domenica, Giugno 26Settimanale a cura di Valeria Sorli

Bologna- Parchi in Movimento 2022

Il Progetto del Comune di Bologna ‘Parchi in movimento, ideato e condiviso con l’Azienda USL di Bologna e in collaborazione con LloydsFarmacia, è giunto alla sua 13^ edizione, con l’intento di promuovere la cultura del movimento, coniugando sport ed ambiente, e offrire l’opportunità di avvicinarsi a numerose pratiche sportive per uno stile di vita sano e attivo e contrastare i rischi derivanti dalla sedentarietà.

Quest’anno la programmazione, che si apre il 30 maggio e proseguirà fino al 4 ottobre, sarà ancora più capillare poiché si svolgerà su 7 parchi cittadini e sarà curata da 17 associazioni, che proporranno una vasta gamma di discipline, che vanno dal risveglio muscolare allo yoga, dalla danza del ventre al feldenkrais, dal nordic walking al parkour, alle arti marziali e la boxe, dal pilates alla zumba, dalla capoeira a molto altro, per tutte le età e tutti i gusti. Tra le tante proposte, un’attenzione particolare alle mamme in dolce attesa e alle neomamme, con un percorso di avviamento all’attività motoria dedicato ai più piccoli. Ad arricchire le novità di questa edizione, anche molti appuntamenti di fitness e tonificazione fisica, oltre ad un’offerta mirata per gli anziani.

Parchi in Movimento – afferma l’assessora allo Sport Roberta Li Calziè da sempre una delle iniziative più attese in città, perché prevede un periodo lungo di attività e unisce movimento, salute, socialità. Vivere gli spazi urbani e i parchi della città è ancora più importante dopo questi anni difficili e sappiamo che le persone scelgono sempre più di stare all’aperto, anche per praticare attività sportiva, quindi avranno ancora più possibilità di farlo con i progetti messi in campo dalle nostre realtà sportive”.

Inserito nel cartellone estivo Bologna Estate 2022, il progetto è consolidato e offre attività motoria gratuita sul territorio dei sei quartieri, in sette parchi urbani, coordinata da istruttori qualificati, nel pieno rispetto delle norme sanitarie e di sicurezza vigenti. Le attività proposte promuovono il movimento a 360°, offrendo opportunità anche a cittadini in condizione di fragilità che solitamente non svolgono attività fisica, per creare l’abitudine a uno stile di vita sano a contatto con la natura. Saranno inoltre occasioni di interazione fra persone di diverse età, provenienze, culture, e favoriranno la costruzione di reti sociali in un ambiente sano e piacevole. I cittadini avranno inoltre la possibilità di conoscere le aree verdi pubbliche presenti sul territorio comunale e di integrare l’esperienza motoria con attività di educazione alla salute e al benessere.

È sempre più evidente il ruolo del movimento per mantenere ed anche generare salute. – dichiara Paolo Pandolfi, direttore Dipartimento Sanità pubblica Azienda USL di Bologna – Con ‘Parchi in movimento’ il Comune di Bologna coglie da tempo ed in modo virtuoso questa opportunità e l’Azienda USL di Bologna è al suo fianco fin dalla prima edizione dell’iniziativa nel 2010. E si è a fianco anche in termini scientifici proprio per sostenere il valore di questa iniziativa. Ne sono interessante testimonianza due articoli scientifici realizzati con l’Università di Bologna, uno già pubblicato e l’altro in corso di pubblicazione. Da questi studi emerge, in particolare, come l’iniziativa sia soprattutto efficace tra le donne dove tutti gli ambiti psicosociali indagati (ansia, umore depresso, autocontrollo, benessere positivo, energia vitale e vitalità-stanchezza) migliorano significativamente tra i partecipanti. Negli uomini, solo l’energia vitale e la vitalità-stanchezza hanno un miglioramento dopo aver partecipato all’iniziativa. Ed il successo di ‘Parchi in Movimento’ è evidente se si pensa al numero di partecipanti registrato nel 2021: 17.311 persone, che svettano, rispetto al valore medio osservato tra il 2010 ed il 2019 di poco più di 4.000 soggetti. ‘Parchi in Movimento’ si dimostra quindi iniziativa in sicurezza, salutare e non da ultimo ecosostenibile, oltre che rispondente a criteri di facilità di accesso a contrastare le disuguaglianze nella comunità”.

LloydsFarmacia dedica anche quest’anno, a tutti gli iscritti a ‘Parchi in Movimento’ 2022, un kit ‘Salute&Benessere’: tutti i partecipanti alle attività riceveranno un coupon con il quale potranno ritirare gratuitamente il kit, in diciassette LloydsFarmacia, nel territorio bolognese (elenco completo: https://www.lloydsfarmacia.it/parchi-in-movimento).

“Rinnoviamo la partnership con ‘Parchi in Movimento con entusiasmo e soddisfazione. – commenta Arianna Furia, Direttore Vendite Retail del Gruppo Admenta Italia-Lloyds FarmaciaLa grande partecipazione registrata lo scorso anno e il programma, ancora più ricco di luoghi e attività, di questa edizione 2022 esprimono con concretezza il forte desiderio di salute e benessere della popolazione e testimoniano nei fatti l’importanza e la necessità di questo tipo di iniziative. Incentivare la prevenzione e promuovere stili di vita sani, fa parte del nostro lavoro e del nostro impegno, giorno per giorno, in farmacia e non solo, sul territorio, a fianco delle istituzioni e della popolazione. Anche questa edizione 2022 prevede attività per tutte le fasce di età, dai bambini agli over, con una proposta di pratiche sportive sempre più variegata. Contiamo quindi che la città risponda nuovamente con entusiasmo, ‘in movimento’ negli amati parchi cittadini di Bologna. Essere insieme, nel verde, guidati a sane attività fisiche, mette in scena, concretamente, valori di salute e benessere, per noi prioritari. Con il Comune di Bologna e Azienda USL, viviamo e interpretiamo Parchi in Movimento anche come un messaggio ricco di energia positiva, per guardare con rinnovata fiducia al futuro”.

Le iscrizioni avvengono via mail o telefono contattando i singoli organizzatori ai recapiti indicati sul sito web bolognaestate.it, oppure direttamente in loco solo in caso di posti ancora disponibili.

Su www.bolognaestate.it il programma completo (luoghi, orari e discipline). Ecco tutti  i parchi interessati e le realtà che propongono le attività:

  • Parco Nicholas Green (Quartiere Borgo Panigale – Reno)
    Sempre Avanti – Endas Emilia Romagna –  Capoeira Angola Palmares – Budokan
  • Parco di Villa Angeletti (Quartiere Navile)
    Endas Emilia RomagnaEnecta  Free Fitness – Dojo Equipe – Capoeira Emilia Romagna – Pol.PGS welcome Bologna
  • Giardino del Velodromo (Quartiere Porto-Saragozza)
    Capoeira Angola Palmares – Endas –  Record Team
  • Parco San Donnino (Quartiere San Donato-San Vitale)
    Elledanza  – Capoeira Emilia Romagna – Pol. San Donnino
  • Parco dei Cedri-Lungosavena (Quartiere Savena)
    M’over Walking – Enecta Free Fitness – Capoeira Emilia Romagna – Polisportiva Pontevecchio – Endas Emilia Romagna
  • Giardino Lunetta Gamberini (Quartiere Santo Stefano)
    Asd Olitango – Capoeira Emilia Romagna – Endas Emilia Romagna –  Enecta Free Fitness
  • Parco Pier Paolo Pasolini (Quartiere San Donato-San Vitale)
    Around the Wod – Asd Capoeira Emilia Romagna – Bolognina Boxe – Tugende

 PH- Credits Comune di Bologna

Print Friendly, PDF & Email