giovedì, Luglio 25Settimanale a cura di Valeria Sorli

I luoghi più cool del Tirolo

“Coolcation” (neologismo dei termini inglesi cool e vacation) riprende il desiderio di rinfrescarsi nelle calde giornate estive e lo reinterpreta in modo contemporaneo. Se nei decenni scorsi, la classica vacanza al mare era la meta privilegiata, negli ultimi anni è stata osservata un’inversione di tendenza: sempre più persone prenotano “coolcations” in destinazioni con temperature più moderate e piacevoli. Il Tirolo, circondato dalle Alpi, propone mete “cool” in tutti i sensi: luoghi non solo freschi ma anche belli. Nel 19° secolo era in voga in tutta Europa la tradizione dei “ritiri estivi”: i nobili e i benestanti trascorrevano l’estate in piacevoli luoghi freschi, ad altitudini a prova di afa estiva. La vacanza in montagna ora è accessibile a tutti e il desiderio di trascorrere qualche giorno “al fresco” in un luogo circondato dalla natura alpina può essere facilmente esaudito.

Giocare in acqua al lago Haldensee, Tannheimertal (c)Tirol Werbung, Verena Kathrein

Fuga dall’afa in Tirolo

Temperature che scendono man mano si sale in quota, aria fresca di montagna, laghi di montagna cristallini e un panorama che non è secondo a nessuno. Ci sono molti motivi per “rifugiarsi” in Tirolo. E non solo di giorno. Grazie alle temperature che scendono notevolmente la sera, si può dormire meravigliosamente rilassati sulle Alpi – e senza aria condizionata. La calma e la tranquillità notturna che si possono trovare qui, lontano dalle città frenetiche, sono benefiche.

Le gole freschissime Wolfsklamm, St. Georgenberg, (c)Tirol Werbung, Bernhard Aichner

Sole e divertimento balneare

Anche in Tirolo splende il sole. La Relazione sul Clima del Tirolo 2022 ha registrato una media di circa 1.570 ore di sole nel 2022. E anche l’amata vacanza balneare si avvera in tutto il Tirolo grazie ai 600 specchi d’acqua, di tutte le dimensioni. La qualità dell’acqua dei laghi balneabili è paragonabile a quella dell’acqua potabile, mentre le temperature variano in base alla quota e alla grandezza del bacino.
Oltre ai numerosi laghi, gli ospiti possono anche rinfrescarsi nelle spettacolari gole e cascate che si estendono in tutto il paese. Un tuffo nel lago Achensee, il “mare dei tirolesi”, una gita alla gola scenografica del Kaiserklamm nella regione dell’Alpbachtal o una pausa ai piedi dell’imponente cascata di Grawa nella valle dello Stubai: la freschezza è garantita.

Relax o avventura?

Relax e refrigerio sono di casa nei boschi ombrosi. Che si tratti di forest bathing o di mete escursionistiche immerse nelle foreste, come il parco avventura forestale a Serfaus-Fiss-Ladis, il “Kugelwald” sul Glungezer nella regione di Hall-Wattens o il sentiero delle case sull’albero nello Schlick nella valle dello Stubai, la temperatura piacevole, al riparo dall’afa, è assicurata anche quanto splende il sole. Inoltre, le 26 pluripremiate ferrovie di montagna estive tirolesi promettono grandi esperienze in montagna per tutta la famiglia.
Ma grazie all’altitudine e all’aria fresca di montagna, le escursioni sono un’attività adatta anche nelle calde giornate estive. Si può scegliere tra impressionanti sentieri escursionistici in alta quota, come il Sentiero dell’Aquila del Tirolo (che prevede più tappe), al Kalser Tauernhaus lungo il Glocknerkrone nell’Osttirol o l’Alta Via del Karwendel, oppure per un’escursione lungo ruscelli selvaggi, laghi idilliaci o imponenti cascate. Ne sono un esempio il Sentiero delle acque selvagge nella Valle dello Stubai o il sentiero tematico alle cascate Umbalfälle nell’Osttirol.
Mistiche e spettacolari, invece, sono le grotte: formazioni di ghiaccio dalle forme miracolose, crepacci accessibili, incantevoli venature di marmo e stalattiti millenarie non solo stupiscono i visitatori, ma creano anche il refrigerio anelato. Le stalattiti e le formazioni di ghiaccio risalenti a 350.000 anni fa della grotta Hundalm vicino ad Angerberg nelle Alpi di Kitzbühel o del NaturEisPalast a oltre 3.000 metri di altitudine sul ghiacciaio di Hintertux nella Zillertal sono impressionanti. Quest’ultimo sorprende con un mondo sotterraneo di ghiaccio e luce, in cui i più coraggiosi possono persino affrontare l’avventura del nuoto nel ghiaccio. Anche il rafting e il canyoning nei fiumi di montagna impetuosi e nelle gole profonde del Tirolo sono avventurosi e adrenalinici.

Cool vibes nell’estate tirolese

Anche dal punto di vista culinario, in Tirolo non si trascura la tipica atmosfera estiva: un aperitivo o una birra fresca possono essere gustati in un bar panoramico e in un ombreggiato giardino. E oltre ai classici della cucina tirolese, le creazioni estive con pesce fresco e innovativi gamberi alpini offrono delizie culinarie insolite.
Gli amanti della cultura si lasciano ammaliare dai numerosi castelli e palazzi sparsi in tutto il territorio, le spesse mura offrono sia refrigerio sia interessanti spunti di riflessione. I numerosi festival e spettacoli punteggiano il calendario tirolese non solo nelle città, ma anche in luoghi unici in montagna.
In viaggio con i mezzi pubblici (c)Tirol Werbung, Rene Zangerl
Mobilità sostenibile e ulteriori informazioni

Le offerte green grazie all’uso gratuito dei mezzi pubblici, il noleggio gratuito o scontato di e-bike contribuiscono a esplorare il Tirolo senza aumentare l’impronta ecologica. Il Tirolo è facilmente raggiungibile dall’Italia con i treni DB-ÖBB EuroCity, che arrivano alla stazione centrale di Innsbruck e alle stazioni principali all’imbocco delle vallate. Treni locali e bus collegano velocemente alle valli più grandi. A partire da 19,90 euro (offerte a posti limitati, tariffa a persona, a tratta; in 2°classe) si può arrivare in Austria dall’Italia e viceversa a bordo dei comodi treni DB-ÖBB EuroCity. I bambini fino a 14 anni compiuti viaggiano gratis accompagnati da un adulto. La DB/ÖBB effettua fino a 10 viaggi tutti i giorni dall’Italia (da Venezia, Verona, Bologna e Rimini) al Tirolo con fermate a Innsbruck, Jenbach, Wörgl e Kufstein.
Print Friendly, PDF & Email