lunedì, Ottobre 3Settimanale a cura di Valeria Sorli

Alviero Martini- Una vacanza a Rio de Janeiro

Per grandezza, etnie, allegria, musica e molto altro, questo è il Brasile! Spesso si pensa alle favelas, agglomerati di baracche integrate nelle città’ è segno di povertà, tutto questo è vero, ma la dignità e’ un loro punto di forza come la gentilezza. Ci sono alberghi di lusso estremo, uno di questi e’ il Copacabana Palace, situato a metà dell’Avenida Atlantica sulla spiaggia più famosa al mondo. Tutto in stile coloniale, fu costruito nel 1923 ed e’ tutt’ora un simbolo, una istituzione e un riferimento per il lusso di questo continente! Servizio eccellente sia nelle camera da 400 a 1000 euro a notte, piscina molto curata e un ristorante di alto livello. Nulla da inviadiare anche il  Fasano, quartiere generale di Madonna, il Fermont e centinaia di altri  Hotel di ottimo livello. Per me il Palace resta un’icona che negli anni 40-70 ha ospitato tutti i divi di Hollywood e non solo. Famosa e’ la suite che Frank Sinatra teneva riservata per se tutto l’anno, accompagnato da Ava Gadrner. Questa atmosfera retro’-vintage del lusso di quei tempi la si respira ancora oggi! Buone vacanze in Brasile!

Print Friendly, PDF & Email