martedì, Novembre 30Settimanale a cura di Valeria Sorli

Alviero Martini- Borse, scarpe e arte a Milano

E’ un buon segno di ripresa per le fiere, che hanno registrato una notevole affluenza di pubblico

Le borse presentate al Mipel, le calzature al Micam e ben 143 gallerie d’arte, hanno esposto le loro opere a Milano City. Tutta questa attività, denota la necessità dei produttori, commercianti e pubblico compreso, di tornare al più presto a una vita normale.

Le borse sono il must per gli accessori donna, ma ormai anche l’uomo vuole la novità di stagione-

Le nuove collezioni presentate per la primavera-estate 2022 proprio per uscire dal periodo buio, ogni azienda ha puntato sui colori, da quelli tenui ai fluo, vivaci e intensi come vuole il nostro spirito, e con forme consuete o stravaganti, purchè ci portino in una nuova dimensione di vita.

La stessa cosa vale per le scarpe, feticcio da sempre del piede femminile che pare non voglia scendere dal tacco 12, visto in varie proposte, con mille interessanti decori, fiocchi di tulle, e rouche che accompagnano le silouhette del piede. I colori improntati sull’oro, ocra, giallo, arancio, ma anche tutte le tonalità del turchese.  Naturalmente sempre attuali i tacchi 9-6-4 e una vasto assortimento di sandali con pietre, perle, fiori e intrecci multicolor, ma la grande fetta di mercato oggi è dedicata alla “sniker” diventata a tutti gli effetti la scarpa da abbinare sia allo sport che al formale. Sempre più si vedono donne e uomini indossare un tailleur o abito con cravatta, abbinato a una scarpa ginnica e adattata all’abbigliamento. Lo sport rimane un settore di grande importanza e le reinterpretazioni in chiave urbana sono davvero infinite.

E poi l’arte tra pitture e sculture, hanno riunito i galleristi di tutta la Lombardia al MiArt; da Boccioni a Schifano, da Fontana al superquotato Igor Mitoraj, solo per citarne alcuni. Una interminabile fila per l’accesso con prevendita del biglietto e green pass, ma una piacevole curiosità e ancora una volta, un desiderio di poter finalmente tornare alla vita, quella bella vita di prima!

 

Print Friendly, PDF & Email