sabato, Giugno 22Settimanale a cura di Valeria Sorli

Delalibra- Tempoxl’amore

TEMPOXL’AMORE

il primo singolo in italiano dell’artista bolognese
Un inno elettropop alla paura di amare

 

E’ uscito venerdì 26 aprile in radio e su tutte le piattaforme digitali “TEMPOXL’AMORE” (Alta Sierra/Artist First), il nuovo singolo di Delalibra, nome d’arte di Diego Ferrari.

“TEMPOXL’AMORE”, secondo singolo di Delalibra, è un brano elettropop, con qualche richiamo agli anni ’80.

La canzone, accompagnata da un’estetica dark che mostra entità antropomorfe, vuole essere un inno alla “paura di amare” perché quando un sentimento forte viene schiacciato dall’ansia finisce per non essere apprezzato. Questo messaggio si fa più concreto quando sul finale il brano si apre a un insieme di suoni e ritmi che lasciano l’ascoltatore col fiato “sospeso”.

«“TEMPOXL’AMORE” ha per me una grandissima importanza. È il mio primo singolo in italiano e la sua creazione è stata una vera e propria sfida, ma insieme a Eleonora Beddini siamo riusciti a tradurre in parole ciò che stavo vivendo in quel momento di pura irrazionalità. E quale modo migliore se non trasmetterle nella mia lingua madre? Il brano, un mix tra ansia e amore, affronta il mio costante stato di allerta che impedisce all’amore di sbocciare completamente, lasciando l’ansia a vegliare, sempre pronta a rovinare ogni momento di gioia. Il testo, inoltre, è un grido contro questa sensazione opprimente e cantarlo o ascoltarlo mi aiuta a superare quei momenti di incertezza che periodicamente affronto. Condividere queste parole con voi è per me un modo di offrire sostegno, dimostrando che non siamo soli nell’affrontare emozioni di questo tipo», racconta Delalibra.

Il videoclip, realizzato da Martina Lenti e Eden Ray, è la rappresentazione dell’ansia che impedisce la manifestazione dell’emozione più pura, quale l’amore. È una rielaborazione in chiave artistica delle forme in cui questo mostro si manifesta. I visuals sono prettamente dark con spunti dallo stile Gotico, che si mischia al Grunge e Y2k. Si possono incontrare creature mistiche quali un ragno antropomorfo e un vampiro che giace nell’ombra, elementi leggendari ritrovati anche nel cinema classico.

 

Multilink: https://found.ee/delalibra_tempoxlamore

 

 

BIO

Delalibra, nome d’arte di Diego Ferrari, nasce a Bologna il 17 ottobre 2001. Comincia a muovere i primi passi artistici presso il Liceo Artistico Arcangeli dove apprende nozioni e tecniche di sviluppo digitale, essenziali ancora oggi per ciò che crea quotidianamente. Il suo percorso performativo ha inizio presso la scuola di Musical Theatre “BSMT” di Bologna all’età di 13 anni e intraprende il percorso di composizione e pianoforte complementare con Eleonora Beddini presso il Galliera Music Lab. Ascoltando Lady Gaga si appassiona alla musica Dance Pop e si avvicina allo studio del canto con Annastella Camporeale. Con Eleonora Beddini, inoltre, collabora da diversi anni per la stesura dei brani che più rappresentano l’essenza di Delalibra.

Delalibra è un essere vivente androgino che nasce da un mondo che solo lui riesce a vedere. Con l’arte vuole condividere la sua visione, una visione intima e particolare, piena di luce e colori ma allo stesso tempo tetra e cupa. Questa passa da racconti di creature fatate ad avventure galattiche, da mostri che si celano nell’ombra a racconti dove la quotidianità è sempre minacciata da creature diverse, le la cui sconfitta sarà fondamentale per ripristinare la pace. Il 22 settembre 2023 esce in radio e sulle piattaforme digitali “Needle”, il suo singolo d’esordio. Dal 26 aprile è in radio e su tutte le piattaforme digitali il nuovo singolo “TEMPOXL’AMORE”, il primo in italiano.

 

 

 

Instagram: https://www.instagram.com/diego_delalibra/

Tiktok: https://www.tiktok.com/@_delalibra?lang=it-IT

Facebook: https://www.facebook.com/diego.delalibra/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UC3h5vYLIshMe8CYJv_Muy1w

 

 

Print Friendly, PDF & Email