lunedì, Aprile 12Settimanale a cura di Valeria Sorli

Ramona e Andrea- Giovani imprenditori realizzano il proprio sogno

Causa la routine, capita talvolta  di sentirsi a disagio nel  proprio lavoro e quando questa sensazione si prolunga ci si pongono domande e si cercano soluzioni.

Per stare bene, cosa opportuna è riconoscere e seguire la propria passione cominciando magari dal pensiero di cambiare lavoro. Questo è quanto avvenuto per Ramona Braccio e Andrea Tribotti. La loro storia di giovane coppia nasce fin dai banchi di scuola. Sempre uniti, entrambi svolgono un lavoro da dipendenti che li soddisfa e li rassicura economicamente ma l’amore per gli animali che nutrono li conduce a progettare qualcosa di diverso e quel qualcosa cambia radicalmente la loro vita.

Appassionati del medesimo progetto, più motivati e forse anche più felici, dopo una buona ponderazione, lasciano ciò che stavano facendo. Ovviamente non ci si improvvisa. Ramona frequenta un Corso di formazione specifico per il settore in cui si realizzerà. Più che determinata e con forte motivazione, insieme ad Andrea,  apre a Marina di Altidona un negozio per animali con prodotti di alta qualità. Trascorsi cinque anni di più che soddisfacente attività, decidono di dedicarsi esclusivamente alla toelettatura consapevoli che non sia per niente facile la nuova crescita lavorativa. Trovano l’energia necessaria nel loro solido rapporto di coppia cercando nel cambiamento i punti di eccellenza necessari. La fatica si fa sentire ma la si supera con il piacere e la consapevolezza del sostegno reciproco e una passione innata trasformata in opportunità.

Diventare toelettatore è una scelta professionale importante e coinvolgente. Il settore dei prodotti e servizi per il benessere dei nostri amici animali è in forte crescita. Rispetto al passato c’è maggiore attenzione verso i nostri compagni a quattro zampe. Per questo scegliere di diventare toelettatore  diventa quell’opportunità realizzata per chi ama gli animali e desidera lavorare a contatto con loro. E’ bene sottolineare che il toelettatore non è soltanto una persona che fa il bagno al cane. Ramona toelettatore professionista, per definirsi tale e in continuo aggiornamento, ha al suo attivo un bagaglio di competenze non indifferente, e soprattutto con il marito Andrea un buon feeling con cani, gatti, conigli e non solo.           Mi raccontano che per realizzare uno spot pubblicitario hanno lavato e preparato addirittura un gallo.

La chiave del loro successo costruito insieme giorno per giorno, è l’amore all’attività che si è scelta.

Mantenendo la giusta prospettiva arrivano i viaggi di lavoro e le gare vinte sia in Italia che all’estero. Cinque viaggi negli Stati Uniti si rendono utili per guardare cosa di nuovo e interessante si stia facendo nel settore con  punti di vista più ampi.

Mentre si raccontano riportando alla mente le cose belle che attraversano la loro vita, percepisco dalle parole e dalle luce nei loro occhi quella gratitudine che porta benefici a livello emotivo e che è positivamente contagiosa. Così mi racconta Ramona: “Dopo qualche mese l’apertura della nostra attività del 2012, ho partecipato al primo master show. Da questo evento la voglia di migliorare e confrontarmi con questo mondo, è stata tutta una excalation.

In categoria debuttanti, proprio con un soft coated e barbone ,vinco le mie prime medaglie che nel 2014 mi portano ad essere premiata come miglior toelettatore giovane dell’anno. In svariate competizioni del circuito EGA le soddisfazioni  non tardano ad arrivare sia in Italia che all’estero: Polonia: bronzo in classe barboni, un oro in Grecia classe spaniel, un argento in Grecia classe barboni, argento sia in classe barboni che spaniel in Ungheria , due ori ed un bronzo  in classe model dog ,oro classe spaniel milangroom ed oro classe barbone romeo grooming nel 2019.

Appassionata del mio lavoro, fondo con dei colleghi promotori, la Federazione Nazionale Toelettetori, con lo scopo di far riconoscere la nostra categoria professionale”. Sono premi e titoli di tutto rispetto e che fanno la differenza. Alla base c’è il  sapere affrontare con serietà gli impegni come offrire un ottimo servizio, essere uniti nelle scelte, ricercare costantemente la crescita personale e professionale.

Ramona e Andrea mentre svolgono il proprio lavoro, pianificano i prossimi passi, studiano con cura i vari prodotti che utilizzano, guadagnano esperienza, costruiscono basi sempre più solide. Dalla loro parte hanno questa professione, conosciuta fin dall’antichità e che al giorno  d’oggi è in piena espansione.

Il pericolo sussiste quando essa è intrapresa da dilettanti, che lavorano senza qualifiche né preparazione anche in campo commerciale. Toelettare un animale non è facile come potrebbe sembrare.

L’abilità, questi giovani imprenditori l’hanno acquistata con la pratica, perfezionandosi, tosando e toelettando. Non solo, conoscendo gli standard e la morfologia di tutte le razze proprio come accade per estetista e parrucchiere  con le persone.

Il ruolo del toelettatore è soprattutto saper mettere  a proprio agio e in risalto le qualità del cane.  Ruolo che, se è utile nelle toelettature di ordinaria amministrazione, diventa addirittura indispensabile nel caso di cani che partecipino ai concorsi dove compaiono davanti ai giudici in perfetta forma ed in condizioni ottimali.

Cosa fondamentale per Ramona e Andrea è l’essere capaci di dare consigli utili ai proprietari degli animali, rispondendo alle varie domande tipo: ogni quanto tempo vadano tosati e come alcune razze debbano essere toelettate anche in casa, quotidianamente.

Possono esserci casi in cui vengano portati dal toelettatore cani in condizioni non proprie : pelo arruffato, sottopelo sporchissimo. E’ necessario armarsi di  pazienza che unita alla professionalità   non urtino la suscettibilità dei proprietari e che  trasformino quell’ammasso di pelo disordinato, in un cane in forma smagliante. In sintesi ci si occupa del benessere dell’animale, sia a livello estetico che di salute. Concludendo il piacevole incontro con questi due splendidi ragazzi che ringrazio per le informazioni ricevute e la disponibilità,  mi torna in mente  una frase di Roman Gary: Il solo posto al mondo in cui si può incontrare un uomo degno di questo nome è lo sguardo di un cane” ma questo Ramona e Andrea lo vivono e lo sanno bene.

A cura di Stefania Pasquali

Print Friendly, PDF & Email