martedì, Novembre 12Settimanale a cura di Valeria Sorli

Alessandro Canino: Musica, ricette e un Tour mondiale!

 

Aveva compiuto da poco 18 anni, quando per la prima volta calcava il palco del Teatro Ariston con la storica e mai dimenticata canzone “Brutta”che nel 1992 si aggiudicò il Telegatto come rivelazione musicale e continua a restare salda nel cuore di molti. Partecipa ancora a Sanremo nel 1993 con Tu tu tu tu e nel 1994 con Crescerai. Alessandro Canino un artista che nelle sue canzoni ci mette l’anima, voce, simpatia e carisma. Il suo è un lungo cammino artistico accompagnato da quell’ innata passione: la musica, che durante le sue tournée ha fatto conoscere anche all’estero. Numerosi premi e riconoscimenti di grande rilievo gli sono stati conferiti  negli anni e, nel suo bagaglio artistico, non mancano le partecipazioni a importanti programmi televisivi. Nel 2017 ospite a «The Winner is» condotto da Gerry Scotti su Canale5.     La sua talentuosa partecipazione non è mancata a «Ora o mai più» il seguitissimo programma di Rai1 condotto da Amadeus che nella prima edizione, Alessandro, affiancato da Loredana Bertè, non si è fatto mancare una standing ovation che da tempo non si vedeva. Impegnato nel sociale come Testimonial per l’Associazione Spalti che si occupa dell’assistenza domiciliare per i malati di SLA e dal 2016, Testimonial della fondazione Cure2children che vede tra i numerosi artisti attivisti anche Leonardo Pieraccioni.     I suoi progetti futuri sono davvero numerosi: il tour mondiale con la band “Hit Italy” al fianco della bellissima figlia Guya, anche lei con la stessa vocazione musicale del padre che interpretano tutte le canzoni di successo del repertorio storico italiano e a tutti gli effetti, nominati gli ambasciatori della musica italiana nel mondo. L’energia di Alessandro non si ferma e con un libro di ricette “Brutta ma buona”, titolo ispirato al brano che da sempre gli ha portato fortuna e successo, suggerisce gustose ricette. Super seguita anche la sua rubrica di ricette per La Gente Che Piace. Che dire quindi? A tavola con il buon cibo a suon di musica!     Auguri Alessandro!                                                                                       

Print Friendly, PDF & Email