domenica, Luglio 25Settimanale a cura di Valeria Sorli

Dubai Ride 2020- Oltre 20.000 ciclisti pedalano lungo la Sheikh Zayed Road

Un’incredibile ondata di energia e positività ha avvolto Dubai nella mattinata di domenica, quando una sezione della Sheikh Zayed Road, l’arteria principale della città, si è trasformata per la prima volta in una pista ciclabile di 14 km. Nell’ambito della Dubai Fitness Challenge 2020 (DFC), oltre 20.000 ciclisti si sono uniti all’edizione inaugurale della Dubai Ride per fare la storia e aggiungere una nuova pietra miliare al loro personale viaggio nel fitness.

 

Aperto da Sua Altezza lo Sceicco Hamdan bi Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Principe della Corona di Dubai e Presidente del Consiglio Esecutivo della Città, l’evento è stato una dimostrazione di unità senza precedenti. I ciclisti si sono messi in strada alle 5 del mattino, intraprendendo due percorsi mozzafiato nel cuore della città: un anello di 14 km su Sheikh Zayed Road e un percorso di 4km per le famiglie intorno al Sheikh Mohammed bin Rashid Boulevard.

 

Gli appassionati di ciclismo hanno percorso con entusiasmo il tragitto di 14 km lungo la Sheikh Zayed Road, dove entrambe le direzioni dell’arteria principale della città sono state riservate esclusivamente alle due ruote. Gli atleti internazionali insieme ai club e gruppi ciclistici più importanti della città hanno aiutato a gestire le diverse wave di ciclisti, unendosi all’incredibile esperienza sullo sfondo delle attrazioni più iconiche di Dubai, come Emirates Towers, il Museo del futuro e il Dubai World Trade Center (DWTC).

 

Anche le famiglie e i bambini si sono lasciati coinvolgere dall’amore della città per lo sport, godendosi il tour in bicicletta di 4 km intorno al Souk Al Bahar, all’Opera di Dubai, alla Dubai Fountain e al Burj Khalifa. L’evento ha visto anche un’elevata partecipazione di persone che hanno pedalato lungo il Sheikh Mohammed bin Rashid Boulevard.

 

Il successo dell’evento è stato reso evidente dal grande sostegno ricevuto da parte dell’intera rete di stakeholder locali, con i settori pubblico e privato uniti per rafforzare la visione della città volta ad abbracciare uno stile di vita sano. Organizzazioni governative, scuole e istituzioni educative si sono unite ai partecipanti nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, a testimonianza dell’impegno di Dubai nel creare un ambiente sicuro in cui le persone possono essere fisicamente attive.

 

La Dubai Ride è stata organizzata da Dubai Tourism e Dubai Sports Council con la collaborazione di: DP World, presenting partner; Emirates NBD, Etisalat e Mai Dubai, association partners; Arabian Radio Network (ARN), Daman, EMAAR, Shield ME e Talabat, official partners; Event Security Committee, Dubai Health Authority (DHA), Dubai Knowledge and Human Development Authority (KHDA), Dubai Police, Ministry of Education, Roads & Transport Authority (RTA), government partners.

 

Print Friendly, PDF & Email