sabato, Giugno 22Settimanale a cura di Valeria Sorli

L’estate da vivere al Tirolo

L’estate in programma nell’affascinante borgo poco sopra Merano, Tirolo, si preannuncia ricca di appuntamenti e di eventi che piaceranno a chiunque, dallo sportivo all’appassionato di enogastronomia, di musica o di cultura e tradizioni.
Il meraviglioso sfondo sulla Val d’Adige che offre la posizione di Tirolo, rende ogni manifestazione un momento incantevole, incorniciato da vedute scenografiche che lasciano senza fiato.

Ad esempio, la serata dedicata ai Fuochi del Sacro Cuore di Gesù a Tirolo (quest’anno domenica 9 giugno) ha un fascino davvero unico, perché i falò e le lanterne che vengono accesi per l’occasione, vengono posizionati sulla Muta, la montagna proprio sopra Tirolo, raggiungibile attraverso la funivia che parte dal paese. Quella dei Fuochi del Sacro Cuore di Gesù è una tradizione che ha una sua ufficialità dal 1796, quando, per invocare la protezione divina contro l’avvicinamento al Tirolo delle truppe napoleoniche provenienti da sud, vennero accesi dei fuochi sulle montagne del territorio. La vittoria contro l’esercito franco-bavarese delle truppe tirolesi, guidate da Andreas Hofer, fece della domenica del Sacro Cuore una festa solenne.
La tradizione dei fuochi, in realtà, affonda le sue radici in epoca precristiana quando, nei giorni di solstizio estivo, era consuetudine accendere falò rituali sulle montagne.
Oggi, per i Fuochi del Sacro Cuore di Gesù, noti come la Notte dei Fuochi, una volta terminati i preparativi, famiglie, amici e turisti si uniscono ai solerti organizzatori nei siti di accensione, tra grigliate e momenti conviviali. La festa culmina con l’accensione delle lanterne, prima che diventi buio: i fuochi illuminano le montagne e gli spettatori a valle, alzando lo sguardo, possono ammirare questo spettacolo straordinario. Il giorno seguente l’area viene ripulita e il materiale riportato a valle.
Grande festa in ogni lunedì dei mesi di luglio e agosto (fino al 19), in cui, dalle 20.00 alle 23.00, Tirolo regala a turisti e locali momenti di svago e divertimento nel centro del paese con “Rosso di sera tirolese”: intrattenimento musicale, animazione per bambini e negozi aperti fino alle ore 22.00.

©Daniele Molineris

Il 13 luglio, dalle 8.30 alle 22.30, si svolgerà il Wanderbird Trophy Tirolo, una giornata completamente dedicata ad uno sport molto particolare, che sempre più sta riscuotendo successo: il parapendio. I piloti di parapendio potranno partecipare alla competizione iscrivendosi in una delle 3 categorie previste per l’hike&fly, dal principiante, ma con buona esperienza di volo in ambiente alpino, al professionista della disciplina. Dopo la fine della gara, al parco delle manifestazioni di Tirolo si festeggerà l’evento con musica d’intrattenimento e la cerimonia di premiazione prevista per le 20.30.

©Ernst Müller

Per chi ama la musica, l’estate di Tirolo offre due imperdibili eventi che vedono protagonisti i due più importanti manieri del territorio: le Serate a Castel Tirolo, ogni giovedì alle 21.00, dal 20 giugno al 18 luglio, presso la Sala dei Cavalieri e Castelcello, 4 serate (17-19-20-21 luglio) nel meraviglioso e suggestivo Castel Fontana.
Le Serate a Castel Tirolo rappresentano un must da ormai 34 anni; per l’occasione il castello si trasforma in un palcoscenico dedicato alle tradizioni e ai vari stili musicali di diverse provenienze e varie epoche. Dalla musica contemporanea a quella classica, dal jazz al folk, dal minimalismo al klezmer, il programma delle Serate a Caste Tirolo è estremamente vario, in grado di soddisfare e incuriosire ogni tipo di orecchio.
Dopo la fine di ogni concerto, particolarmente suggestivo è il ritorno in paese dal castello al lume di fiaccola. Per l’andata verso il castello, invece, l’Associazione Turistica Tirolo mette a disposizione una navetta gratuita dalle ore 20.
Qui il programma completo delle Serate a Castel Tirolo con gli ensemble che si esibiranno.

©Karlheinz Sollbauer

Castelcello è uno dei pochissimi festival in Europa e al mondo interamente dedicati al violoncello. Si svolge ormai per l’ottava volta in estate nel romantico cortile del castello di Brunnenburg (Castel Fontana), dove è custodito un antico strumento italiano che fa parte del lascito di Ezra Pound.
Mercoledì 17, venerdì 19, sabato 20 (unico concerto del festival che si terrà a Castel Tirolo) e domenica 21 luglio, alle 20.30, si esibiranno virtuosi internazionali di questo strumento, con programmi che spaziano dal classico al jazz con improvvisazione. Il concerto finale del 21 luglio conclude le giornate dedicate al violoncello con l’esibizione dei partecipanti alla Master Class di Francesco Dillon.
Qui il programma completo.

Print Friendly, PDF & Email