre 1969, Rockin’ Village Vintage Market, in Piazza del Duca, Rocca Roveresca e Piazza Manni dove poter scovare l’abbigliamento vintage più ricercato, accurate riproduzioni, t-shirt e accessori ispirati agli anni ’40 e ’50, scarpe, cappelli, camicie, hawaiane, costumi da bagno, occhiali, ma anche strumenti musicali, vinili e oggettistica di ogni tipo, poster e cartoline vintage, targhe, gadget e tantissimi oggetti e memorabilia da collezione. E non possono mancare Dance Show e Dance e Boot Camp con i migliori ballerini e insegnanti della scena mondiale, nelle location di Rotonda a mare, Foyer Teatro La Fenice, Oratorio San Martino e Sala del Fico. Inoltre ogni giorno due lezioni di ballo gratuite e aperte a tutti: dalle 11 alle 12 all’Hawaiian Beach e dalle 18 alle 19 ai Giardini della Rocca Roveresca.

Anche la line up non sarà da meno con tante esclusive nazionali e internazionali, tra cui dagli USA la californiana Vicky Tafoya, un talento di proporzioni epiche, un’artista di fama internazionale che con le sue canzoni riesce ad arrivare a fan di tutte le età e di tutti i ceti sociali, accompagnata dalla super house band Good Fellas e il celebre Bill Kirchen, che si è esibito ovunque, volando accanto ad alcuni dei “cats” più cool del pianeta – incluso “Jesus of Cool”, Nick Lowe, Elvis Costello. Dal Regno Unito due anteprime mondiali: gli Charms, una band di fatto nuova, ma composta da veterani del ritmo Doo-wop, e gli Stargazers che si riuniscono a Senigallia per i 40 anni dalla nascita del loro disco “Watch this space” e proporranno brani dell’album e delle loro uscite singole del 1982, oltre a pezzi dei loro primi spettacoli dal vivo del 1981/82, in un anniversary show da brividi. E anche per l’Italia nuove formazioni: la Zooma Zooma Jive Band, capitanata da Greg, che vuole essere un tributo a Louis Prima, con i suoi brani più noti, ma anche con altre canzoni strapazzate nello stesso shaker ereditato dal Maestro. E anche La Terza Classe che si esibirà con Joe Bastianich a voce e chitarra, pronti a far ballare il pubblico del Festival con un concerto di bluegrass torrido e potente.

                                                                                                                                

Evento speciale

ELLIOTT ERWITT “ICONS”

MOSTRA FOTOGRAFICA

Palazzetto Baviera

Fino al 16 settembre 2022

Per presentare questa XXII edizione che celebra il ritorno agli abbracci, è stata scelta una delle foto più iconiche del fotografo statunitense Elliott Erwitt intitolata “California kiss”, la fotografia simbolo dell’amore senza tempo. Una coppia del 1956 che si bacia dentro un’automobile, la cui l’immagine viene riflessa dallo specchietto retrovisore, che diventa simbolo dell’amore eterno che irradia di luce il mondo circostante. Un istante di pura felicità catturato per sempre e reso così eterno ed immortale, al di là dello spazio e del tempo.

Questa e altre settanta fotografie del maestro della fotografia del Novecento saranno le protagoniste della mostra ELLIOTT ERWITT ICONS, che ha dato il via alla programmazione del Summer Jamboree a partire dal 30 giugno ed è ospitata nelle sale al primo piano di Palazzetto Baviera fino al 16 settembre.

La mostra a cura di Biba Giacchetti è organizzata da Summer Jamboree in collaborazione con SudEst57 e promossa dal Comune di Senigallia Città della Fotografia. Oltre settanta gli scatti in esposizione, tra i più celebri di Elliott Erwitt, che raccontano uno spaccato della storia e del costume del Novecento visto attraverso lo sguardo tipicamente ironico di quello che è considerato uno dei più grandi maestri della fotografia mondiale di tutti i tempi.

 

Il Summer Jamboree è organizzato dalla società Summer Jamboree, sostenuto e promosso dal Comune di Senigallia con il sostegno di Regione Marche e la partecipazione della Camera di Commercio di Ancona. 

Sponsor ufficiali della XXII edizione del Festival Internazionale di musica e cultura dell’America degli anni ’40 e ’50: Birra Forst, Algida, Hellmann’s, BCC Fano. Partner etico: Lega del Filo d’Oro.

Print Friendly, PDF & Email