venerdì, Giugno 14Settimanale a cura di Valeria Sorli

Paul Russell- Say Cheese

La stella nascente di Dallas

 

 

PAUL RUSSELL

 

CONQUISTA LA #1

DELL’AIRPLAY RADIOFONICO ITALIANO

CON LA HIT VIRALE

 

LIL BOO THANG

 

FUORI ORA IL NUOVO BRANO

SAY CHEESE

 

 

 

Il cantautore stella nascente di Dallas PAUL RUSSELL conquista la #1 DELL’AIRPLAY RADIOFONICO ITALIANO con la hit virale “LIL BOO THANG”!

Il brano, che ad oggi ha registrato oltre 250 milioni di stream nel mondo e oltre 15 milioni di visualizzazioni su YouTube, ha scalato tutte le classifiche mondiali e conta ad oggi oltre 2,5 milioni di creazioni e 8 miliardi di visualizzazioni su TikTok e oltre 2 milioni di creazioni su Instagram.

 

È uscito in digitale il nuovo energico brano “SAY CHEESE“, a proposito del quale Paul Russell ha dichiarato:

 

«Ho scritto “Say Cheese” il giorno del mio compleanno, un paio di settimane dopo aver lasciato il mio lavoro e aver iniziato a viaggiare per il mondo come artista a tempo pieno. La canzone vuole essere una celebrazione della vita e del fatto che tutto può accadere. Scattate più foto per poter custodire quei momenti per sempre. Quindi, “Say Cheese!” ».

 

Il lyric video del brano è disponibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=Vcm3mulmuF0.
Il video ufficiale sarà presentato in anteprima su MTV mercoledì 31 gennaio.

 

Say Cheese” segue l’acclamato singolo “Lil Boo Thang“, inserito da Billboard nella lista delle 100 migliori canzoni del 2023: Staff Picks. Paul Russell ha portato il brano, attualmente nellaTop 20 della Hot 100 di Billboard, su diversi palchi in tutto il mondo, incluse le esibizioni al Jimmy Kimmel LIVE!, Macy’s Thanksgiving Day Parade, The Today Show, Dick Clark’s Rockin’ New Year’s Eve e France’s NRJ Music Awards.

 

HANNO DETTO DI “LIL BOO THANG

“It is impossible to sit still when this infectious ditty comes on.”BILLBOARD

 

“The Ivy League grad now has a hit on the Billboard charts and a career that’s taking off.POPDUST

 

 

Paul Russell, nato a Dallas in Texas, ha imparato a suonare la tromba e a cantare con l’ukulele da bambino tra una buttle rap e l’altra. Durante la sua permanenza alla Cornell University faceva spesso il DJ alle feste e ora sa come far ballare la gente, il suo DNA musicale è dinamico quanto la sua personalità e le sue ispirazioni vanno da Anderson. Paak e OutKast a Louis Armstrong. Paul ha iniziato a farsi notare con una serie di primi brani ed è diventato più volte virale (una volta ha persino ingannato il web facendo credere di avere in cantiere un featuring con Drake). Stabilitosi a Los Angeles, ha pubblicato il brano “Hallelujah“, seguito da “Ms. Poli Sci“, che a oggi ha accumulato oltre 37 milioni di stream. Paul descrive i suoi brani dai ritmi esuberanti, incalzanti e dalle sonorità R&B, funk, pop e hip-hop come “musica da grigliata che si ascolta fuori con un gruppo di amici“. Il suo singolo di debutto su Arista Records, “Lil Boo Thang” è stato costruito intorno a un’interpolazione di “Best of My Love” degli Emotions e ha infiammato TikTok e Instagram con decine di milioni di visualizzazioni.

 

FOLLOW PAUL RUSSELL
TikTok | Instagram | Spotify | Apple Music  | YouTube

 

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

Comments are closed.