giovedì, Maggio 23Settimanale a cura di Valeria Sorli

Lo Zecchino d’Oro al Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano

LO ZECCHINO D’ORO PER LA PRIMA VOLTA DAL VIVO

 

ZECCHINO D’ORO SHOW

 

DUE APPUNTAMENTI SPECIALI

CON I BAMBINI DE IL PICCOLO CORO DELL’ANTONIANO

DOMENICA 14 MAGGIO AL TEATRO LIRICO DI MILANO

E DOMENICA 21 MAGGIO AL TEATRO REGIO DI PARMA

 

DUE SHOW IMPERDIBILI PER FAR CANTARE E BALLARE INSIEME

IL PUBBLICO DI GRANDI E PICCINI

 

BIGLIETTI IN PREVENDITA!

www.ticketone.it/artist/zecchino-oro-show/

 

Lo Zecchino d’Oro con il Piccolo Coro dell’Antoniano, diretto da Sabrina Simoni, mette in scena per la prima volta lo ZECCHINO D’ORO SHOW, spettacolo teatrale unico nel suo genere dedicato a tutte le famiglie.

I due appuntamenti speciali del 14 maggio al Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano (alle 17.30) e del 21 maggio al Teatro Regio di Parma (alle 16.30), che nascono dalla collaborazione tra Antoniano, Stefano Francioni Produzioni e FriendsTV, riempiranno i teatri con la musica che ha accompagnato l’infanzia di intere generazioni di bambine e bambini, nonne, nonni e genitori facendo ballare e cantare anche le nuove.

 

I biglietti sono disponibili in prevendita al link: www.ticketone.it/artist/zecchino-oro-show/

 

È online il promo dei due spettacoli: www.youtube.com/watch?v=kJQ0Gx8hzV8

 

Zecchino d’Oro Show, è un evento speciale che racconta, canta, anima, tutto il mondo colorato dello Zecchino d’Oro – spiega la direttrice del coro Sabrina Simoni – Un’esperienza immersiva per la prima volta nei teatri. Un evento che è ancora più speciale da vivere insieme perché sarà in scena proprio nell’anno che festeggia 60 anni di Piccolo Coro dell’Antoniano. Canteremo insieme, condividendo musica, storie, energia, passione ed entusiasmo. Quello che accompagna ogni giorno il coro”.

 

Una storia sospesa tra sogno e realtà con il Piccolo Coro dell’Antoniano, nei 60 anni dalla sua nascita, in una versione totalmente inedita.

Ci saranno, oltre al Piccolo Coro formato da 54 bambini e bambine tra i 4 e i 12 anni, la band dei Buffycats, i due piccoli attori fratellino e sorellina Gregorio e Sabina e una mascotte d’eccezione: l’anisello Nunù.

Il repertorio musicale è quello di Antoniano.

I ritornelli indimenticabili, i personaggi più amati, dai 44 gatti al Katalicammello e al Panda con le Ali, rivivono in uno show in cui il pubblico è protagonista quanto il cast in palcoscenico: una full immersion a tutto Zecchino per i bambini di oggi e per chi non ha mai perso di vista il bambino dentro sé. Lo spettacolo interattivo trascinerà il pubblico in un’avventurosa caccia al tesoro per trovare gli zecchini d’oro che il Gatto e la Volpe hanno sottratto a Pinocchio. La missione speciale è recuperarli tutti per trovarsi proiettati, tra suggestioni sonore, giochi di luci ed effetti speciali, in quel mondo di musica e canzoni radicato nell’immaginario del nostro Paese.

I veri protagonisti saranno la voglia di divertirsi e di vivere un momento spensierato condiviso in famiglia.

 

Il Piccolo Coro rappresenta, da sempre, i valori di Antoniano quali l’accoglienza, la solidarietà, l’uguaglianza, la cura dell’umano e l’attenzione ai più fragili.

La musica, il canto, l’arte e la cultura sono lo strumento e il linguaggio universale attraverso il quale diffonderli.

 

«In Antoniano musica e solidarietà sono unite da sempre afferma frate Giampaolo Cavalli, direttore dell’Antoniano Il canto dei bambini e delle bambine del Piccolo Coro è la cifra distintiva di questo legame, il linguaggio universale che tiene insieme mondi apparentemente così distanti. C’è chi ha bisogno di pane, di un piatto di pasta, di una coperta e chi, come i più piccoli che frequentano il nostro centro terapeutico, grazie alla musica riesce a trovare modi inediti per esprimere le sue potenzialità e momenti preziosi di serenità e bellezza. È così che lo Zecchino d’Oro è entrato nelle case facendo cantare famiglie intere, regalando gioia. Lo spettacolo a quasi settant’anni dalla nascita di Antoniano vuole rinnovare questa lunga storia di cura e magia. Perché questa terra non smette di averne bisogno».

 

Una speciale playlist con le canzoni di Zecchino d’Oro Show per prepararsi a cantare e ballare in teatro è online sul canale YouTube del Piccolo Coro dell’Antoniano. Inoltre, disponibili sempre su www.youtube.com/antonianodibologna anche tutti i brani dello Zecchino d’Oro, recenti e passati: oltre 700 canzoni per un totale di oltre 2 milioni di iscritti e 2 miliardi di visualizzazioni.

 

CREDITS ZECCHINO D’ORO SHOW

Organizzatori e produttori: Stefano Francioni Produzioni, FriendsTV e Antoniano

Regia: Morena D’Onofrio

Progetto creativo a cura di: Fausto Massa, Vittorio Ripoli, Fabrizio Palaferri e Angela Senatore

Autori: Fausto Massa, Vittorio Ripoli

Cast: Antoniano – Zecchino d’Oro

Coreografie: Lucrezia Lando

Scenografie: Daniele Tibo

Costumi: Monica Mulazzani – Zecchino d’Oro

Responsabile musicale brani Zecchino d’Oro: Marco Iardella

 

ANTONIANO

L’Antoniano è un luogo dove si vive concretamente la solidarietà e dove le iniziative culturali, l’intrattenimento e la comunicazione sociale vengono declinati secondo i valori francescani, riprendendo, rinnovando e alimentando lo spirito francescano e mettendolo al servizio dei più deboli e del mondo dell’infanzia.

In particolare, lo Zecchino d’Oro, attesissimo appuntamento annuale e tassello importante nella storia della televisione italiana, rappresenta un mondo dove i bimbi si riconoscono, attraverso brani per l’infanzia ispirati a valori e ideali etici, sociali e solidali. Allo Zecchino d’oro i bambini imparano a cantare, ma anche a stare insieme, a fare nuove amicizie, a impegnarsi senza mai dimenticare il divertimento. È una realtà in cui tutti i bambini sono sullo stesso piano e che permette loro di abbattere distanze e differenze per giocare e crescere insieme, diffondendo un messaggio di fratellanza. Grazie alla musica del Piccolo Coro trasmette questi valori e messaggi educativi, sempre a dimensione di bambino, con allegria, vivacità e spensieratezza: la musica diventa soprattutto un mezzo di espressione, attraverso il quale scoprirsi e scoprire il mondo che li circonda, le emozioni che provano ed i piccoli e grandi eventi che caratterizzano la loro vita di tutti i giorni.

Zecchino d’Oro nasce più di 60 anni fa, per ispirare, attraverso la musica, gioia, speranza e solidarietà e ancora oggi è un’importante chiave dell’immaginario collettivo che si tramanda e si rinnova di generazione in generazione.

 

PICCOLO CORO “MARIELE VENTRE”

Il Piccolo Coro nasce nel 1963 dall’idea di Mariele Ventre alla cui memoria oggi è intitolato.

Il suo sogno era quello di creare un coro che accompagnasse i solisti che eseguivano i canti allo Zecchino d’Oro. È così che, in occasione della quinta edizione del festival, Mariele Ventre raggruppa 8 piccoli solisti che avevano partecipato alle prime edizioni dello Zecchino.

Con il passare del tempo il coro si ingrandisce e diventa una vera e propria scuola di canto. Inizia anche a tenere i primi concerti.

Dal 1995 la direttrice del Piccolo Coro è Sabrina Simoni.

Con Sabrina Simoni il Piccolo Coro continua a portare avanti il progetto originario della sua fondatrice, cioè quello di fare dell’esperienza corale un vero e proprio percorso di crescita personale e di gruppo, con lo sguardo all’evoluzione dei linguaggi musicali e dei contenuti artistici.

Oggi il Piccolo Coro è uno dei cori più conosciuti e più apprezzati al mondo, composto da 54 bambini dai 4 ai 12 anni, con anche un repertorio di canzoni in lingue diverse: inglese, francese, spagnolo, cinese e tante altre.

LE ESIBIZIONI IN ITALIA E LE COLLABORAZIONI CON GLI ARTISTI

Il Piccolo Coro dell’Antoniano vanta, inoltre, diverse collaborazioni con artisti italiani e la presenza ad appuntamenti nazionali e internazionali importanti.

Nel 2015 si è esibito due volte all’Expo di Milano.

Nel 2017, anno in cui lo Zecchino d’Oro ha compiuto 60 anni, il Piccolo Coro è stato invitato come ospite al Festival di Sanremo, un’esperienza che si è ripetuta anche l’anno successivo. In questa seconda occasione il coro è stato co-protagonista per la serata dei duetti insieme alla band bolognese Lo Stato Sociale, con la quale ha interpretato “Una vita in vacanza”.

Nel 2018 ha aperto il concerto de Lo Stato Sociale in Piazza Maggiore a Bologna, esibendosi davanti a 10mila persone.

Nel 2019, il Piccolo Coro si è esibito all’Unipol Arena di Bologna durante il concerto del cantautore Calcutta, insieme al quale ha cantato “Oroscopo” davanti a un pubblico di 14mila paganti.

Nell’estate dello stesso anno, il Piccolo Coro ha lanciato la sua prima hit estiva dal titolo “Come i pesci, gli elefanti e le tigri”.

Nel 2021 nell’album del 64° Zecchino d’Oro è stata inserita la traccia speciale “Amazzonia”, cantata dai bimbi del Piccolo Coro e da Orietta Berti.

Nel 2022 è uscito “Filastrocca per grandi” un brano cantato insieme agli Eugenio in via di Gioia e contenuto nel loro album “Amore e rivoluzione”.

LE TOURNÉE ALL’ESTERO

Il Piccolo Coro Mariele Ventre, da diversi anni esporta la cultura italiana all’estero e conta ormai cinque tournée internazionali, tutte sold out.

Nel 2015 è stato per la prima volta a Shangai. Un’esperienza che si è ripetuta negli anni successivi con 8 spettacoli tra Shanghai a Pechino nel 2016 e altri 7 concerti a Shangai l’anno successivo.

Nel 2018 il Coro è partito per la quarta tournée in Cina, esibendosi in 6 concerti a Shanghai e 2 a Nanchino.

Tra il 2020 e il 2021, a causa della pandemia da Covid-19 che non gli ha permesso di spostarsi fisicamente, il Piccolo Coro ha svolto la sua tradizionale tournée in Cina attraverso una proiezione olografica.

A fine 2023 il Coro è nuovamente atteso in Cina per 6 nuovi concerti.

GLI APPUNTAMENTI ISTITUZIONALI

Il Piccolo Coro ha preso parte ad alcuni appuntamenti istituzionali importanti.

Ha incontrato Papa Giovanni Paolo II nel 1979 e Papa Francesco in tre occasioni diverse, nel 2015, nel 2017 e nel 2022.

È stato ospite per ben due volte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel 2017 e nel 2021.

PREMI E RICONOSCIMENTI

Nel 2018 il comune di Bologna ha conferito al Piccolo Coro il Nettuno d’Oro, un’onorificenza civica attribuita a chi ha onorato la città di Bologna con la propria attività.

Il Piccolo Coro ha ottenuto, lo stesso anno, il Golden Play Button per aver superato 1 milione di iscrizioni e 1 miliardo di visualizzazioni sulla pagina Youtube ufficiale.

I VALORI

Da 60 anni ormai il Piccolo Coro dell’Antoniano si fa portavoce di importanti valori di solidarietà, uguaglianza, rispetto e attenzione agli ultimi. E lo fa attraverso la forza della musica.

Il Piccolo Coro ispira e dona gioia e allegria a tanti bambini, ma le sue canzoni catturano l’interesse e l’attenzione anche dei più grandi, creando un profondo legame tra le diverse generazioni.

Rappresenta l’infanzia pura, semplice e giocosa dei bambini e fa divertire e, grazie al consueto appuntamento con lo Zecchino d’Oro, vengono sostenuti i progetti sociali di Antoniano e in particolare le tante mense francescane distribuite sul territorio italiano.

 

Sito web Zecchino d’Oro zecchinodoro.org/
Pagina Facebook Zecchino d’Oro www.facebook.com/zecchinoofficial/

Pagina Instagram Zecchino d’Oro www.instagram.com/zecchinodoro/
Piattaforme musicali smi.lnk.to/piccolocoroantoniano

Canale YouTube Zecchino d’Oro www.youtube.com/antonianodibologna

Sito web Antoniano www.antoniano.it/
Pagina Facebook Antoniano www.facebook.com/antonianodibologna
Pagina Instagram Antoniano www.instagram.com/antonianobo/

 

Print Friendly, PDF & Email